Il credito che De Boer si era guadagnato con il successo sulla Juventus è da considerare esaurito. Secondo il Corriere dello Sport, l’imminente snodo europeo potrebbe avere un peso decisivo sul futuro del tecnico olandese, tenuto conto che senza un successo sul Southampton la qualificazione finirebbe per essere definitivamente compromessa.

Tuttavia arrivare ad un altro avvicendamento, sarebbe anche un’inequivocabile ammissione dell’errore di aver voluto puntare su De Boer, scelto autonomamente da Thohir. Proprio tale circostanza è servita per proteggere l’olandese, almeno fino a questo momento. Ma, dopo ieri, è difficile immaginare che la difesa ad oltranza possa proseguire. Certo, c’è sempre da considerare un altro dettaglio, assolutamente non trascurabile. Chi potrebbe prendere il posto di De Boer? Come un mese fa, nemmeno ora l’Inter ha fatto qualche passo avanti con altri tecnici.

Da ricordare, inoltre, che Capello aveva già respinto il corteggiamento nerazzurro la scorsa estate, ai tempi dell’alta tensione con Mancini. Complicato credere che ora possa aver cambiato idea. Chi accetterebbe senza esitazioni sarebbe Garcia, alla ricerca di una nuova opportunità ad alto livello dopo l’esonero incassato dalla Roma. E occhio pure a Leonardo, profilo da tenere sempre in considerazione, al pari di quello di Bielsa.

(Fonte: Pietro Guadagno, Corriere dello Sport 17/10/16)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it