• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!

A.C. Milan

Carpent

Presidente
101.232
4.651
98
Gazzetta - Agazzi da valutare, Alex una sicurezza, Menez la ciliegina

La Gazzetta dello Sport in edicola stamane, fa il punto sul progetto di Milan e Inter, soffermandosi sui colpi di mercato già effettuati dalle due milanesi. A Milanello ci sono tre volti nuovi (escludendo il riscatto di Poli e i ritorni di Albertazzi e Rami). Tra i pali è arrivato Michael Agazzi, da valutare a certi livelli. Il portiere è alla sua prima esperienza in una big ma - evidenzia la rosea - accanto ad Abbiati può migliorare. Poi c’è Alex, un arrivo a parametro zero che contribuirà a migliorare il reparto difensivo. Una sicurezza, abile nel gioco aereo e nell’anticipo. Infine, Jeremy Menez, che la Gazzetta definisce la ciliegina per l’attacco. Il francese si sta allenando bene, seguito da vicino dal tecnico Pippo Inzaghi.

:roll
 

kovacic92

Utente bannato
2.359
0
0
Gazzetta - Agazzi da valutare, Alex una sicurezza, Menez la ciliegina

La Gazzetta dello Sport in edicola stamane, fa il punto sul progetto di Milan e Inter, soffermandosi sui colpi di mercato già effettuati dalle due milanesi. A Milanello ci sono tre volti nuovi (escludendo il riscatto di Poli e i ritorni di Albertazzi e Rami). Tra i pali è arrivato Michael Agazzi, da valutare a certi livelli. Il portiere è alla sua prima esperienza in una big ma - evidenzia la rosea - accanto ad Abbiati può migliorare. Poi c’è Alex, un arrivo a parametro zero che contribuirà a migliorare il reparto difensivo. Una sicurezza, abile nel gioco aereo e nell’anticipo. Infine, Jeremy Menez, che la Gazzetta definisce la ciliegina per l’attacco. Il francese si sta allenando bene, seguito da vicino dal tecnico Pippo Inzaghi.

:roll
Menez la ciliegina!! :cod :cod Ma che massa di ridicoli! :cod Oramai con quel giornale c'è solo da pulirsi il fondoschiena
 

kovacic92

Utente bannato
2.359
0
0
sbaglio o i media stanno un tantino pompando Inzaghi?:ghigno:
Farà la fine di Stramaccioni da noi: partirà molto bene per poi calarsi vertiginosamente, anche senza gli infortuni che invece hanno contraddistinto la stagione con Strama. Ecco perchè nella firma li ho messi al settimo posto in classifica
 

Mauritoo

Capitano
7.663
16.421
110
Gazzetta - Agazzi da valutare, Alex una sicurezza, Menez la ciliegina

La Gazzetta dello Sport in edicola stamane, fa il punto sul progetto di Milan e Inter, soffermandosi sui colpi di mercato già effettuati dalle due milanesi. A Milanello ci sono tre volti nuovi (escludendo il riscatto di Poli e i ritorni di Albertazzi e Rami). Tra i pali è arrivato Michael Agazzi, da valutare a certi livelli. Il portiere è alla sua prima esperienza in una big ma - evidenzia la rosea - accanto ad Abbiati può migliorare. Poi c’è Alex, un arrivo a parametro zero che contribuirà a migliorare il reparto difensivo. Una sicurezza, abile nel gioco aereo e nell’anticipo. Infine, Jeremy Menez, che la Gazzetta definisce la ciliegina per l’attacco. Il francese si sta allenando bene, seguito da vicino dal tecnico Pippo Inzaghi.

:roll
Ciliegina?:cod
 

Eu Sempre Venço

Prima squadra
755
0
0
milannews.it:

Balo, tra dubbi tattici e non solo. Se parte il sogno resta J. Martinez

Nel 4-3-3 di Filippo Inzaghi, la prima punta ha certamente un ruolo fondamentale. Giampaolo Pazzini si è ben destreggiato in queste prime uscite della squadra, giocando di sponda e aprendo gli spazi per gli esterni e l’inserimento dei centrocampisti. Ma è chiaro che il Milan necessiti almeno di un'alternativa. Mario Balotelli è stato ed è tutt’ora l’attaccante di riferimento, l’uomo di maggior talento del reparto offensivo milanista. Ma la vita da centravanti boa non lo ha mai entusiasmato. Per il quarantacinque, dunque, che dovrà convincere Pippo anche sotto altri aspetti, il futuro resta ancora incerto.

PUNTA CENTRALE - L’ex City si aggregherà al gruppo tra qualche giorno e sta già scaldando i motori negli States, allenandosi in palestra. Al suo rientro, Inzaghi cercherà di inquadrarlo nel suo progetto tattico, mettendogli ai lati due ali veloci e dinamiche (una è Stephan El Shaarawy, l’altra potrebbe essere Jeremy Menez o il mister X proveniente dal mercato). Balo dovrà adattarsi in fretta, stavolta senza se e senza ma, perché il Milan ha bisogno di gioco e certezze, in vista di una stagione chiave.

IL SOGNO - Nel frattempo, secondo le ultime indiscrezioni, in via Aldo Rossi continuano a guardarsi attorno. Il sogno, stando anche a quanto riportato stamane dal Corriere della Sera, resta Jackson Martinez. Il 27enne colombiano ha una valutazione alta (la clausola è di 30 milioni di euro, comunque trattabili) ed è seguito con interesse anche da altre squadre, come il Valencia, ad esempio. Il club rossonero, ovviamente, non può avanzare offerte senza aver prima piazzato proprio Balotelli, che sembra essere tornato nel mirino dell'Arsenal. Insomma, il futuro di Super Mario resta sì un’incognita, ma il presente si chiama Milan e Inzaghi, in attesa di altre valutazioni, tecniche ma non solo.
 

MattInter10

Titolare
3.745
369
58
Gazzetta - Agazzi da valutare, Alex una sicurezza, Menez la ciliegina

La Gazzetta dello Sport in edicola stamane, fa il punto sul progetto di Milan e Inter, soffermandosi sui colpi di mercato già effettuati dalle due milanesi. A Milanello ci sono tre volti nuovi (escludendo il riscatto di Poli e i ritorni di Albertazzi e Rami). Tra i pali è arrivato Michael Agazzi, da valutare a certi livelli. Il portiere è alla sua prima esperienza in una big ma - evidenzia la rosea - accanto ad Abbiati può migliorare. Poi c’è Alex, un arrivo a parametro zero che contribuirà a migliorare il reparto difensivo. Una sicurezza, abile nel gioco aereo e nell’anticipo. Infine, Jeremy Menez, che la Gazzetta definisce la ciliegina per l’attacco. Il francese si sta allenando bene, seguito da vicino dal tecnico Pippo Inzaghi.

:roll
Il Milan ha già vinto lo scudetto, possiamo già ritirare tutte le altre 19 squadre :dep
 

enris

Turnover
2.012
19
27
milannews.it:

Balo, tra dubbi tattici e non solo. Se parte il sogno resta J. Martinez

Nel 4-3-3 di Filippo Inzaghi, la prima punta ha certamente un ruolo fondamentale. Giampaolo Pazzini si è ben destreggiato in queste prime uscite della squadra, giocando di sponda e aprendo gli spazi per gli esterni e l’inserimento dei centrocampisti. Ma è chiaro che il Milan necessiti almeno di un'alternativa. Mario Balotelli è stato ed è tutt’ora l’attaccante di riferimento, l’uomo di maggior talento del reparto offensivo milanista. Ma la vita da centravanti boa non lo ha mai entusiasmato. Per il quarantacinque, dunque, che dovrà convincere Pippo anche sotto altri aspetti, il futuro resta ancora incerto.

PUNTA CENTRALE - L’ex City si aggregherà al gruppo tra qualche giorno e sta già scaldando i motori negli States, allenandosi in palestra. Al suo rientro, Inzaghi cercherà di inquadrarlo nel suo progetto tattico, mettendogli ai lati due ali veloci e dinamiche (una è Stephan El Shaarawy, l’altra potrebbe essere Jeremy Menez o il mister X proveniente dal mercato). Balo dovrà adattarsi in fretta, stavolta senza se e senza ma, perché il Milan ha bisogno di gioco e certezze, in vista di una stagione chiave.

IL SOGNO - Nel frattempo, secondo le ultime indiscrezioni, in via Aldo Rossi continuano a guardarsi attorno. Il sogno, stando anche a quanto riportato stamane dal Corriere della Sera, resta Jackson Martinez. Il 27enne colombiano ha una valutazione alta (la clausola è di 30 milioni di euro, comunque trattabili) ed è seguito con interesse anche da altre squadre, come il Valencia, ad esempio. Il club rossonero, ovviamente, non può avanzare offerte senza aver prima piazzato proprio Balotelli, che sembra essere tornato nel mirino dell'Arsenal. Insomma, il futuro di Super Mario resta sì un’incognita, ma il presente si chiama Milan e Inzaghi, in attesa di altre valutazioni, tecniche ma non solo.
mi pare che j.Martinez scade nel 2015, quindi presumo che si saranno accordati sottobanco per l'anno a seguire a parametro zero, in tipico stile bbilan da denuncia all'uefa, cosi come hanno fatto con mexes, montolivo, honda, ecc ecc
 

Rascal

Capitano
8.608
0
0
mi pare che j.Martinez scade nel 2015, quindi presumo che si saranno accordati sottobanco per l'anno a seguire a parametro zero, in tipico stile bbilan da denuncia all'uefa, cosi come hanno fatto con mexes, montolivo, honda, ecc ecc
Lo farebbe pure Ausilio se qualcuno si filasse di striscio l'Inter :roll
 

Eu Sempre Venço

Prima squadra
755
0
0
milannews.it:

ESCLUSIVA MN - Ag. Robinho: "L'incontro non c'è stato ancora, tra oggi e domani"

"Non siamo in sede, non sappiamo ancora se l'incontro sarà oggi o domani". Le parole di Marisa Ramos, avvocato di Robinho, telefonicamente ai microfoni di MilanNews.it. A Casa Milan infatti sia Galliani che il giocatore brasiliano, insieme alla sua rappresentate, non si sono ancora visti. Probabile che l'incontro avvenga durante il corso della giornata o addirittura nella giornata di domani. In sede si è vista invece la dottoressa Berlusconi questa mattina verso le 11.
 
Alto