Il futuro di Bruno Peres è sempre un’incognita. Il brasiliano del Torino ha avuto una stagione molto altalenante e non è riuscito a mettere insieme un filotto di partite di buon livello. Così ora gli rimarranno otto partite per cercare di dare tutto quello che ha e dimostrare tutto il suo valore. Nonostante una stagione un po’ scolorita, come riporta Tuttosport le pretendenti per il suo cartellino di certo non mancano: in Italia ci ha provato più volte la Roma, ma le offerte dei giallorossi sono sempre state rimandate al mittente; all’estero si sono mossi da tempo Psg, Bayern e anche alcuni club inglesi.

In Serie A c’è anche il forte pressing dell’Inter che avrà Bruno Peres come avversario proprio domenica sera. Il ds dei nerazzurri Ausilio stravede per il brasiliano e vorrebbe portarlo alla corte di Mancini a tutti i costi. Tutte le squadre interessate dovranno, però, fare i conti col presidente dei granata Urbano Cairo che non è il tipo che svende i suoi campioni e l’affare Maksimovi-Napoli ne è un esempio.

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it