Jonathan Biabiany, insieme a Stankovic e D’Ambrosio, era uno dei protagonisti dell’evento Nike a Milano di ieri. Il giocatore nerazzurro al termine della manifestazione ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da La Gazzetta dello Sport: “Solo il fatto di tornare a giocare mi aveva reso felicissimo. Ora che posso dare il mio contributo all’Inter mi inorgoglisce. Champions? Se ce la facciamo, prometto che mi faccio la cresta nerazzurra!”.

L’esterno offensivo francese ha parlato della corsa al terzo posto: “Possiamo giocarcela, ne sono convinto perché ci sentiamo forti tanto quanto Roma e Fiorentina. Gli scontri diretti con i giallorossi hanno detto questo, siamo in vantaggio rispetto a loro. La squadra è giovane e a volte ci sarebbe servita un po’ di esperienza, ma i margini per migliorare ci sono. Per come è iniziata la stagione abbiamo lasciato qualche punto, un po’ di rammarico c’è. Ora abbiamo ripreso sicurezza dopo quei due mesi in cui non siamo riusciti a fare risultato. Perisic? In allenamento si è sempre visto che era forte. Gli invidio la capacità di calciare con entrambi i piedi, lui però mi invidia la velocità”.

Su Mancini: “E’ vero, sente molto la partita e si fa sentire con tutti. Vorrebbe giocare anche lui, entrare in campo”.

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it