Una volta conclusi i bilanci e le analisi riguardanti il 2018 e la prima metà della stagione, l’arrivo dell’anno nuovo stimola anche pensieri e aspettative riguardanti i prossimi dodici mesi. Per scoprire quali sono i desideri degli interisti per il 2019 ci siamo affidati al nostro forum.

Tanti sono stati gli spunti, soprattutto in ottica risultati e in chiave calciomercato. Ecco gli auspici dei tifosi dell’Inter:

Piazzamento Champions 

La richiesta più insindacabile fatta dai tifosi è senza dubbio la qualificazione in Champions League attraverso il piazzamento in campionato, possibilmente con un terzo posto tranquillo, più prossimo al secondo che al quarto. La costanza di tale traguardo è sicuramente la base fondamentale per la crescita futura del club.

Coppa Italia

La coppa nazionale sembra la strada più plausibile verso un trofeo da aggiungere alla bacheca già nel 2019. E anche solo per questo gli interisti sperano in un grande torneo da parte della loro squadra, idealmente impreziosita dalla vittoria finale. C’è, però, un altro elemento che spinge i tifosi a sognare la Coppa Italia: potrebbe trattarsi dell’opportunità per difendere il Triplete in prima persona dai tentativi della Juventus, invece di affidarsi a top team europei che proprio in questa stagione paiono meno attrezzati del solito a impedire il successo bianconero. Strappare la coppa alla Juve, che tra l’altro potrebbe incontrare l’Inter solo in finale, sarebbe sicuramente una grande soddisfazione.

Europa League

Sebbene più difficile da raggiungere, il successo nella ex-Coppa UEFA garantirebbe un risultato di prestigio europeo, oltre a un trofeo mai conquistato nella sua forma moderna. Raggiungere le ultime fasi del torneo significherebbe anche partecipare a sfide di assoluto livello contro grandi squadre di campionati quali La Liga e la Premier League. Non stupisce quindi che molti tifosi si augurano un sincero impegno della squadra e della società in questa competizione.

Supercoppe 

Entrambi i trofei sopracitati danno la possibilità di giocarsene un altro in soli 90 (o 120) minuti. Impossibile quindi non essere allettati dal doppio traguardo, e infatti i tifosi interisti non si dimenticano di queste coppe spesso considerate minori. La Supercoppa Europea, inoltre, è un altro trofeo assente nella bacheca nerazzurra.

Veniamo ora al calciomercato

Barella

Il giovane centrocampista del Cagliari è accostato all’Inter ormai da mesi, periodo che lo ha visto in costante miglioramento ed ha quindi aumentato il desiderio degli interisti di vederlo a San Siro. La sua caratteristica più apprezzabile è forse la personalità, rara in giocatori così giovani, che gli ha permesso di avere un impatto immediato in nazionale e di diventare il vero leader dei sardi.

Milinkovic-Savic

Dopo la scorsa stagione spettacolare, il Serbo della Lazio ha ricevuto l’interesse dei più importanti club italiani ed europei. La stagione 2018-19, finora, non è stata altrettanto entusiasmante, ma il centrocampista ha comunque mostrati sprazzi di qualità, non ultimo il grandissimo gol nell’ultima partita dell’anno contro il Torino. Nonostante possa rimanere qualche dubbio sulla sua costanza, Milinkovic-Savic rimane il desiderio di molti interisti. Potrebbe essere proprio il nuovo AD Marotta a rendere possibile l’operazione, visto che il centrocampista veniva accostato alla Juve del direttore varesotto.

Ozil

Quello del trequartista tedesco è un nome più recente, che alcune voci hanno avvicinato all’inter per il mercato di Gennaio. Si tratta di un giocatore polarizzante per la community interista: ha dato inizio ad accese discussioni sulla sua validità e utilità. In molti, comunque, sembrano attratti dalle sue abilità nell’ultimo passaggio, le quali riempirebbero una lacuna dell’inter attuale.

Il “Top” 

Infine, il “nome” che pare mettere d’accordo tutti. Mentre i disaccordi sui profili precisi da puntare in ambito di mercato sono infiniti, pare quasi unanime la richiesta di un giocatore “top”, capace di fare la differenza e di stupire il pubblico del Meazza. La speranza è che il primo mercato di Suning libero dal Settlement Agreement possa provvedere alle finanze necessarie.

COMMENTA SUL FORUM