• Interfans.org cerca un redattore da aggiungere nel proprio team. Requisiti:
    - neroazzurro fino al midollo
    - passione e abilità nella scrittura
    - disponibilità e partecipazione costante
    - apprezzata la conoscenza di WordPress
    Se sei interessato/a e ti riconosci nei requisiti, contattaci >>>> qui

Beppe Marotta

Joker80

Turnover
Registrato
29 Settembre 2008
Località
Zemanlandia
Da fuori è difficile capire chi abbia ragione, però il caso Spalletti è stato gestito male, anche lo stesso Spalletti non ha fatto una bella figura.
Sarebbe bello sapere come sono andate le cose realmente.
 

BECCA10

Capitano
Registrato
21 Novembre 2005
Località
Como (provincia)
Il Napoli lavora meglio di noi, non c'è alcun dubbio, ma ha anche dei dirigenti capaci di comprare giocatori migliori dei nostri a prezzi più contenuti spesso e volentieri.

Gente come Allan, Ruiz, Zielinsky, lo stesso Hamsik è tutta gente che piscia in testa a tanti dei nostri tecnicamente che è costata molto meno dei nostri
Allan lo seguivamo anche noi e lo avevamo quasi preso ma Mancini, sbagliando, gli preferi' Kondogbia.
Hamsik al contrario era un pupillo e una espressa richiesta di Mancini quando il ragazzo era ancora al Brescia ma MM, sbagliando, cosidero' 6 mln una cifra troppo elevata per un 19enne della serie B
 

a1b2c3

Vice capitano
Registrato
19 Agosto 2013
Ma che doveva fare? In quelle condizioni poi? Come se il Fair Play Finanziario lo avesse voluto Branca. Come se Branca avesse deciso da un giorno all'altro di chiudere i cordoni della borsa.

è già tanto se in quel casino è riuscito a pescare per pochi soldi gente come Coutinho ed Icardi. L'acquisto più caro di Branca nel post Triplete non superava i 15 mln di euro, di che parliamo esattamente? Quello che faceva spendere dai 30 ai 45 mln per i vari Gagliardini, Kondogbia, Gabigol, Joao Mario ecc. ecc. è stato solo Ausilio
Ma dai...ce ne vuole a difendere pure lui per poter dire che tutto dipende dal fpf.

 

DaVeHearth

Pallone d'oro
Registrato
15 Febbraio 2011
I gobbi li prenderesti solo con un mercato da 200mln a stagione per un paio d'anni. Utopistico, visto che facciamo il mercato sempre a saldo zero.
Ma nemmeno.

Il problema dell'Inter in questo momento non è primariamente tecnico.
Siamo tornati in pieno alto medioevo morattiano, con spogliatoio spaccato da invidie, gelosie e conti personali, allenatore in fase di lungo addio, e società da rifondare.

Anche con 1 miliardo a mercato, finché non sistemi la società ed elimini le mele marce, finirà sempre così. Come infatti finiva così in quegli anni.

È arrivato un personaggio esperto ed ingombrante come Marotta?
Fatto 30 va fatto 31, via tutti gli altri, gli si affianchi un team dirigenziale di fiducia con collaboratori del suo network, scelga l'allenatore del prossimo anno, scelga tra Icardi e i dissidenti e liquidi via l'altra parte.

Bisogna smettere di essere un melting pot di correnti e creare una repubblica sola
Fino ad allora, fallimento è l'unico esito possibile, soldi o non soldi.

E soldi tanto Suning non li caccia, magnate pure tranquilli.

Ci sarà sempre un fpf o un blocco governativo da abbracciare stretto e forte.
Si spende quanto permesso dal fatturato Inter.

Ma va bene, purché si costruisca un blocco unico tra dirigenza, allenatore e quindi giocatori.
 

a1b2c3

Vice capitano
Registrato
19 Agosto 2013
Ma nemmeno.

Il problema dell'Inter in questo momento non è primariamente tecnico.
Siamo tornati in pieno alto medioevo morattiano, con spogliatoio spaccato da invidie, gelosie e conti personali, allenatore in fase di lungo addio, e società da rifondare.

Anche con 1 miliardo a mercato, finché non sistemi la società ed elimini le mele marce, finirà sempre così. Come infatti finiva così in quegli anni.

È arrivato un personaggio esperto ed ingombrante come Marotta?
Fatto 30 va fatto 31, via tutti gli altri, gli si affianchi un team dirigenziale di fiducia con collaboratori del suo network, scelga l'allenatore del prossimo anno, scelga tra Icardi e i dissidenti e liquidi via l'altra parte.

Bisogna smettere di essere un melting pot di correnti e creare una repubblica sola
Fino ad allora, fallimento è l'unico esito possibile, soldi o non soldi.

E soldi tanto Suning non li caccia, magnate pure tranquilli.

Ci sarà sempre un fpf o un blocco governativo da abbracciare stretto e forte.
Si spende quanto permesso dal fatturato Inter.

Ma va bene, purché si costruisca un blocco unico tra dirigenza, allenatore e quindi giocatori.
Quotare e mettere all'inizio di ogni pagina di Interfans.
 

BECCA10

Capitano
Registrato
21 Novembre 2005
Località
Como (provincia)
Ma nemmeno.

Il problema dell'Inter in questo momento non è primariamente tecnico.
Siamo tornati in pieno alto medioevo morattiano, con spogliatoio spaccato da invidie, gelosie e conti personali, allenatore in fase di lungo addio, e società da rifondare.

Anche con 1 miliardo a mercato, finché non sistemi la società ed elimini le mele marce, finirà sempre così. Come infatti finiva così in quegli anni.

È arrivato un personaggio esperto ed ingombrante come Marotta?
Fatto 30 va fatto 31, via tutti gli altri, gli si affianchi un team dirigenziale di fiducia con collaboratori del suo network, scelga l'allenatore del prossimo anno, scelga tra Icardi e i dissidenti e liquidi via l'altra parte.

Bisogna smettere di essere un melting pot di correnti e creare una repubblica sola
Fino ad allora, fallimento è l'unico esito possibile, soldi o non soldi.

E soldi tanto Suning non li caccia, magnate pure tranquilli.

Ci sarà sempre un fpf o un blocco governativo da abbracciare stretto e forte.
Si spende quanto permesso dal fatturato Inter.

Ma va bene, purché si costruisca un blocco unico tra dirigenza, allenatore e quindi giocatori.
se l'idea della proprietà è quella di affidarsi completamente a Marotta è corretto cio' che proponi, reset totale e vediamo che accade, se sarà fallimento sappiamo chi dovrà pagare, se sarà successo sappiamo chi dobbiamo ringraziare.

La minkiata però resta quella di aver fatto una scelta simile a dicembre rischiando di sputtanare completamente una stagione che sembrava procedere tranquillamente verso il raggiungimento dell'obbiettivo terzo posto
 

Mastin

Titolare
Registrato
18 Settembre 2016
se l'idea della proprietà è quella di affidarsi completamente a Marotta è corretto cio' che proponi, reset totale e vediamo che accade, se sarà fallimento sappiamo chi dovrà pagare, se sarà successo sappiamo chi dobbiamo ringraziare.

La minkiata però resta quella di aver fatto una scelta simile a dicembre rischiando di sputtanare completamente una stagione che sembrava procedere tranquillamente verso il raggiungimento dell'obbiettivo terzo posto
Il mercato ed il riassetto societario si programmano mesi prima.
Devi avere il tempo di organizzare un mercato e non lo si fa a giugno.
 

DaVeHearth

Pallone d'oro
Registrato
15 Febbraio 2011
se l'idea della proprietà è quella di affidarsi completamente a Marotta è corretto cio' che proponi, reset totale e vediamo che accade, se sarà fallimento sappiamo chi dovrà pagare, se sarà successo sappiamo chi dobbiamo ringraziare.

La minkiata però resta quella di aver fatto una scelta simile a dicembre rischiando di sputtanare completamente una stagione che sembrava procedere tranquillamente verso il raggiungimento dell'obbiettivo terzo posto
Ma lo vedi anche tu che è esploso un caso Icardi nello spogliatoio, un caso che cova da mesi o anni, nutrito dalle continue sparate della moglie e dalla brama di denaro.

Cosa può aver influito Marotta in questo?
Io sono convinto nulla, sarebbe purtroppo successo cmq, è una situazione che parte da lontano.

Poi liberi di credere come volete.
Di fatto, ormai, se lo si è voluto, devi dargli fiducia.
 

etingo

Turnover
Registrato
22 Marzo 2010
Allan lo seguivamo anche noi e lo avevamo quasi preso ma Mancini, sbagliando, gli preferi' Kondogbia.
Hamsik al contrario era un pupillo e una espressa richiesta di Mancini quando il ragazzo era ancora al Brescia ma MM, sbagliando, cosidero' 6 mln una cifra troppo elevata per un 19enne della serie B
all'inter avrebbe fallito al 90% buon giocatore nulla di più
 

minaudo-antimil

Turnover
Registrato
3 Novembre 2014
Ma lo vedi anche tu che è esploso un caso Icardi nello spogliatoio, un caso che cova da mesi o anni, nutrito dalle continue sparate della moglie e dalla brama di denaro.

Cosa può aver influito Marotta in questo?
Io sono convinto nulla, sarebbe purtroppo successo cmq, è una situazione che parte da lontano.

Poi liberi di credere come volete.
Di fatto, ormai, se lo si è voluto, devi dargli fiducia.
Magari aver fatto capire a tutti i giocatori "in bilico" che per loro non ci sarà spazio nel nuovo progetto...a partire dall'allenatore che li guida.
Quindi mentre prima pur essendo scontenti continuavano a seguire l'allenatore, con l'arrivo di Marotta hanno smesso di fare anche quel minimo sindacale che serviva.
Tu puoi dirmi pure che tanto la maggior parte dei giocatori andrebbero veramente cacciati e pochi si salvano…..ma così facendo ha comunque fatto un danno economico alla società….perché se arriva lo sbracamento finale poi tutti quelli che volevi vendere si svalutano e ti restano sul groppone con i loro ingaggi alti e lo stesso marotta farà fatica quindi a costruire lo squadrone nuovo. Specie se i cinesi non cacciano il grano.
A impedire tutto questo dovrebbe esserci l'allenatore...ma se tu delegittimi pure lui….è come se tu avessi schiacciato il pulsante di autodistruzione dell'astronave.
Che è poi quello che ogni gobbo auspica che marotta faccia…..
 

DaVeHearth

Pallone d'oro
Registrato
15 Febbraio 2011
Magari aver fatto capire a tutti i giocatori "in bilico" che per loro non ci sarà spazio nel nuovo progetto...a partire dall'allenatore che li guida.
Quindi mentre prima pur essendo scontenti continuavano a seguire l'allenatore, con l'arrivo di Marotta hanno smesso di fare anche quel minimo sindacale che serviva.
Tu puoi dirmi pure che tanto la maggior parte dei giocatori andrebbero veramente cacciati e pochi si salvano…..ma così facendo ha comunque fatto un danno economico alla società….perché se arriva lo sbracamento finale poi tutti quelli che volevi vendere si svalutano e ti restano sul groppone con i loro ingaggi alti e lo stesso marotta farà fatica quindi a costruire lo squadrone nuovo. Specie se i cinesi non cacciano il grano.
A impedire tutto questo dovrebbe esserci l'allenatore...ma se tu delegittimi pure lui….è come se tu avessi schiacciato il pulsante di autodistruzione dell'astronave.
Che è poi quello che ogni gobbo auspica che marotta faccia…..
Ma cosa vuol dire "magari ha fatto..." ?

Magari Zhang si è schiacciato la moglie di Perisic a panino insieme ad Icardi, i compagni lo hanno saputo ed è scoppiato il casino.

Spiegazione che vale tanto quanto la tua.
Lasciamo i romanzi in biblioteca e atteniamoci alla ragione.
 

Pittbull

Bandiera
Registrato
5 Settembre 2014
Ma dai...ce ne vuole a difendere pure lui per poter dire che tutto dipende dal fpf.

Sai come si fa a difenderlo? Vedendo quanto sono costati quei giocatori e vedendo i budget di mercato a disposizione del DS in quelle stagioni. Ricapitolando dal più caro al meno caro i prezzi dei cartellini di quei giocatori presenti nel video:

-Pazzini 12 mln (giocatore che è stato importante per farci centrare un secondo posto in campionato e la vittoria di una Coppa Italia alla fine)
-Alvaro Pereira 10 mln
-Jonathan 5 mln
-Schelotto 5 mln
-Forlan 4 mln
-Zarate prestito 2 mln
-Gargano prestito 1,2 mln
-Kuzmanovic 1,2 mln
-Maniche prestito di 1 mln (venuto in un anno in cui abbiamo vinto lo Scudetto comunque)
-Poli prestito 0,5 mln
-Rocchi prestito gratuito

Branca nel dopo Triplete doveva costruire la squadra con i soldi del Monopoli, suvvia di che parliamo. Avrei voluto vedere Marotta in quelle condizioni economiche cosa avrebbe combinato, con l'obbligo di comprare solo a cifre contenute o solo in prestito al massimo, con stipendi bassi e necessità di abbassare i costi sempre di più ad ogni sessione di mercato che passava.
 

BECCA10

Capitano
Registrato
21 Novembre 2005
Località
Como (provincia)
Ma lo vedi anche tu che è esploso un caso Icardi nello spogliatoio, un caso che cova da mesi o anni, nutrito dalle continue sparate della moglie e dalla brama di denaro.

Cosa può aver influito Marotta in questo?
Io sono convinto nulla, sarebbe purtroppo successo cmq, è una situazione che parte da lontano.

Poi liberi di credere come volete.
Di fatto, ormai, se lo si è voluto, devi dargli fiducia.
Un dirigente come Marotta è pagato per risolvere i casi Icardi, in un modo o nell'altro, nn per portarli avanti e creare malcontento nello spogliatoio.
Un dirigente come Marotta nn deve mai e poi mai dare in pasto ai media la notizia o la conferma che si sono problemi con dei giocatori perche' questo ovviamente ne diminuisce il valore economico.

Lo hanno voluto e ce lo teniamo sperando che faccia bene ma il suo operato ad oggi nn lo trovo positivo
 

Pittbull

Bandiera
Registrato
5 Settembre 2014
Totale complessivo di spesa per i due giocatori circa 3 mln

Ovvero 0,5 mln il prestito di Poli e 2,5 il prestito di Zarate.

Il tutto mentre eravamo obbligati a cedere gente come Eto'o, Thiago Motta e Snejder ecc. ecc. per esigenze economiche. Gente che dovevamo rimpiazzare con quei budget di mercato e con quelle formule di pagamento
 

Numerodue

Bandiera
Moderatore
Registrato
10 Maggio 2004
Località
Biella
Totale complessivo di spesa per i due giocatori circa 3 mln

Ovvero 0,5 mln il prestito di Poli e 2,5 il prestito di Zarate.

Il tutto mentre eravamo obbligati a cedere gente come Eto'o, Thiago Motta e Snejder ecc. ecc. per esigenze economiche. Gente che dovevamo rimpiazzare con quei budget di mercato e con quelle formule di pagamento
Ceduti a due lire per liberarsi dell'ingaggio con fiumi di lacrime e improperi verso Branca qui dentro..... Discorso da "era tanto una brava persona" di quando uno muore.
 

DaVeHearth

Pallone d'oro
Registrato
15 Febbraio 2011
Un dirigente come Marotta è pagato per risolvere i casi Icardi, in un modo o nell'altro, nn per portarli avanti e creare malcontento nello spogliatoio.
Un dirigente come Marotta nn deve mai e poi mai dare in pasto ai media la notizia o la conferma che si sono problemi con dei giocatori perche' questo ovviamente ne diminuisce il valore economico.

Lo hanno voluto e ce lo teniamo sperando che faccia bene ma il suo operato ad oggi nn lo trovo positivo
E infatti dovrà assolutamente risolverlo il caso Icardi.

Ma dire avrebbe dovuto evitare scoppiasse non ha alcun senso.
A quello al limite doveva pensare Ausilio in questi due anni.

Marotta non ha detto che banalità ai giornali sinora, esattamente come faceva alla Juve.
Banalità diplomatiche e concilianti.

Ma basta leggere i suoi virgolettati e non i titoli estrapolati dei giornalai, cadendo nella trappola.
 

etingo

Turnover
Registrato
22 Marzo 2010
Sai come si fa a difenderlo? Vedendo quanto sono costati quei giocatori e vedendo i budget di mercato a disposizione del DS in quelle stagioni. Ricapitolando dal più caro al meno caro i prezzi dei cartellini di quei giocatori presenti nel video:

-Pazzini 12 mln (giocatore che è stato importante per farci centrare un secondo posto in campionato e la vittoria di una Coppa Italia alla fine)
-Alvaro Pereira 10 mln
-Jonathan 5 mln
-Schelotto 5 mln
-Forlan 4 mln
-Zarate prestito 2 mln
-Gargano prestito 1,2 mln
-Kuzmanovic 1,2 mln
-Maniche prestito di 1 mln (venuto in un anno in cui abbiamo vinto lo Scudetto comunque)
-Poli prestito 0,5 mln
-Rocchi prestito gratuito

Branca nel dopo Triplete doveva costruire la squadra con i soldi del Monopoli, suvvia di che parliamo. Avrei voluto vedere Marotta in quelle condizioni economiche cosa avrebbe combinato, con l'obbligo di comprare solo a cifre contenute o solo in prestito al massimo, con stipendi bassi e necessità di abbassare i costi sempre di più ad ogni sessione di mercato che passava.
ma che video paraculo, uno dei dirigenti più vincenti della storia del calcio italiano perculato in questa maniera :cautious:

che poi l'unico colpo sbagliato è stato pereira, tra quelli citati
 
Alto