Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Fiorentina - INTER 0-2 [Serie A]

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Guarda che io non sono GioanBreraFuCarlo, ma un pirlotto qualsiasi che ama l'Inter, per tantissime ragioni personali. Se uno ha giocato al "fobal" (football per chi adesso lo chiama "soccer", a me ricorda suocera, ma fa niente) all'oratorio, nelle giovanili o dove gli capita, capisce dopo una settimana le cose che "si fanno" e le cose che "non si devono fare". ... il portiere che esce è normale, il ragazzotto che vuol fare il fenomeno con CR7 nel culo no. Simple, isn't it? :giggle:
A me ricorda il "soccia" bolognese, ma anche un po' " suocera ".
 

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Eh ma io me li ricordo quei commenti, non ricordo l'autore però.
Ce n'erano anche tre o quattro.
Barella era uno dei " funzionali " ( il loro dialetto per " scarsi " , i giocatori NON devono funzionare all'Inter apparentemente, ma avere una valutazione superiore secondo qualche libretto o teorico curriculum )
 

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Se escludi il fatto che il tedesco era notevolmente più potente dal punto di vista atletico e aveva un tiro che piegava i pali delle porte.
Il tipo di apporto a centrocampo e vitalità che sta dando ultimamente ...suvvia adesso non comparo le carriere e non dico siano gemelli.
Matthaeus è stato il mio giocatore preferito per anni , sfidavo la pioggia battente per vederlo dal vivo , quindi sopravviverò anche senza le eccezioni e le ricerche dei peli nell'uovo ...
 
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
15.006
Il tipo di apporto a centrocampo e vitalità che sta dando ultimamente ...suvvia adesso non comparo le carriere e non dico siano gemelli.
Matthaeus è stato il mio giocatore preferito per anni , sfidavo la pioggia battente per vederlo dal vivo , quindi sopravviverò anche senza le eccezioni e le ricerche dei peli nell'uovo ...

Tutto è relativo, se si guarda la Serie A di oggi paragonandola con quella di allora, dove giocavano i Mattheus, i Van Basten, I Brehme, i Gullit, i Maradona...
 

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Tutto è relativo, se si guarda la Serie A di oggi paragonandola con quella di allora, dove giocavano i Mattheus, i Van Basten, I Brehme, i Gullit, i Maradona...
Chiaro ...ma guarda che Matthaeus a volte si ritrovava anche a giocare con dei Battistini , Sabato o Beppe Baresi in mezzo che non volevano gli attuali compagni di reparto di Barella ed il punto è che comunque , compagni mediocri o buoni ,svettava come Barella per ritmo e personalità .
È comunque solo una iperbole, una immagine mentale a rappresentare una specie di " reincarnazione" .. un gioco.
Per esempio:
Lukaku " è " Vieri .
( E davvero i movimenti in area a volte paiono identici, pure qualche goals fotocopia )
Barella per apporto da giocatore totale , completezza, mentalità e ritmo più alto rispetto al resto del centrocampo ... è una possibile " visione " di Matthaeus ..
Non una seriosa, dettagliata comparazione .
E comunque da un mese il rendimento di Barella è davvero stellare e notato pure a livello internazionale, dove viene definito senza alcun dubbio :
Miglior centrocampista italiano .
 

pendejo

Stella
Registrato
1 Giugno 2006
Messaggi
17.498
E' indubbiamente buono come portiere, ma sulle uscite è veramente carente.
Poi è la tifoseria dell'Inter che, al contrario di altre, non perdona nulla (sbagliando).
Se donnarumma ci avesse fatto perdere una coppa italia come è successo a loro con due sue cappelle nel 2018 noi ne avremmo chiesto la pubblica crocefissione.
Perchè bisogna riconoscerlo: siamo tra le tifoserie più intransigenti ed incontentabili che ci siano.
dei pirla autolesionisti
 

pendejo

Stella
Registrato
1 Giugno 2006
Messaggi
17.498
Chiaro ...ma guarda che Matthaeus a volte si ritrovava anche a giocare con dei Battistini , Sabato o Beppe Baresi in mezzo che non volevano gli attuali compagni di reparto di Barella ed il punto è che comunque , compagni mediocri o buoni ,svettava come Barella per ritmo e personalità .
È comunque solo una iperbole, una immagine mentale a rappresentare una specie di " reincarnazione" .. un gioco.
Per esempio:
Lukaku " è " Vieri .
( E davvero i movimenti in area a volte paiono identici, pure qualche goals fotocopia )
Barella per apporto da giocatore totale , completezza, mentalità e ritmo più alto rispetto al resto del centrocampo ... è una possibile " visione " di Matthaeus ..
Non una seriosa, dettagliata comparazione .
E comunque da un mese il rendimento di Barella è davvero stellare e notato pure a livello internazionale, dove viene definito senza alcun dubbio :
Miglior centrocampista italiano .
vero, con sta storia dell'erede di Berti (più che altro caratterialmente) a quel tipo di paragone non ci avevo pensato, ma dopo aver letto il tuo post sì, concordo, c'è (con tutte le differenze del caso e dei contesti) qualcosa di quel "furore"...
 
Ultima modifica:

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Chiaro ...ma guarda che Matthaeus a volte si ritrovava anche a giocare con dei Battistini , Sabato o Beppe Baresi in mezzo che non volevano gli attuali compagni di reparto di Barella ed il punto è che comunque , compagni mediocri o buoni ,svettava come Barella per ritmo e personalità .
È comunque solo una iperbole, una immagine mentale a rappresentare una specie di " reincarnazione" .. un gioco.
Per esempio:
Lukaku " è " Vieri .
( E davvero i movimenti in area a volte paiono identici, pure qualche goals fotocopia )
Barella per apporto da giocatore totale , completezza, mentalità e ritmo più alto rispetto al resto del centrocampo ... è una possibile " visione " di Matthaeus ..
Non una seriosa, dettagliata comparazione .
E comunque da un mese il rendimento di Barella è davvero stellare e notato pure a livello internazionale, dove viene definito senza alcun dubbio :
Miglior centrocampista italiano .
vero, con sta storia dell'erede di Berti (più che altro caratterialmente) a quel tipo di paragone non ci avevo pensato, ma dopo aver letto il tuo post sì, concordo, c'è (con tutte le differenze del caso e dei contesti) qualcosa di quel "furore"...
Mo grassi.

Per me Barella per stile di gioco assomiglia nulla a Nicolino.
Il MODO totale di interpretare il centrocampo , il ritmo , la valenza generale, l'immagine , i movimenti di Barella sono quelli di una specie di Matthaeus.

Mio figlio , che Matthaeus non ha vissuto , invece ha definito il suo giocatore preferito Barella come un Frankenstein positivo:
" La stamina di Zanetti , la grinta di Gattuso con i piedi di De Rossi" ..
Non male neppure lui.
 

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
e che deve ancora mangiare tanta pastasciutta anche solo per poter pensare di avvicinarlo.
quando siamo in modalità esaltazione siamo incredibili.:)
Non ho detto che Barella ha vinto il Pallone d'Oro trascinando nazionale ed Inter a vincere tutto eh.
Sono giochi tra immagini e stili di gioco.
 

Stefano6

Titolare
Registrato
27 Dicembre 2020
Messaggi
3.053
Si tutto quello che vuoi ma per promuoverlo non è necessario sezionare ogni pelo di Brozo o di qualcun'altro.

E riguardo la contentezza quando si vince a te credo sulla fiducia perchè per altri non ci sono manifestazioni scritte in tal senso, si può capire una volta ma non sempre.
Per quelli siamo l' EriksInter.
Lo scopo primario, fondamentale e dichiarato del club sarebbe:
" Riuscire a far fare bella figura ad Eriksen".
Assicurandoci nel mentre di non " umiliarlo" ( ? ) con una estesissima lista di minutaggi , compagni di squadra , moduli, ruoli ed espressioni facciali dell'allenatore che non siano a lui perfettamente congeniali.