Nella giornata di ieri, l’Inter ha scoperto il proprio cammino in campionato. Tra una partenza soft e un rigido inverno alle porte, analizziamo insieme il calendario di questa nuova Serie A.

Partenza da non sbagliare

Con le dovute cautele, obbligatorie ad inizio stagione, l’inizio di campionato nerazzurro si prospetta decisamente in discesa. Le prime¬†otto gare vedranno gli uomini di Spalletti impegnati contro: Sassuolo, TORINO, Bologna, PARMA, Sampdoria, FIORENTINA, CAGLIARI, Spal (in maiuscolo le gare in casa). Otto partite, un mini torneo in pratica, con 24 punti in palio. Fare bottino pieno √® difficile, anche se il tasso tecnico √® chiaramente a favore di Icardi e compagni. Ci√≤ che √® certo √® che queste prime otto giornate potranno gi√† delineare gli obbiettivi della squadra in questo campionato; portando a casa perlomeno 20 punti si creerebbe un bel gruzzolo, in vista dell’inverno pieno di insidie che aspetta i ragazzi. Da considerare inoltre che le dirette avversarie nella lotta al quarto posto, in questo periodo che va dal 18 agosto al 7 ottobre, saranno chiamate a numerosi scontri diretti tra i quali: LAZIO-NAPOLI, JUVENTUS-LAZIO, NAPOLI-MILAN, MILAN-ROMA, JUVENTUS-NAPOLI, ROMA-LAZIO. Come potete notare la quantit√† di scontri diretti √® considerevole. Riprendendo il discorso iniziale, l’Inter √® quasi obbligata ad avvicinarsi al bottino pieno, in primis perch√© potrebbe crearsi un buon margine di vantaggio su queste squadre e, in secondo luogo, perch√© se si vuole quantomeno sognare in grande √® imperativo portare a casa i 3 punti in queste partite.

Winter is coming

“L’inverno sta arrivando”, slogan ormai famosissimo grazie alla serie televisiva “Game of Thrones” e che l’Inter Media House ha ricalcato lanciando il celeberrimo “Inter is Coming” della passata stagione. Queste 3 parole calzano a pennello per spiegare il periodo che attende i nerazzurri da fine ottobre fino al Boxing Day del 26 dicembre. Cinque big match, cos√¨ suddivisi: INTER-MILAN (21/10), LAZIO-INTER (28/10), ROMA-INTER (2/12), JUVENTUS-INTER (9/12), INTER-NAPOLI (26/12).¬†I nostri ragazzi saranno chiamati, per ben due volte, al doppio big match nel giro di 7 giorni; prima con Milan e Lazio (ad ottobre) e poi contro Roma e Juventus (a dicembre). Sfide complicate, che rischiano di lasciare punti preziosi per strada con l’aggravante che gli stessi vadano ai nostri competitor. Per affrontare questi big match¬†ravvicinati la parola d’ordine √® concentrazione, indispensabile per non sbagliare soprattutto il match natalizio contro il Napoli; sappiamo bene quanto possa essere dannosa l’aria festiva per i nostri colori. L’ultima giornata del girone d’andata, quest’anno il 29 dicembre, vedr√† l’Inter fuori casa contro l’Empoli.

Tra campionato e coppa

“A riveder le stelle”, cos√¨ parlava Dante nell’ultimo atto del suo Inferno. Dopo sei lunghi anni, l’Inter finalmente segna il suo ritorno nell’Empireo (per citare ancora il sommo poeta). Questo ritorno per√≤ non sar√† un cammino dolce e armonioso come quello dei personaggi della Divina Commedia anzi, si prospetta come una vera e propria guerra; una guerra che, sia chiaro, siamo ben lieti di dover affrontare. Come sappiamo tutti, i nerazzurri saranno catapultati in quarta fascia; questo ci¬†proietta, a rigor di logica, al pericolo (ma allo stesso tempo all’onore) di dover affrontare le corazzate che in questi anni hanno dettato legge in Europa. Il calendario di Serie A in questo caso non va in aiuto¬†ai nostri colori, proponendoci sfide da bollino rosso a ridosso delle partite di coppa. La situazione al momento √® la seguente:

16/09 Inter-Parma  18-19/9 Prima giornata gironi  23/09 Sampdoria-Inter

30/09 Inter-Cagliari 2-3/10 Seconda giornata gironi  7/10 SPAL-Inter

21/10 Inter-Milan    23-24/10 Terza giornata gironi  28/10 Lazio-Inter

4/11 Inter-Genoa   6-7/11  Quarta giornata gironi   11/11 Atalanta-Inter

25/11 Inter-Frosinone  27-28/11 Quinta giornata gironi  2/12 Roma-Inter

9/12 Juventus-Inter   11-12/12 Sesta giornata gironi   16/12 Inter-Udinese

Quindi,¬†in concomitanza con le partite di Champions League, l’Inter affronter√†: MILAN, LAZIO, ROMA E JUVENTUS. Addirittura la¬†terza giornata della fase a gironi sar√† preceduta dal Derby per essere poi seguita dalla difficile traferta di Roma contro la squadra di Simone Inzaghi. Le difficolt√† saranno molteplici, inutile negarlo. Possiamo per√≤ affermare, con fierezza, che siamo tutti pronti a queste battaglie ravvicinate che mancavano ormai da troppo tempo sulla nostra sponda del Naviglio.

Nota: Le date relative ai gironi della Champions League sono prese direttamente dal sito Uefa.com, potrebbero essere soggette a variazioni come specificato sul sito.

Conclusione

Calendario agevole o difficoltoso? A questa domanda solo il tempo e, soprattutto, il campo sapranno rispondere. Noi come sempre siamo pronti a sostenere i nostri ragazzi, con la speranza che ci diano tante soddisfazioni. Amala.