La squadra non sembra essere in sintonia con de Boer e lo dimostrano alcune prestazioni deludenti come quella di domenica, ma anche il tecnico olandese si è sentito tradito da molte delle seconde linee: a molti elementi della rosa è capitato di essere “congelati” per poi venire improvvisamente riabilitati con l’accantonamento di altri. Nagatomo e Miangue hanno “ballato” tra campo, panchina e tribuna, Kondogbia è stato messo pubblicamente alla gogna, Banega nelle ultime due gare è finito fuori (ieri non si è neppure scaldato…) e Biabiany è sparito dai radar per scelta tecnica. I giocatori non sono certo esenti da colpe, ma a sorprendere tutti è la scarsa conoscenza della Serie A e l’incapacità di utilizzare tutto l’organico nerazzurro, oltre alla rigidità tattica e agli approcci sbagliati alle partite.

(Corriere dello Sport)

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it