• Interfans.org cerca un redattore da aggiungere nel proprio team. Requisiti:
    - neroazzurro fino al midollo
    - passione e abilità nella scrittura
    - disponibilità e partecipazione costante
    - apprezzata la conoscenza di WordPress
    Se sei interessato/a e ti riconosci nei requisiti, contattaci >>>> qui

Alvaro Recoba

fast65

Pallone d'oro
Registrato
3 Gennaio 2012
già per il fatto che a distanza di anni si parla ancora di lui,significa che comunque ha lasciato un segno. non si può dire lo stesso di tanti altri, che sono arrivati e partiti senza lasciare nessun tipo di rimpianto.
 

ikki

Stella
Registrato
13 Dicembre 2012
Località
Guanzate (CO)
Per me, semplicemente uno spreco, un grande rimpianto. Poteva essere uno dei migliori al mondo, non ha fatto un decimo di quanto avrebbe potuto.
 

Inter Academy

Titolare
Registrato
10 Marzo 2016
Da fermo? Ma l'hai mai vista una partita giocata da Recoba? Non è che se uno fa tanti gol su punizione è un giocatore statico..
Recoba aveva uno scatto ed un dribbling che in serie A era secondo solo a Ronaldo.. Palla al piede era una pallottola.
Sì e poi dopo lo scatto si fermava a rifiatare per un quarto d'ora perchè si allenava da schifo. Diciamo che faceva uno sport che poco c'entra con il calcio moderno. Un po' lo stesso sport di Balotelli.
 

Inter Academy

Titolare
Registrato
10 Marzo 2016
Si dice che era uno che negli allenamenti non si impegnava.... Forse è anche vero, però per onestà a distanza di anni va anche detto che gli allenatori che abbiamo avuto spesso gli preferivano gente che agli allenamenti si presentava ubriaca e passava la mattinata in infermeria a smaltire la sbronza...... Quando vedi queste cose lo scazzo ti viene per forza......
Non è che si diceva... Lo ha detto lui stesso che non si allenava perchè era pigro. Un pigro che però guadagnava un bel po' di milioni all'anno.
 

Inter Academy

Titolare
Registrato
10 Marzo 2016
Non diciamo eresie per favore, oggi un Recoba 22enne toglierebbe il posto da titolare a TUTTI i nostri attuali (ovviamente facendo i dovuti paragoni di ruolo), ma a noi ovviamente piacciono di più i Cristoni di 2 metri con le gambe di legno...
Ma quando mai... Uno che non si allena oggi si fa tutta la stagione in tribuna
 

fast65

Pallone d'oro
Registrato
3 Gennaio 2012
Sì e poi dopo lo scatto si fermava a rifiatare per un quarto d'ora perchè si allenava da schifo. Diciamo che faceva uno sport che poco c'entra con il calcio moderno. Un po' lo stesso sport di Balotelli.
senza far polemiche, non mi sembra che l'attuale icardi corra molto di più di quanto faceva recoba, poi siamo d'accordo che non era certo uno stakonovista dell'allenamento.
 

etingo

Turnover
Registrato
22 Marzo 2010
Io nella mia squadra Recoba lo vorrei sempre.

Se devo giocare i 10 minuti della morte, lui lo voglio in campo sempre. Giocatore che poteva creare calcio dal nulla. Immenso
era un jolly, sapevi che se era in campo poteva succedere sempre qualcosa :LOL:

il contrario dei nostri eroi moderni :stor
 

ufo-club

Campione
Registrato
10 Dicembre 2015
già per il fatto che a distanza di anni si parla ancora di lui,significa che comunque ha lasciato un segno. non si può dire lo stesso di tanti altri, che sono arrivati e partiti senza lasciare nessun tipo di rimpianto.
e te credo, 10 anni ................
il ragionamento da fare secondo me è all'inverso: è stato 10 anni all'inter senza combinare un ca22o di concreto, a parte mettere il sigillo su alcune gare effimere vinte, tra l'altro mai di quelle a cui più teniamo.
conoscete un altro calciatore rimasto così al lungo all'inter al quale non si riesce ad associare nemmeno un successo in particolare ? 10 anni ...............
poi ognuno gestisce il proprio romanticismo come meglio crede, infarcendolo dei fiabismi che più gradisce, questo è chiaro.
 

PadreMaronno

Fuoriclasse
Registrato
6 Maggio 2013
Località
Burkina Faso
"In un ristorante, a Miami, una famiglia si siede al tavolo e inizia a mangiare. Il piccolo della tavolata, Jeremia, con il suo sguardo curioso osserva gli altri ospiti del ristorante.
All’improvviso il suo sguardo si ferma in direzione di un tavolo.
Jeremia resta a bocca aperta e batte sul braccio del padre:
“Papà, papà, c’è Marcelo del Real Madrid“…
“Jeremia, fai il bravo, resta al tuo posto e non andare a infastidire nessuno…”
L’emozione del bambino è incontenibile e alla fine attira l’attenzione anche del terzino del Real, che guarda verso quel tavolo e dopo uno sguardo attento si alza.
Si dirige verso il tavolo, va verso il padre di Jeremia e gli dice:
“Ciao, scusami, non volevo disturbarvi, sono Marcelo, un tuo ammiratore“.
E mentre Marcelo fa le foto con lui e con il padre, Jeremia ripensa che era successa la stessa cosa anche con l’attaccante dell’Uruguay Luis Suarez."
Mi ricordo di questo aneddoto di qualche anno fa, mi fece emozionare ...
Chino :tiprego
 

DevotoAMourinho

Turnover
Registrato
18 Febbraio 2009
miliardi per circensi.. quando avevamo
Non ci sono periodi da dimenticare
Le storie d'amore sono anche storie di sconfitte, di paradossi, di mancanze
ma poi periodo da dimenticare...io ho un grande ricordo di quella Inter, non si è vinto ma eravamo ultra competitivi. Cioè di tante inter che poi ho visto e che in passato sono esistite direi che quella non era la peggio.
E comunque il chino una coppa uefa qualche coppa italia e uno scudetto lo ha vinto.
 

aebi14

Titolare
Registrato
27 Aprile 2010
Località
Bergamo
che stile quei dribbling di taribo!:ghigno
.. sai che stavo pensando la stessa cosa? Quando l'ho guardato un primo momento mi son chiesto chi fosse .. poi guardando la zazzera ci sono arrivato perché dalla stazza inizialmente non ci ero arrivato .. è vero che era il 97 ma me lo ricordavo più grosso sin da subito è pur vero che anche la qualità delle immagini è quella che è..
 
Alto