• Benvenuto su Interfans.org

    Il forum dei tifosi dell'Inter, registrati per discutere con centinaia di cuori neroazzurri
    Stai navigando nella nostra community come Ospite.

    Avere un account su Interfans.org ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, mandare messaggi privati agli altri utenti, partecipare ai nostri quiz e giochi e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.
    Condividi anche tu la tua passione per Interfans.org

    Registrarsi è gratis!

Il Monza di Silvio Berlusconi

Alloro

Pallone d'oro
Interfan dell'anno
23.835
12.934
95
So già quinti o sesti
Senza le ultime due partite
Le prime di Berlusconi
Erano lì a giocarsi il primato
Forse gli interessa solo il quarto posto
A Silvio
 

Alexp

Titolare
2.804
3.516
69
Doppia beffa per il Monza di Berlusconi: stracciato a Vicenza con una doppietta del tatuato Giacomelli

La squadra dell’ex premier perde la sfida con i biancorossi. A siglare una doppietta l’attaccante con le braccia piene di tatuaggi. Il presidente è stato chiaro: lui vuole solo giocatori italiani senza orecchini e tatoo

Per fortuna Silvio Berlusconi alla fine non si è presentato. A mettere in ginocchio il suo Monza nella sfida del gruppo B di Serie C con il Vicenza è stato Stefano Giacomelli, tatuatissimo attaccante dei biancorossi. Il neo patron della squadra lombarda era stato chiaro, giorni fa: «Voglio una squadra molto giovane, di tutti italiani con ragazzi che avranno i capelli in ordine, non avranno né la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari». Giacomelli, classe 1990, è sì italiano ma ha le braccia completamente tatuate. E ha castigato il Monza con una straordinaria doppietta, dopo che le danze in rete erano state aperte da Arma al 16esimo del primo tempo.

:cod:cod:cod
 

ciondolon

Turnover
1.918
1.882
54
Doppia beffa per il Monza di Berlusconi: stracciato a Vicenza con una doppietta del tatuato Giacomelli

La squadra dell’ex premier perde la sfida con i biancorossi. A siglare una doppietta l’attaccante con le braccia piene di tatuaggi. Il presidente è stato chiaro: lui vuole solo giocatori italiani senza orecchini e tatoo

Per fortuna Silvio Berlusconi alla fine non si è presentato. A mettere in ginocchio il suo Monza nella sfida del gruppo B di Serie C con il Vicenza è stato Stefano Giacomelli, tatuatissimo attaccante dei biancorossi. Il neo patron della squadra lombarda era stato chiaro, giorni fa: «Voglio una squadra molto giovane, di tutti italiani con ragazzi che avranno i capelli in ordine, non avranno né la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari». Giacomelli, classe 1990, è sì italiano ma ha le braccia completamente tatuate. E ha castigato il Monza con una straordinaria doppietta, dopo che le danze in rete erano state aperte da Arma al 16esimo del primo tempo.

:cod:cod:cod
Uno come Giacomelli non sfigurebbe in serie A...
 

Carpent

Presidente
107.734
8.226
101
Doppia beffa per il Monza di Berlusconi: stracciato a Vicenza con una doppietta del tatuato Giacomelli

La squadra dell’ex premier perde la sfida con i biancorossi. A siglare una doppietta l’attaccante con le braccia piene di tatuaggi. Il presidente è stato chiaro: lui vuole solo giocatori italiani senza orecchini e tatoo

Per fortuna Silvio Berlusconi alla fine non si è presentato. A mettere in ginocchio il suo Monza nella sfida del gruppo B di Serie C con il Vicenza è stato Stefano Giacomelli, tatuatissimo attaccante dei biancorossi. Il neo patron della squadra lombarda era stato chiaro, giorni fa: «Voglio una squadra molto giovane, di tutti italiani con ragazzi che avranno i capelli in ordine, non avranno né la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari». Giacomelli, classe 1990, è sì italiano ma ha le braccia completamente tatuate. E ha castigato il Monza con una straordinaria doppietta, dopo che le danze in rete erano state aperte da Arma al 16esimo del primo tempo.

:cod:cod:cod
:cod:cod
 
Alto