Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Hector Raul Cuper

HBL

Fuoriclasse
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
13.118
Lo ritengo parzialmente responsabile dell'addio di Ronaldo oltre alle successive scoperte sul suo Valencia non proprio cristalline me lo hanno reso ancor più inviso ai miei occhi
Calcisticamente era amante dei fabbri a centocampo e delle ali crossatrici
Non sapeva trovare un ruolo ai talentuosi come Seedorf, Recoba, Emre o Dalmat
Odiava l'aspetto tecnico per favorire i corridori
In sintesi, un allenatore di basso livello come dimostrato dal proseguo della carriera

Verissimo.
Ha lavorato bene solo con Recoba.
Con Seedorf e Emre un pianto .
Dalmat era un fenomeno di fumo .
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
22.160
Verissimo.
Ha lavorato bene solo con Recoba.
Con Seedorf e Emre un pianto .
Dalmat era un fenomeno di fumo .
Ma insomma
Recoba non sapeva dove metterlo
Mi ricordo la famosa conferenza stampa in cui spiegò che non poteva giocare con Recoba + due punte
Un allenatore dogmatico come pochi, che non cambia mai idea e che tra l'altro aveva assimilato dogmi sbagliati
 

HBL

Fuoriclasse
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
13.118
Ma insomma
Recoba non sapeva dove metterlo
Mi ricordo la famosa conferenza stampa in cui spiegò che non poteva giocare con Recoba + due punte
Un allenatore dogmatico come pochi, che non cambia mai idea e che tra l'altro aveva assimilato dogmi sbagliati

Ma nella seconda stagione Recoba giocava quasi sempre da seconda punta e giocava alla grandissima
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
22.160
Ma nella seconda stagione Recoba giocava quasi sempre da seconda punta e giocava alla grandissima
Recoba raggiunse l'apice nel girone di ritorno 2001/02 in particolare nella partita contro la Roma e in quella di Lecce
Nelle partite in cui rientrò Ronaldo lui lo metteva ala sinistra pur di non intaccare i suoi dogmi
 
Registrato
7 Maggio 2016
Messaggi
33.806
a me fa male solo il 5/5, dopo il 2010 non mi fa soffrire l' euroderby.
alla fine è giusto, ideale, nell' ordine delle cose, che la squadra che ha riportata la coppa dopo metà secolo sia stata quella di Mourinho, sia per gruppo di giocatori (se confronto 1 vs 1 non c'e' storia che per percorso fatto ( anche qui non c'e' storia, tra quello del 2003 e quello del 2010)
caso diverso in campo nazionale, Cuper l' avrebbe meritato piu' di Mancini

non posso concordare, guardando la storia di entrambi all'Inter, e non parlo di simpatie perchè anche Cuper mi era simpaticissimo. Cuper, fissatissimo con il 4-4-2, metteva Recoba centrocampista sinistro, ha avallato la cessione di Pirlo prima, perchè un regista nel suo schema non era minimamente previsto, e poi di Seedorf perchè gli serviva un terzino decente, I senatori non osava toccarli per questioni di spogliatoio. Mancini ebbe il merito di indovinare ogni pedina, Favalli, Sinisa, Veron furono voluti da lui, la scelta di schierare Cambiasso e non Davids fu sua, così come quella di sacrificare Toldone per schierare titolare Julio Cesar. Fece girare la squadra una favola, pochi marcivano in panchina, e coppa Italia e Supercoppa non se l'è mai fatta sfuggire nei primi due anni, ha lottato contro moggi in tv per difenderci, Mancini ha fatto tremendamente di più per vincere e farci tornare a vincere
 
....

HBL

Fuoriclasse
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
13.118
non posso concordare, guardando la storia di entrambi all'Inter, e non parlo di simpatie perchè anche Cuper mi era simpaticissimo. Cuper, fissatissimo con il 4-4-2, metteva Recoba centrocampista sinistro, ha avallato la cessione di Pirlo prima, perchè un regista nel suo schema non era minimamente previsto, e poi di Seedorf perchè gli serviva un terzino decente, I senatori non osava toccarli per questioni di spogliatoio. Mancini ebbe il merito di indovinare ogni pedina, Favalli, Sinisa, Veron furono voluti da lui, la scelta di schierare Cambiasso e non Davids fu sua, così come quella di sacrificare Toldone per schierare titolare Julio Cesar. Fece girare la squadra una favola, pochi marcivano in panchina, e coppa Italia e Supercoppa non se l'è mai fatta sfuggire nei primi due anni, ha lottato contro moggi in tv per difenderci, Mancini ha fatto tremendamente di più per vincere e farci tornare a vincere

Si, vabbè le coppe italia e la tv contro Moggi🤣 cmq dal punto di vista strettamente tecnico tutte quelle scelte che hai elencato sono state perfette 🙏
 
Registrato
7 Maggio 2016
Messaggi
33.806
Voglio gli scudetti e la coppa campioni , il resto non vuole dire niente .

la rosa da scudetto la abbiamo, ci stiamo muovendo bene anche con la dirigenza prendendo Marotta che è un top e Conte che è un grande allenatore, però siamo una nuova, grande realtà che si sta sfidando con una juve che da anni domina e stra domina, ad oggi siamo la anti juve ma la juve ha pur sempre un gap da noi insormontabile

quindi una coppa Italia non mi dispiacerebbe assolutamente
 

HBL

Fuoriclasse
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
13.118
la rosa da scudetto la abbiamo, ci stiamo muovendo bene anche con la dirigenza prendendo Marotta che è un top e Conte che è un grande allenatore, però siamo una nuova, grande realtà che si sta sfidando con una juve che da anni domina e stra domina, ad oggi siamo la anti juve ma la juve ha pur sempre un gap da noi insormontabile

quindi una coppa Italia non mi dispiacerebbe assolutamente

Se questa é una rosa da scudetto io sono Messi
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
46.734
Cuper parecchio superiore.
Simoni senza Ronaldo sarebbe esonerato dopo 15 giorni .

Mica era scarsa la squadra senza Ronaldo. Pensa che Hodgson l'anno prima senza Ronaldo è arrivato in Finale di Coppa Uefa persa solo ai rigori e terza in campionato a soli sei punti dalla Rube. Ed Hodgson non era certo questo grande allenatore.
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
46.734
Si era fatto male con Lippi, ma se ti ricordi doveva rientrare ad inizio 2001 ma in pratica non giocò quasi più per continui problemi fisici.

Normalissimo in seguito ad infortuni come quelli, non ritorni subito come prima in un battibaleno. Anzi come prima non è mai più tornato a dirla tutta.