Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Calciomercato 2021 (Campioni d'Italia Edition)

ireland

Titolare
Registrato
10 Aprile 2008
Messaggi
4.025
Domanda ho visto più volte Daamsgard e mi piace molto, nel modulo di con te può fare l interno sinistro?
 

Dobon

Titolare
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
4.755
fidati anche su Locatelli, sarà un top giocatore tecnico e intelligente
già adesso è superiore a Brozovic e di tanto
ma in futuro farà proprio una carriera di alto livello
e cmq un ricambio del genere (29enne out e 23enne in) devi sempre farlo per permettere all'ingranaggio di girare
sennò ti ritrovi sempre con ultratrentenni invendibili e il bilancio piange...

Quindi alla fine del prossimo anno out lukaku e dentro Cutrone?

Brozovic cmq attualmente caga tranquillamente in testa a Locatelli.

E se Locatelli rimane questo anche tra sei anni con brozo 35enne.
 

Dobon

Titolare
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
4.755
Non sarà d'accordo nessuno,ma per me,vendere Skriniar a 60 o più milioni,sostituendolo con Milenkovic a 15/20,sarebbe un grande affare.


E niente.
Anche quest'anno si vogliono regalare i migliori. 😞
Almeno la cifra è il doppio dello scorso anno.

Skriniar ha 10 anni ancora ad alti livello.
Ed è già ora uno dei migliori difensori al mondo.
Le grandi squadre lo diventano anche perché riescono ad inserire man mano giocatori che diventano poi top.

Tra l'altro giocatore che non ha mai rotto le palle e che ha sempre dato modo di vedere che ci tiene alla squadra.

Se vuoi prendere milenkovic ( come riserva, perché sarebbe cmq più scarso dei fari difensori titolari) devi riuscire a vendere una riserva a sovraprezzo e non un titolare giovane a sottoprezzo.

La difesa dell'Inter per i prossimi 4-5 anni è già a posto e già vita è una delle migliori d'Europa.
Tra 4-5 anni ci sarà bisogno di prenderne uno al posto dell'olandese. ( Oppure nessuno se si sarà passati a 4 dietro)

Skriniar di base non si deve muovere dall'Inter.
E in ogni caso sarà giocatore intorno ai 100 se non sopra.
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
23.815
Quindi alla fine del prossimo anno out lukaku e dentro Cutrone?

Brozovic cmq attualmente caga tranquillamente in testa a Locatelli.

E se Locatelli rimane questo anche tra sei anni con brozo 35enne.
Locatelli è forte e Brozovic è sostituibilissimo
L'unico problema è che per fare questo cambio dovresti riuscire a vendere Brozo ma come al solito nessuno vorrà comprarlo
 

nemeths

Fuoriclasse
Registrato
7 Dicembre 2017
Messaggi
14.469
Locatelli costa già troppo, te lo faranno pagare quanto Camavinga che a livello di prospetto è tre volte quello che può essere Locatelli

Io direi di concentrarci su Koopmeiners che mi sembra essere un centrocampista che fa al caso nostro: giovane, tecnico ma cazzuto e con un buon senso del gol
 

Chino92

Turnover
Registrato
17 Luglio 2020
Messaggi
1.104
E niente.
Anche quest'anno si vogliono regalare i migliori. 😞
Almeno la cifra è il doppio dello scorso anno.

Skriniar ha 10 anni ancora ad alti livello.
Ed è già ora uno dei migliori difensori al mondo.
Le grandi squadre lo diventano anche perché riescono ad inserire man mano giocatori che diventano poi top.

Tra l'altro giocatore che non ha mai rotto le palle e che ha sempre dato modo di vedere che ci tiene alla squadra.

Se vuoi prendere milenkovic ( come riserva, perché sarebbe cmq più scarso dei fari difensori titolari) devi riuscire a vendere una riserva a sovraprezzo e non un titolare giovane a sottoprezzo.

La difesa dell'Inter per i prossimi 4-5 anni è già a posto e già vita è una delle migliori d'Europa.
Tra 4-5 anni ci sarà bisogno di prenderne uno al posto dell'olandese. ( Oppure nessuno se si sarà passati a 4 dietro)

Skriniar di base non si deve muovere dall'Inter.
E in ogni caso sarà giocatore intorno ai 100 se non sopra.
Mi sembra un messaggio un po distaccato dalla realtà.
Al momento attuale,oltre i 100 mln valgono FORSE Halaand e Mbappe, pensare di ricavarli da Skriniar che a 26 anni non è mai andato oltre il girone di Champions mi pare utopistico.
Il mio era un discorso (teorico,visto che di offerte per Skriniar non ce ne sono) legato al rafforzamento della rosa in un momento in cui la disponibilità economica è nulla. Per me se con saldo finale 0 vendi Skriniar comprando Milenkovic e Gosens per esempio, avresti una rosa più forte.
 

pupi87

Titolare
Registrato
26 Gennaio 2015
Messaggi
4.682
Mi sembra un messaggio un po distaccato dalla realtà.
Al momento attuale,oltre i 100 mln valgono FORSE Halaand e Mbappe, pensare di ricavarli da Skriniar che a 26 anni non è mai andato oltre il girone di Champions mi pare utopistico.
Il mio era un discorso (teorico,visto che di offerte per Skriniar non ce ne sono) legato al rafforzamento della rosa in un momento in cui la disponibilità economica è nulla. Per me se con saldo finale 0 vendi Skriniar comprando Milenkovic e Gosens per esempio, avresti una rosa più forte.
Se è per questo per Koundè del Siviglia vogliono 80 mln, e pare che qualche inglese sia pronta a pagarlo
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.397
Aldilà dei voli pindarici che non tengono conto dell'attuale situazione dei nostri conti, facendo un discorso puramente tecnico io apprezzo Locatelli ma lo scambio con Brozovic non lo farei mai. L'Italiano è in generale più forte ma Brozovic è molto più completo e versatile, non ci rinuncerei volentieri.
Leggo che non si vuole rinnovare il contratto a Ranocchia, mi dispiace perché anche l'altra sera ha dimostrato di poter fare ancora il suo ma capisco: l'età, l'ingaggio ... Non penso, realisticamente, che lo si possa sostituire con Milenkovic, con quello che costerebbe (se potessimo permettercelo) non lo prenderemmo certo per fare la riserva ma il fatto è che in questo momento, di sicuro non è migliore dei nostri attuali centrali titolari. Quanto a Maksimovic, che arriverebbe a zero, l'ho sempre considerato grandemente sopravvalutato e lo prenderei solo se accettasse uno stipendio da giovane della Primavera, altrimenti per me può andare dove vuole purché fora dai ball.
A centrocampo penso che dovremmo cedere Vecino, che stimo come calciatore ma che mi sembra abbia poco a che fare, per caratteristiche, con questa Inter, mi libererei anche di Vidal che non schifo ma non considero titolare ed a quelle cifre invece dovrebbe esserlo per forza. Gagliardini invece lo terrei, chiaro che al suo posto vorrei uno tecnicamente migliore ma non penso potremmo permettercelo solo per farlo entrare nelle rotazioni, perché anche il nostro attuale centrocampo titolare può essere migliorato, a mio avviso, solo da giocatori fuori dalla nostra portata. Sugli esterni qualcosa farei, Perisic deve avere un'alternativa ma non possiamo contare su Young, che se viene impiegato ogni tanto il suo lo fa (come l'altra sera) ma che se viene utilizzato più spesso mostra i suoi limiti fisici. E poi, da quella parte serve un mancino. A destra con Hakimi e Darmian siamo coperti, il problema è che rientrerà anche Lazaro che al momento sarebbe inutilizzabile, per diventarlo dovrebbe compiere uno step più o meno simile a quello che ha compiuto Eriksen e non penso che lo si voglia aspettare per un anno e mezzo come il Danese ! Davanti, dopo un doveroso inchino ai due "mostri", se sta bene fisicamente Sanchez è un'arma importante, ma continua mancare l'alternativa a Big Rom. L'ideale sarebbe poter giocare partite con i tre punti in palio ma non essenziali ai fini della classifica (ci siamo capiti ... :rolleyes:) per provare dall'inizio Pinamonti, sul quale è il momento di compiere una scelta: è ancora molto giovane ma non più un ragazzino, o dimostra di poter stare in una grande squadra o è meglio che cambi aria, ci sono dei 2000 e 2001 che sono già titolari fissi in squadre non di basso livello, quindi Pina o compie il salto di qualità adesso oppure dubito che sia ancora in tempo per affermarsi ad alti livelli. Mio personalissimo parere, deve più che altro compiere lo step a livello mentale, perché tecnicamente e fisicamente non è certo inferiore a tanti altri attaccanti anche più giovani che giocano in buone squadre.
Tutto ciò per pura accademia perché, vista la nostra situazione, se ci saranno importanti movimenti di mercato saranno solo ed esclusivamente in uscita, quindi è meglio che non si muova nient e...
 

nemeths

Fuoriclasse
Registrato
7 Dicembre 2017
Messaggi
14.469
Mi sembra un messaggio un po distaccato dalla realtà.
Al momento attuale,oltre i 100 mln valgono FORSE Halaand e Mbappe, pensare di ricavarli da Skriniar che a 26 anni non è mai andato oltre il girone di Champions mi pare utopistico.
Il mio era un discorso (teorico,visto che di offerte per Skriniar non ce ne sono) legato al rafforzamento della rosa in un momento in cui la disponibilità economica è nulla. Per me se con saldo finale 0 vendi Skriniar comprando Milenkovic e Gosens per esempio, avresti una rosa più forte.

Con questa strategia di mercato la Roma pallottiana ha fatto faville...
 

nemeths

Fuoriclasse
Registrato
7 Dicembre 2017
Messaggi
14.469
Aldilà dei voli pindarici che non tengono conto dell'attuale situazione dei nostri conti, facendo un discorso puramente tecnico io apprezzo Locatelli ma lo scambio con Brozovic non lo farei mai. L'Italiano è in generale più forte ma Brozovic è molto più completo e versatile, non ci rinuncerei volentieri.

Locatelli poi non ti accetta di venire per fare la riserva credo.

Leggo che non si vuole rinnovare il contratto a Ranocchia, mi dispiace perché anche l'altra sera ha dimostrato di poter fare ancora il suo ma capisco: l'età, l'ingaggio ... Non penso, realisticamente, che lo si possa sostituire con Milenkovic, con quello che costerebbe (se potessimo permettercelo) non lo prenderemmo certo per fare la riserva ma il fatto è che in questo momento, di sicuro non è migliore dei nostri attuali centrali titolari. Quanto a Maksimovic, che arriverebbe a zero, l'ho sempre considerato grandemente sopravvalutato e lo prenderei solo se accettasse uno stipendio da giovane della Primavera, altrimenti per me può andare dove vuole purché fora dai ball.

Milenkovic non penso possa sostituire Ranocchia, Milenkovic agisce sul centro destra quindi sarebbe 'principalmente' un vice-Skriniar e un vice-Hakimi. Vanheusden invece ce lo vedo a fare il centrale di una difesa a 3 perché come DeVrij è veramente forte a livello anticipo e marcatura. Inoltre, esattamente come DeVrij, ha un piede squisito. Kolarov e Ranocchia li vedo entrambi in uscita.

A centrocampo penso che dovremmo cedere Vecino, che stimo come calciatore ma che mi sembra abbia poco a che fare, per caratteristiche, con questa Inter, mi libererei anche di Vidal che non schifo ma non considero titolare ed a quelle cifre invece dovrebbe esserlo per forza. Gagliardini invece lo terrei, chiaro che al suo posto vorrei uno tecnicamente migliore ma non penso potremmo permettercelo solo per farlo entrare nelle rotazioni, perché anche il nostro attuale centrocampo titolare può essere migliorato, a mio avviso, solo da giocatori fuori dalla nostra portata.

Almeno due tra Vecino, Sensi e Vidal devono lasciare. Vidal costa troppo ed è in fase atletica calante, Vecino è totalmente avulso a questi ritmi di partita ormai, e Sensi penso abbia qualche trauma a livello psicologico altrimenti niente si spiega. Spero siano Vidal e Vecino a lasciare, ma probabilmente saranno Sensi (in qualche scambio) e Vecino.

Sugli esterni qualcosa farei, Perisic deve avere un'alternativa ma non possiamo contare su Young, che se viene impiegato ogni tanto il suo lo fa (come l'altra sera) ma che se viene utilizzato più spesso mostra i suoi limiti fisici. E poi, da quella parte serve un mancino. A destra con Hakimi e Darmian siamo coperti, il problema è che rientrerà anche Lazaro che al momento sarebbe inutilizzabile, per diventarlo dovrebbe compiere uno step più o meno simile a quello che ha compiuto Eriksen e non penso che lo si voglia aspettare per un anno e mezzo come il Danese !

Anche io ho quasi il sentore che Conte punti su Perisic titolare sulla fascia anche il prossimo anno.

Davanti, dopo un doveroso inchino ai due "mostri", se sta bene fisicamente Sanchez è un'arma importante, ma continua mancare l'alternativa a Big Rom. L'ideale sarebbe poter giocare partite con i tre punti in palio ma non essenziali ai fini della classifica (ci siamo capiti ... :rolleyes:) per provare dall'inizio Pinamonti, sul quale è il momento di compiere una scelta: è ancora molto giovane ma non più un ragazzino, o dimostra di poter stare in una grande squadra o è meglio che cambi aria, ci sono dei 2000 e 2001 che sono già titolari fissi in squadre non di basso livello, quindi Pina o compie il salto di qualità adesso oppure dubito che sia ancora in tempo per affermarsi ad alti livelli. Mio personalissimo parere, deve più che altro compiere lo step a livello mentale, perché tecnicamente e fisicamente non è certo inferiore a tanti altri attaccanti anche più giovani che giocano in buone squadre.
Tutto ciò per pura accademia perché, vista la nostra situazione, se ci saranno importanti movimenti di mercato saranno solo ed esclusivamente in uscita, quindi è meglio che non si muova nient e...

Conte ha detto che Pinamonti può diventare un 'grande giocatore' e che da noi sta 'facendo l'università' - penso intenda semplicemente che deve andare in un'altra squadra e farsi una carriera lontano dalle luci dell'Inter per ora perché, semplicemente, nun je a fa. O magari sto totalmente fraintendendo le parole del mister e significa che a partire dal prossimo anno può diventare una pedina dalla panchina fissa. Ma ho i miei grandissimi dubbi - Radu e Pina non hanno giocato un minuto o quasi in questo campionato.
 

Gattigher

Turnover
Registrato
3 Settembre 2011
Messaggi
2.479
Locatelli costa già troppo, te lo faranno pagare quanto Camavinga che a livello di prospetto è tre volte quello che può essere Locatelli

Io direi di concentrarci su Koopmeiners che mi sembra essere un centrocampista che fa al caso nostro: giovane, tecnico ma cazzuto e con un buon senso del gol
Sul senso del gol di Koopmeiners bisognerebbe fare un chiarimento, così da inquadrare meglio il giocatore.
Delle 15 reti in campionato, 7 sono su rigore, 3 su punizione, 2 da calcio d'angolo e solo 3 su azione (peraltro credo su tiro da fuori area).
Questo per dire che l'inserimento e la finalizzazione non sono caratteristiche proprie del giocatore.
 

nemeths

Fuoriclasse
Registrato
7 Dicembre 2017
Messaggi
14.469
Sul senso del gol di Koopmeiners bisognerebbe fare un chiarimento, così da inquadrare meglio il giocatore.
Delle 15 reti in campionato, 7 sono su rigore, 3 su punizione, 2 da calcio d'angolo e solo 3 su azione (peraltro credo su tiro da fuori area).
Questo per dire che l'inserimento e la finalizzazione non sono caratteristiche proprie del giocatore.

Il gol su inserimento non lo ha nessuno dei nostri centrocampisti. 3 gol su azione equivalgono ai gol di Barella che è il nostro centrocampista più pericoloso! I gol su punizione e su calcio d'angolo mi intrigano assai.

Koopmeiners forse in Serie A farebbe 4 gol, ma sono sicuro che sarebbero gol pesanti.
 

Dobon

Titolare
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
4.755
Locatelli è forte e Brozovic è sostituibilissimo
L'unico problema è che per fare questo cambio dovresti riuscire a vendere Brozo ma come al solito nessuno vorrà comprarlo


Al momento verticale Locatelli è Candreva, brozovic è il Pedro de Barcellona.
Quindi non un messi, ma un giocatore che di porta a spasso un Candreva e che per certe caratteristiche è uno dei migliori. ( Oltre ad essere un elemento importante per il gioco della squadra)

Che brozovic non si sia mai mosso da Milano vuol dire zero.
Quindi anche Orsolini è meglio di messi, visto che quest'ultimo non se lo vuole comprare nessuno.

Brozovic è un elemento importante nella rosa.
Corre, contrasta, ha una buona base tecnica e una buona visione.
E soprattutto è uno dei migliori a pulire i palloni sporchi.

Un conto è voler fare il cambio con un Casemiro.
Un conto con uno che sarà leggermente più forte di Gagliardini.


È incredibile come in questo forum si brami la mediocrità delle avversarie.

Locatelli è un giocatorino da 6-7 milioni massimo che può essere utile per dare fiato a brozovic.
Se poi tra tre anni diventa un misto tra Casemiro, busquet e Kante allora sarà un altro discorso.
Ma ne dubito.
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.397
@nemeths:
Infatti intendevo Locatelli che verrebbe a fare il titolare al posto di Brozovic, e secondo me non sarebbe un upgrade.
Kolarov non l'ho menzionato perché neppure ricordavo che fosse in rosa, figurati in quale considerazione lo tengo. Come ho scritto Milenkovic non credo vorrebbe fare il vice di nessuno e noi non siamo il City che può permettersi di spendere 30/40k per un panchinaro, d'altra parte i centrali titolari che abbiamo adesso sono migliori di lui (che comunque è un giocatore che mi piace molto) per cui la vedo dura per questa operazione (senza considerare che quei soldi non li abbiamo). Zinho sarebbe perfetto ma, come l'ha definito qualcuno un po' cattivello ma che ha centrato il problema, è il Sensi della difesa: garanzie fisiche, meno di zero. Forse Pirola potrebbe essere una soluzione.
Su Vidal e Vecino la pensiamo uguale ma sinceramente spero che Sensi rimanga, se ci abituiamo (come stiamo facendo, sembra) a giocare con un centrocampista tecnico, nessuno meglio di Stefano per alternarsi a Eriksen (o il contrario, che è lo stesso). Se sta bene, Sensi caga in testa a praticamente tutti i centrocampisti Italiani, a parte Verratti e forse Jorginho (Barella non lo considero perché ha altre caratteristiche).
Perisic quest'anno ha dimostrato non solo di poter fare l'esterno a tutta fascia ma anche di aver trovato quella continuità che fino ad ora gli era sempre mancata in carriera, è ragionevole pensare che Conte lo tenga in grande considerazione anche per il futuro, magari affiancandogli appunto un altro esterno molto bravo in modo di avere più scelta e fare in modo che la concorrenza trai due li stimoli a cercare di migliorarsi continuamente.
Pinamonti starà pure facendo l'Università ma poiché adesso c'è anche la Laurea breve, o raggiunge l'obiettivo oppure rischia di andare fuori corso. In ogni caso è certo che così non possiamo rimanere, o Conte si fida di Andrea e comincia a farlo giocare più spesso oppure è meglio sostituirlo con qualcun altro che si ritenga più affidabile. Ovvio che se manca Lautaro e lo sostituisci con Sanchez, per certi versi perdi qualcosa e ne guadagni altre ma metti comunque dentro un signor giocatore, se togli Lukaku devi metter dentro non uno come lui, che è ovviamente impossibile, ma almeno uno che non ti faccia bestemmiare ogni singolo istante che è in campo.
 

Gattigher

Turnover
Registrato
3 Settembre 2011
Messaggi
2.479
Il gol su inserimento non lo ha nessuno dei nostri centrocampisti. 3 gol su azione equivalgono ai gol di Barella che è il nostro centrocampista più pericoloso! I gol su punizione e su calcio d'angolo mi intrigano assai.

Koopmeiners forse in Serie A farebbe 4 gol, ma sono sicuro che sarebbero gol pesanti.
Volevo solo chiarire le caratteristiche del giocatore. Dai, qualcuno, vedendo i 15 gol in campionato, potrebbe pensare che sia un mediano incursore.
I gol su piazzati sono comunque risorse importanti.
Il dubbio maggiore che mi lascia Koopmeiners è la velocità. Non essendo una scheggia andrebbe verificato nei ritmi italiani, sia in fase di copertura che in quella di rapidità di gestione della palla e resistenza al pressing.
Comunque giocatore molto interessante come vice Brozovic.
 

nemeths

Fuoriclasse
Registrato
7 Dicembre 2017
Messaggi
14.469
Volevo solo chiarire le caratteristiche del giocatore. Dai, qualcuno, vedendo i 15 gol in campionato, potrebbe pensare che sia un mediano incursore.
I gol su piazzati sono comunque risorse importanti.
Il dubbio maggiore che mi lascia Koopmeiners è la velocità. Non essendo una scheggia andrebbe verificato nei ritmi italiani, sia in fase di copertura che in quella di rapidità di gestione della palla e resistenza al pressing.
Comunque giocatore molto interessante come vice Brozovic.

Io non conosco completamente il giocatore, ma un mio amico che segue i campionati del nord europa lo ha paragonato ad uno Strootman ancora un poco acerbo.

Quindi tu lo vedi come vice-Brozovic e non come mezzala? Sarebbe interessante avere finalmente un mediano puro (e non un adattato come Brozovic), vedere come potrebbe coesistere con barella che è una mezzala pura.
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
23.815
Al momento verticale Locatelli è Candreva, brozovic è il Pedro de Barcellona.
Quindi non un messi, ma un giocatore che di porta a spasso un Candreva e che per certe caratteristiche è uno dei migliori. ( Oltre ad essere un elemento importante per il gioco della squadra)

Che brozovic non si sia mai mosso da Milano vuol dire zero.
Quindi anche Orsolini è meglio di messi, visto che quest'ultimo non se lo vuole comprare nessuno.

Brozovic è un elemento importante nella rosa.
Corre, contrasta, ha una buona base tecnica e una buona visione.
E soprattutto è uno dei migliori a pulire i palloni sporchi.

Un conto è voler fare il cambio con un Casemiro.
Un conto con uno che sarà leggermente più forte di Gagliardini.


È incredibile come in questo forum si brami la mediocrità delle avversarie.

Locatelli è un giocatorino da 6-7 milioni massimo che può essere utile per dare fiato a brozovic.
Se poi tra tre anni diventa un misto tra Casemiro, busquet e Kante allora sarà un altro discorso.
Ma ne dubito.
non hai capito il mio discorso
io dico che per la sostenibilità e il ricambio, per far girare la ruota insomma, i calciatori di medio valore a 29 anni vanno monetizzati
è l'ultima occasione di farci qualcosa
e da lì in poi, solitamente, questi giocatori vanno anche a calare come rendimento
da questo discorso ovviamente esulano i fuoriclasse come Messi Ronaldo e i pochi altri che fanno la differenza
nel caso di Brozovic, ha anche il contratto a scadenza, vuole l'aumento, praticamente è una condanna
bisogna ragionare economicamente, senza affezionarsi ai giocatori
poi Brozovic, avessi detto