Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

A.C. Milan

hino11

Vice capitano
Registrato
30 Luglio 2016
Messaggi
6.585
per me l'atalanta e le romane faranno all'incirca una settantina di punti, non di meno.
l'atalanta si può spompare in el, delle romane sono sicuro.
il milan 70 punti non li fa. arriverà a 60/65 a fine campionato

Per me il bilan non arriva nemmeno a 60. Se ci arrivano vuol dire che faranno un girone di ritorno da ritmo champions e non lo faranno.
 

Back in Black

Titolare
Registrato
1 Novembre 2019
Messaggi
3.245
Per me il bilan non arriva nemmeno a 60. Se ci arrivano vuol dire che faranno un girone di ritorno da ritmo champions e non lo faranno.
Se chiudono a 25 il girone di andata ne bastano 35 che non sono irreali. Con Gattuso ne hanno fatto 39 in un girone

A ogni modo arriveranno sesti probabilmente
 

Eomer

Prima squadra
Registrato
21 Marzo 2017
Messaggi
652
la lazio con ogni probabilità uscirà dall'europa league (biscottone amichevole Celtic-Cluj) diventando quindi prima candidata a qualificarsi in champions davanti a Roma e Atalanta. Se poi il Napoli si riprende e fa risultati un attimo in linea con l'organico, per il Milan diventa imprendibile, magari proprio con Gattuso. Comincio già a immaginarmi il Napoli col catenaccio e contropiede di Rino (che alla fine qualche punto lo porta).
 

marc.overmars

Pallone d'oro
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
20.950
la lazio con ogni probabilità uscirà dall'europa league (biscottone amichevole Celtic-Cluj) diventando quindi prima candidata a qualificarsi in champions davanti a Roma e Atalanta. Se poi il Napoli si riprende e fa risultati un attimo in linea con l'organico, per il Milan diventa imprendibile, magari proprio con Gattuso. Comincio già a immaginarmi il Napoli col catenaccio e contropiede di Rino (che alla fine qualche punto lo porta).
ma questa fissazione che hanno tutti di gattuso = catenaccio e contropiede da dove salta fuori? E' totalmente disconnessa dalla realta'.
Gattuso ha sempre cercato al milan di provare a vedere cosa poteva fare con i giocatori che aveva, con vari moduli, vari atteggiamenti tattici, ha cercato di fare gioco ma poi rendendosi conto che non aveva giocatori adatti a fare cio' che aveva in mente, fino a sistemarsi sulla impostazione tattica (a prescindere dal modulo) che secondo lui dava piu' punti. Ma questa cosa del catenaccio e contropiede non si puo' leggere proprio.
 

Back in Black

Titolare
Registrato
1 Novembre 2019
Messaggi
3.245
ma questa fissazione che hanno tutti di gattuso = catenaccio e contropiede da dove salta fuori? E' totalmente disconnessa dalla realta'.
Gattuso ha sempre cercato al milan di provare a vedere cosa poteva fare con i giocatori che aveva, con vari moduli, vari atteggiamenti tattici, ha cercato di fare gioco ma poi rendendosi conto che non aveva giocatori adatti a fare cio' che aveva in mente, fino a sistemarsi sulla impostazione tattica (a prescindere dal modulo) che secondo lui dava piu' punti. Ma questa cosa del catenaccio e contropiede non si puo' leggere proprio.
No, ferma. Per me Gattuso ha fatto miracoli ma dire che ha provato a fare gioco e sbagliato. Montella ci ha provato, Gattuso li faceva giocare in 11 in difesa senza un minimo accenno di pressing, erano una squadra ultracatenacciara

E a quanto pare giocava così anche col Pisa, solo che non segnava mai
 

marc.overmars

Pallone d'oro
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
20.950
No, ferma. Per me Gattuso ha fatto miracoli ma dire che ha provato a fare gioco e sbagliato. Montella ci ha provato, Gattuso li faceva giocare in 11 in difesa senza un minimo accenno di pressing, erano una squadra ultracatenacciara

E a quanto pare giocava così anche col Pisa, solo che non segnava mai

Gattuso ha provato DI TUTTO con il milan. Gattuso ha cercato di capire dove quella squadra poteva arrivare, giocando a calcio.
E poi ha capito i limiti e ha tirato fuori il massimo dei punti possibili.

scrivere "11 in difesa" significa che non hai mai visto una sola partita del milan, e probabilmente non hai visto neppure i derby, perche' una affermazione simile e' inspiegabile altrimenti
 

Back in Black

Titolare
Registrato
1 Novembre 2019
Messaggi
3.245
Gattuso ha provato DI TUTTO con il milan. Gattuso ha cercato di capire dove quella squadra poteva arrivare, giocando a calcio.
E poi ha capito i limiti e ha tirato fuori il massimo dei punti possibili.

scrivere "11 in difesa" significa che non hai mai visto una sola partita del milan, e probabilmente non hai visto neppure i derby, perche' una affermazione simile e' inspiegabile altrimenti
Eh beh certo non facevano mica catenaccio, non uscivano dalla loro metacampo senza palla. Gattuso faceva sembrare spalletti un temerario.
Qualche partita dove ha tentato un gioco propositivo l ha fatta, tipo milan Roma, ma a parte qualche partita con le neopromosse il Milan giocava sempre e solo di ripartenza con la difesa bassissima.
Se te lo neghi non hai visto una partita del Milan

Chi li faceva giocare alti e propositivi era Montella che prendeva le sberle da chiunque
 

Eomer

Prima squadra
Registrato
21 Marzo 2017
Messaggi
652
ma questa fissazione che hanno tutti di gattuso = catenaccio e contropiede da dove salta fuori? E' totalmente disconnessa dalla realta'.
Gattuso ha sempre cercato al milan di provare a vedere cosa poteva fare con i giocatori che aveva, con vari moduli, vari atteggiamenti tattici, ha cercato di fare gioco ma poi rendendosi conto che non aveva giocatori adatti a fare cio' che aveva in mente, fino a sistemarsi sulla impostazione tattica (a prescindere dal modulo) che secondo lui dava piu' punti. Ma questa cosa del catenaccio e contropiede non si puo' leggere proprio.

So che hai spesso difeso Gattuso, ma hai frainteso il mio commento come un attacco nei suoi confronti. Io non ho niente contro il catenaccio, ed è vero che Gattuso si è adattato anche ai giocatori che aveva. Infatti in un certo senso il valore dato da questo tipo di gioco è proprio quello di far rendere di più giocatori scarsi. Ma io trovo difficile negare che il Milan di Gattuso abbia trovato la sua massima espressione nella difesa in blocco e contropiede. Una delle loro caratteristiche principali, nonché la più efficace, era la velocità nel ripartire nello spazio anche con tanti giocatori. Anche contro le squadrette da zona retrocessione, il Milan otteneva la massima pericolosità quando riusciva a far controllare il possesso agli avversari, anche nei pressi della propria area (cosa rara per queste squadre) per poi ripartire.

D'altronde anche al Pisa Gattuso aveva allo stesso tempo la miglior difesa insieme a uno dei peggiori attacchi, da statistiche quasi assurde.
 
Ultima modifica:

marc.overmars

Pallone d'oro
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
20.950
nessuno sa cosa avrebbero potuto fare altri allenatori con quella squadra.
ogni parere e' legittimo.

ma e' indubbio che gattuso abbia provato a giocare a calcio, si sia reso conto che con quella banda di scappati di casa il modo di giocare piu' redditizio non era quello che aveva in mente e ha cambiato.
gattuso ha cambiato spesso, e lo ha anche detto piu' volte, che stava cercando di capire come era meglio mettere in campo quella squadra.

ma pensare che un altro allenatore avrebbe potuto fare molto meglio di gattuso ... beh, significa pensare che quella era una squadra da secondo posto praticamente. quando per me, parere personalissimo e discutibile, era da 5/7 posto.

comunque ora avremo la riprova con il napoli.

di certo quello che mi fa innervosire sono le affermazioni del tipo "gattuso non ha meriti perche' si sono suicidati gli altri", non hanno nessun senso, e' solo un modo di difendere le proprie idee senza guardare la realta'.

e gattuso e' riuscito valorizzare giocatori come piatek, che altri non sono riusciti neppure a far giocare in modo da sufficienza

So che hai spesso difeso Gattuso, ma hai frainteso il mio commento come un attacco nei suoi confronti. Io non ho niente contro il catenaccio, ed è vero che Gattuso si è adattato anche ai giocatori che aveva. Infatti in un certo senso il valore dato da questo tipo di gioco è proprio quello di far rendere si più giocatori scarsi. Ma io trovo difficile negare che il Milan si Gattuso abbia trovato la sua massima espressione nella difesa in blocco e contropiede. Una delle loro caratteristiche principali, nonché la più efficace, era la velocità nel ripartire nello spazio anche con tanti giocatori. Anche contro le squadrette da zona retrocessione, il Milan otteneva la massima pericolosità quando riusciva a far controllare il possesso agli avversari, anche nei pressi della propria area (cosa rara per queste squadre) per poi ripartire.

D'altronde anche al Pisa Gattuso aveva allo stesso tempo la miglior difesa insieme a uno dei peggiori attacchi, da statistiche quasi assurde.
 
Registrato
3 Dicembre 2010
Messaggi
1.367
2 vittorie in croce contro squadrette da salvezza (la loro dimensione) e già iniziano a parlare di rimonta nei nostri confronti, sono proprio dei beceri esaltati nel DNA.

Coglioni:cod

Ah e vi si deve spaccare Ibra al primo contrasto della prima partita, bastardi.
 

denniveron

Fuoriclasse
Registrato
23 Ottobre 2016
Messaggi
13.504
i milanisti mi ricordano i migliori amici delle ragazze, da depressi cronici arrivano ad esaltarsi in quei pochi giorni di turbamenti altrui..per poi tornare a casa testa bassa e gomito dolente..

poretti
 

Carpent

Presidente
Registrato
14 Maggio 2008
Messaggi
108.980
 

firtik

Primavera
Registrato
30 Aprile 2010
Messaggi
381
Cmq Leao non mi pare così scarso..
Non sto sbavando per lui, sia chiaro. Però non mi dispiace