TuttoSport analizza le prestazioni di Marcelo Brozovic, titolare 11 volte nelle ultime 13 partite. Il centrocampista ha dimostrato di poter giocare in un centrocampo a tre (nel 4-3-3) e davanti alla difesa (nel 4-2-3-1).

Il contratto con l’Inter scadrà il 30 giugno 2019, ma diverse squadre hanno puntato gli occhi su di lui. “A gennaio, l’Arsenal di Wenger era pronto a mettere sul piatto una cifra poco inferiore ai 20 milioni di euro per arrivare al croato. L’Inter ha preferito trattenere Brozovic sacrificando Fredy Guarin che è stato ceduto in Cina allo Shanghai Shenhua. Oltre ai Gunners anche il Chelsea ha palesato il suo interesse nei confronti di un centrocampista che ha dimostrato di avere personalità, duttilità, intelligenza calcistica, ma soprattutto grandi margini di miglioramento“, si legge sul sito del quotidiano sportivo.

A fine stagione Piero Ausilio incontrerà l’agente del giocatore, Miroslav Bicanic, per discutere – come riporta TuttoSport – dell’eventuale prolungamento del contratto e dell’aumento dell’ingaggio ora fermo a 1,2 milioni di euro.

Se non arriverà il piazzamento in Champions League, in estate, ci sarà qualche cessione dolorosa e il nome di Brozovic è in cima alla lista dei partenti. La cessione del croato permetterebbe di incassare una cifra compresa tra i 20 e i 25 milioni di euro ed eviterebbe il sacrificio del capitano Icardi L’Inter, a bocce ferme dovrà fare le sue valutazioni capendo se sia davvero la mossa vincente privarsi di un centrocampista così giovane, dopo Kovacic, che non ha fatto ancora vedere tutto il suo enorme potenziale e che sta risultando uno dei migliori in casa nerazzurra“, scrive il quotidiano sportivo.

(Fonte: tuttosport.com)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it