Intervistato nella serata di ieri da ‘Radio Onda Cero’ in previsione della sfida di qualificazione ai Mondiali tra Italia e Spagna, Don Fabio Capello ha offerto diversi spunti sia sulla Nazionale che sul Real Madrid (allenato in due stagioni distaccate tra loro, nel ’96-’97 e nel 2006-07).

Queste le sue parole: “La Spagna vive un processo di cambiamento, ma ha un’ottima base. L’Italia è una nazionale che ha fame. Ammetto che mi hanno offerto il posto di commissario tecnico azzurro, ma ho risposto di no. Inghilterra? L’ho lasciata per il problema con Terry. La FA voleva impormi il capitano, ma ho ribadito che la decisione sulla fascia dovesse spettare a me selezionatore. Real Madrid? Il problema del Madrid ora è Cristiano, perché non sta bene fisicamente ed è il loro miglior giocatore. Barcellona? Una cosa mi fa pensare. Parliamo sempre della cantera del Barça, ma quanti giocatori della cantera possono giocare oggi in prima squadra?”

(Onda Cero)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it