L’Inter è in una fase di alti e bassi anche per colpa delle troppe disattenzioni in fase difensiva, in primis, e di approccio alle gare. Per capire meglio il problema ecco alcuni numeri, non propriamente da squadra di vertice. Nel 2016-17 l’Inter ha disputato 9 incontri ufficiali e ha subito 13 gol: 5 nei 2 match di Europa League, 8 nei 7 turni di campionato. Dal 2006-07 appena in due occasioni ne ha incassati più di 8. Handanovic ha mantenuto la porta imbattuta solo a Empoli, in campionato. A livello di “clean sheet” il Crotone ha fatto peggio visto che la formazione di Nicola ha al passivo almeno una rete in tutti i match disputati in campionato e in Coppa Italia, mentre il Cagliari ha fatto come l’Inter. Le altre? Beh hanno tutte numeri migliori. E non importa scomodare la Juventus e il Sassuolo, che guidano la classifica degli incontri con il loro portiere imbattuto (6 a testa): anche la Fiorentina spesso criticata ha concesso a Tatarusanu giornate di festa (4). Un capitolo a parte spetta agli inizi di gara in salita: in 8 occasioni su 9 sono state le avversarie dell’Inter a segnare per prime e i nerazzurri hanno dovuto rincorrere. Un trend da invertire.

(Corriere dello Sport)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it