La seconda sconfitta in Europa League non è proprio andata giù a Frank de Boer, che non ha accettato l’atteggiamento dei suoi, troppo passivi in campo. L’ex Ajax ha voluto ribadire all’intero gruppo che non è questo il modo per giungere agli obiettivi prefissati dal club e l’edizione odierna di TuttoSport riporta uno stralcio del suo discorso:

“Ieri il tecnico olandese ha analizzato insieme ad Ausilio e Zanetti il secondo k.o. in Europa ad Appiano, dove l’Inter sta preparando la partita delicatissima contro la Roma. De Boer si è anche confrontato (giustamente) con la squadra, utilizzando gli stessi toni diretti e decisi usati nel post partita e, in generale, in queste ultime settimane. «Se io vado a fondo è un fallimento di tutti», avrebbe detto ai suoi. Inchiodando ognuno alle proprie responsabilità, dato che un allenatore (Mancini) è già stato cambiato e la squadra non ha più alibi di cui potersi avvalere”.

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it