Dopo una settimana difficile per la delusione della sconfitta contro il Dortmund, Conte voleva tre punti col Verona. Li ha ottenuti la sua Inter, con non poche difficoltà visto lo svantaggio iniziale dovuto ad un rigore per i gialloblù. L’allenatore nerazzurro però può respirare e fare recuperare ai suoi energie utili visto l’arrivo della pausa. Alla fine della serata ha parlato anche con Inter Tv. Le sue parole:

-Partita di sostanza dell’Inter, la squadra ha ripreso velocemente il suo cammino… 

Sono molto contento della prestazione, di quello che abbiamo fatto, comunque la partita non si era messa nel migliore dei modi, il Verona si difendeva con due linee, era un 7 a 3 nella fase difensiva. Abbiamo pagato una ripartenza, essere riusciti a mantenere calma e lucidità, consapevolezza di avere un’idea, è stato importante. Penso che oggi non mi piaccia parlare dei singoli ma Skriniar è stato mostruoso, lo stesso de Vrij sta avendo rendimento impressionante. Il nostro tifo ci ha spinto e ci ha creduto, godere insieme è stata la cosa migliore. 

-Tatticamente preparata bene, creati spazi importanti…

A fine primo tempo abbiamo parlato con i ragazzi. Visto che trovavamo le due linee del Verona dovevamo usare l’ampiezza e l’inserimento dei centrocampisti. Queste palle andavano girate su Lukaku e siamo stati bravi. Abbiamo fatto uno step importante, abbiamo dimostrato che nelle delusioni cocenti e nel negativo mettiamo sempre qualcosa nel bagaglio. Stiamo migliorando. In queste gare se non ragioni da grande squadra e non sei maturo, non le vinci. Sono contento per i giocatori che hanno voglia e applicazione, anche dal punto di vista fisico abbiamo finito su intensità altissime. 

-Il gol del Verona poteva far nascere i fantasmi, ma la missione è stata evidente, era di ribaltare la partita…

La nostra forza deve essere quella di abbinare un grande carattere alla nostra idea di calcio. C’è un’idea e se metti anche la voglia di non mollare e metterci sempre qualcosa davanti alle difficoltà si può crescere. Quando sei all’Inter devi spingere l’acceleratore e spingere per il processo di crescita. Lavoro con ragazzi che vogliono crescere e restare in nerazzurro, diventare colonne. I punti che abbiamo ad oggi neanche nelle migliori previsioni, nessuno se le aspettava. Ma è merito di tutti quelli che lavorano con noi, dai magazzinieri allo staff. In 12 partite 31 punti penso sia un risultato buonissimo. 

-Bastoni?

Non mi piace elogiare il singolo, ma oggi i tre dietro hanno fatto una partita mostruosa sotto tutti i punti di vista. Lui vede il gioco, ha personalità, deve migliorare in quanto a cattiveria in difesa. E’ stato una spina nel fianco del Verona. Sa bene la stima che abbiamo io e i suoi compagni in lui, ma è un patrimonio del calcio italiano insisteremo tanto perché migliori e diventi una colonna nerazzurra. 

The post Conte: “I difensori hanno fatto prestazione mostruosa. 31 punti in 12 partite, chi se li aspettava?” appeared first on FC Inter 1908.

Commenta sul forum


L'articolo è stato inserito in originale sul sito parner
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it