Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Giovani Interisti in prestito o con recompra

fast65

Bandiera
Registrato
3 Gennaio 2012
Messaggi
35.937
Diciotto anni e non dimostrarli: ha impressionato positivamente Lucien Agoume, che quest'oggi Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, ha lanciato da titolare al Tardini per la sfida contro il Parma, partita finita con un'atroce beffa per i liguri, raggiunti proprio all'ultimo secondo dai ducali grazie al gol di Juraj Kucka. Il francesino arrivato dall'Inter ha impattato bene col match, mettendo il suo zampino nell'azione del secondo gol bianconero di Kevin Agudelo e centrando anche un palo nella ripresa.

La prova di Agoume trova anche la promozione piena da parte del portiere dello Spezia Ivan Provedel che a fine gara parla così del compagno di squadra: "E' un bravo ragazzo, di prospettiva, si impegna sempre. Si sta allenando molto bene. Ha giocato come se non fosse la partita per lui. Può fare molto bene, i compagni lo hanno aiutato".
 

Eomer

Prima squadra
Registrato
21 Marzo 2017
Messaggi
652
Qualcuno ha visto giocare Esposito nel 3 a 2 di ieri? È uscito all'89esimo quindi tanto male non avrà fatto credo. Inoltre volevo chiedere se su zappa abbiamo qualche recompra o altro.
l'ho visto sia contro l'empoli che contro il vicenza. Meglio contro l'Empoli che nella seconda partita. Contro l'Empoli entra nell'azione del gol mentre con il Vicenza si è visto parare un gran tiro al volo. In generale la tecnica si vede, e lo aiuta a tenere palla spalle alla porta e gestirla con efficacia nonostante il fisico non particolarmente imponente. Ma ha fatto comunque errori in questo tipo di giocata, anche banali, che forse tradiscono dei cali di concentrazione e del nervosismo. Infatti sembra abbia un certa ansia di segnare, cosa anche normale e in parte anche positiva per un attaccante: chiama a gran voce il pallone in tutte le azioni offensive, con personalità, ma dimostra anche una certa, dannosa, insofferenza. Più che altro si trova isolato dal gioco per lunghi tratti, ma non so se imputare questa problematica al giocatore o allo schema tattico della squadra che forse non gli si addice: si trova spesso solo e molto più alto del resto della squadra, a fare da punto di riferimento per eventuali lanci. Probabilmente beneficerebbe dal poter dialogare con un compagno d'attacco più vicino, in un sistema offensivo più sofisticato. Ma questa è la Serie B, luogo più di sostanza che di fronzoli; come ho detto sopra, però, ha dimostrato di poter essere efficace anche in questo contesto, possibilmente con più costanza.
 
Ultima modifica:

Beppe63

Campione
Registrato
17 Settembre 2011
Messaggi
10.138
Zappa, bene ieri con l'under. Nel finale ha cambiato pure fascia, dimostrando una buona duttilità. Il prossimo anno meglio riprendere lui e farlo crescere con noi che affidarsi a rottami come Asamoah o Kolarov
 

Rdonnie88

Turnover
Registrato
1 Settembre 2017
Messaggi
1.180
Primo gol in b per Sebastiano esposito oggi. Qualcuno sa come vederlo, non trovo nulla in rete.
 

hernan 87

Bandiera
Registrato
30 Maggio 2007
Messaggi
31.849
A me risulta di sì. Quantomeno l'avevamo lo scorso anno col Pescara. Sarebbe strano non l'avessimo confermata dopo il passaggio al Cagliari, visto che lo scorso anno fece benissimo in Abruzzo
No, non sarebbe affatto strano....mi son messo il cuore in pace da anni, coi giovani fanno operazioni senza senso
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
14.015
Allucinante che la serie B non metta gli HL sul tubo...

Detto questo gli Spallini erano abbastanza contenti di Esposito, che ha anche fatto una gran giocata ad un certo punto sfiorando il gol. Bene che la Spal stia iniziando a fare punti, in modo che puntino in alto e che Esposito abbia la giusta pressione.

Gia' il fatto che non sia panchinato fisso come Agoume e Pirola e' un ottimo segno.
 

pendejo

Stella
Registrato
1 Giugno 2006
Messaggi
17.027
Allucinante che la serie B non metta gli HL sul tubo...

Detto questo gli Spallini erano abbastanza contenti di Esposito, che ha anche fatto una gran giocata ad un certo punto sfiorando il gol. Bene che la Spal stia iniziando a fare punti, in modo che puntino in alto e che Esposito abbia la giusta pressione.

Gia' il fatto che non sia panchinato fisso come Agoume e Pirola e' un ottimo segno.
ah Pirola non gioca al Monza? pensavo fosse titolare inamovibile
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
14.015
nonostante le condizioni non siano le migliori farei un sacrificio e partirei comunque certo che il covid ha complicato ulteriormente anche questa opportunità
Purtroppo come ho gia' detto molte volte il problema e' la struttura. Ci sono due grossi problemi
1) se retrocedi in D, la squadra viene smantellata, fermata per un anno e poi devi rifare domanda sperando ci sia posto. Questo porta a dovere spendere *tanti* soldi in piu' dato che la retrocessione vorrebbe dire un casino
2) la regola *folle* per cui alla quinta presenza tra i grandi non puoi piu' scendere. Va contro il principio stesso della squadra B. La potrei anche concepire per gli over, ma non per gli under, specialmente se del vivaio.

Le squadre B possono esistere solo con un cambiamento dei campionati in primo luogo. Serve una lega cuscinetto tra l'attuale C e la D, in modalita' semipro. La soluzione piu' facile sarebbe reintrodurre la C nazionale (magari "alleggerendo" la A e, soprattutto, la B) e poi avere 4 gironi macro-regionali, come fanno in Francia,Spagna,Germania.
 

etingo

Titolare
Registrato
22 Marzo 2010
Messaggi
4.676
Purtroppo come ho gia' detto molte volte il problema e' la struttura. Ci sono due grossi problemi
1) se retrocedi in D, la squadra viene smantellata, fermata per un anno e poi devi rifare domanda sperando ci sia posto. Questo porta a dovere spendere *tanti* soldi in piu' dato che la retrocessione vorrebbe dire un casino
2) la regola *folle* per cui alla quinta presenza tra i grandi non puoi piu' scendere. Va contro il principio stesso della squadra B. La potrei anche concepire per gli over, ma non per gli under, specialmente se del vivaio.

Le squadre B possono esistere solo con un cambiamento dei campionati in primo luogo. Serve una lega cuscinetto tra l'attuale C e la D, in modalita' semipro. La soluzione piu' facile sarebbe reintrodurre la C nazionale (magari "alleggerendo" la A e, soprattutto, la B) e poi avere 4 gironi macro-regionali, come fanno in Francia,Spagna,Germania.

questa è proprio folle e tutto questo per tutelare campionati che non interessano a nessuno anzi forse le squadre b potrebbero portare anche più lustro
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
14.015
questa è proprio folle e tutto questo per tutelare campionati che non interessano a nessuno anzi forse le squadre b potrebbero portare anche più lustro
Assolutamente.

Ricordo sempre la citazione "le squadre B sviliscono la lega pro" di Gravina, quando falliscono 4/5 squadre l 'anno.

Sia mai che col COVID, con la pressione addosso, riescano a fare i cambiamenti necessari.

Per il resto, ripeto, Francia/Spagna/Germania macinano talenti a manetta, tutti con la stessa struttura: tre campionati nazionali e poi gironi macro-regionali semi-pro con le squadre B, con gli Spagnoli che hanno appena cambiato per il 2021-2022 la struttura in questa direzione.

In questo modo le squadre B giocano a livelli consoni, senza rompere le palle ai pro. Ogni tanto vengono promosse, ma puntualmente ricacciate giu' dato che i migliori talenti vengono promossi.