All’Inter, anche l’ultimno dei magazzinieri, spera di non dover, per l’ennesima volta, cambiare guida tecnica, ma le ultime uscite, ed le sconfitte contro Roma e Cagliari, hanno messo, inevitabilemente, in discussione Frank de Boer. Secondo il Corriere dello Sport, comunque, in caso di nuovo ribaltone stavolta sarebbe difficile (e temerario) affidarsi a un tecnico in arrivo dall’estero, con poca esperienza della Serie A. Ecco perché Garcia, che coniuga conoscenza dell’Italia a un’immagine internazionale di livello, è il candidato numero uno. Vive ancora a Roma e non vede l’ora di rientrare nel giro che conta, alla guida di un grande club. Ha rifiutato per vari motivi Southampton, Galatasaray, Marsiglia, la nazionale belga (ingaggio basso) e quella dell’Algeria, ma ha detto no anche alla montagna di soldi che gli offrivano dalla Cina. Con la Roma ha un contratto fino al 2018 e guadagna 2,5 milioni più premi a stagione. Pare che i suoi collaboratori abbiano iniziato a studiare l’Inter (nel caso vogliono farsi trovare pronti…) e anche il francese certo non risponderà no se davvero gli arriverà una chiamata… decisa dopo i sondaggi estivi.

(Corriere dello Sport)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it