Il valore sportivo di una eventuale vittoria o sconfitta ai tempi del COVID-19

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
Il Barsa scricchiola da un po'.

Mezzo miliardo complessivo speso per Dembelè + Griezmann più Coutinho, 3 flop.
Una rosa che costa 15 mln netti di ingaggio medio a giocatore, con le 6-7 colonne portanti che hanno più di 32 anni ed un'altra, Pjanic, in arrivo.

Penso mai nella storia del calcio si sia vista tanta incompetenza e tanto sperpero in così poco tempo.

Hanno distrutto una macchina perfetta.

3-0 dalla Roma due anni fa.
4-0 dal Liverpool un anno fa.
8-2 dal Bayern adesso.

Direi che tutto rientra nell'inevitabilità, raccolgono quanto seminato negli ultimi 5 anni.
Tutto verissimo.

C’è da dire che, se non si fossero suicidati ad Anfield, avrebbero vinto la Champions, con relativa nuova linfa....... incredibile come certe partite possano indirizzare la storia di un club
 

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
Una serata storta capita.

Quando la serata nera si ripete puntuale e sempre uguale per 3 anni di fila...
Anche nel 2017 se la videro nera: ottavi andata 4-0 a Parigi, ribaltata 6-1 al ritorno con tantissimi errori arbitrali pro-blaugrana, per poi venire eliminati ai quarti dalla Rube. Prime spie di una crisi già in atto
 

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
Fossi tifoso Barça, starei a torturarmi mentalmente ripensando ucronicamente a cosa sarebbe accaduto se non fossero crollati ad Anfield. Una Champions in più in bacheca non fa schifo. Il ciclo sarebbe finito ugualmente, forse. O forse avrebbero usato la sesta Champions come rilancio per un nuovo progetto.
 

DaVeHearth

Bandiera
30.009
17.328
95
Fossi tifoso Barça, starei a torturarmi mentalmente ripensando ucronicamente a cosa sarebbe accaduto se non fossero crollati ad Anfield. Una Champions in più in bacheca non fa schifo. Il ciclo sarebbe finito ugualmente, forse. O forse avrebbero usato la sesta Champions come rilancio per un nuovo progetto.
Hanno la fortuna di vivere una crisi strutturale e generazionale durante la quale fanno comunque incetta di scudetti e coppette.

Erano tipo più di 10 anni che non chiudevano una stagione a zero titoli, tutto dire.

Noi che di crisi profonde ed infinite ce ne intendiamo davvero ce la sognano la notte una crisi come la loro :ghigno

D'altra parte è un club che fa 800 mln l'anno e che ha un'unica rivale nazionale, ed anche il Real è in ricostruzione.

Il vero problema è che Messi e Suarez hanno 33 anni.
Tra una o due stagioni saranno giocatori normali.

Hanno bisogno di dirigenti capaci, qualcuno che sappia canalizzare le risorse economiche per ricostruire senza prendere figurine ma prendendo giocatori utili.
E ritrovando la loro identità, che è anzitutto nella masia.

Da quando le colonne non arrivano più dalla masia stanno pian piano smettendo di essere il Barcellona.
 

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
Hanno la fortuna di vivere una crisi strutturale e generazionale durante la quale fanno comunque incetta di scudetti e coppette.

Erano tipo più di 10 anni che non chiudevano una stagione a zero titoli, tutto dire.

Noi che di crisi profonde ed infinite ce ne intendiamo davvero ce la sognano la notte una crisi come la loro :ghigno

D'altra parte è un club che fa 800 mln l'anno e che ha un'unica rivale nazionale, ed anche il Real è in ricostruzione.

Il vero problema è che Messi e Suarez hanno 33 anni.
Tra una o due stagioni saranno giocatori normali.

Hanno bisogno di dirigenti capaci, qualcuno che sappia canalizzare le risorse economiche per ricostruire senza prendere figurine ma prendendo giocatori utili.
E ritrovando la loro identità, che è anzitutto nella masia.

Da quando le colonne non arrivano più dalla masia stanno pian piano smettendo di essere il Barcellona.
Beh, gli ultimi 15 anni hanno portato il Barcellona al vertice del calcio mondiale stabilmente. Vertice che, nei decenni precedenti, toccavano saltuariamente. Non penso di dire eresie se sostengo che il 2005-2020 sia stata l’età dell’oro blaugrana, per costanza, giocatori, cantera, trofei, record e gioco. Molto più dell’epoca del Cruijff giocatore e del Cruijff allenatore.

Dovranno essere bravi a programmare bene il futuro. Ma eguagliare quanto fatto negli ultimi 15 anni sarà davvero difficilissimo.
 

marc.overmars

Pallone d'oro
20.893
22.201
90
1) che il barca ogni volta piglia della legnate, 3-0, 4-0, ... ora non ricordo i dettagli ma e' cosi
2) che i tedeschi fanno quello che va fatto, si vende e compra senza angosce, pensano alla squadra senza pensare ai giocatori. qui se vendiamo skriniar viene giu' tutto, in germania invece fanno come si deve fare, comprano e vendono pensando solo alla squadra.
3) che i campioni contano, senza non vinci, ma hanno meno peso specifico della squadra, e questo va capito qui dentro.

e che oggi e' veramente finita un era, questa cosa distruggera' il mondo barca per come lo conosciamo, a tutti i livelli, suquadra, allenatore, presidente, tifosi, ... e' un cataclisma
questa cosa la scrissi dopo l'8-2 ... e si sta avverando
 

C.Vieri

Campione
12.123
3.967
73
come il fatto che ci assegnarono lo scudetto a tavolino che valeva e invece dissero che non valeva
se vincessimo noi direbbero che abbiamo vinto lo scudetto dei malati come quello di cartone
 

C.Vieri

Campione
12.123
3.967
73
Il Barsa scricchiola da un po'.

Mezzo miliardo complessivo speso per Dembelè + Griezmann più Coutinho, 3 flop.
Una rosa che costa 15 mln netti di ingaggio medio a giocatore, con le 6-7 colonne portanti che hanno più di 32 anni ed un'altra, Pjanic, in arrivo.

Penso mai nella storia del calcio si sia vista tanta incompetenza e tanto sperpero in così poco tempo.

Hanno distrutto una macchina perfetta.

3-0 dalla Roma due anni fa.
4-0 dal Liverpool un anno fa.
8-2 dal Bayern adesso.

Direi che tutto rientra nell'inevitabilità, raccolgono quanto seminato negli ultimi 5 anni.
e che è una porta? :ghigno
 

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
A poche ore dalla notizia funerea della positività di Hakimi e del fatto che ieri abbia svolto la rifinitura in squadra con l'alto rischio che possa aver contagiato qualcun altro, devo ciononostante riconoscere che per me la stagione 2020/2021 abbia indiscutibilmente valore sportivo. O che, seppur con stadi mezzi chiusi e con questa particolare tipologia di 'infortunio contagioso' che può colpire tutti in maniera casuale nei periodi più/meno idonei/fortunati, abbia comunque più valore sportivo della stagione 2019/2020 che era stata spaccata a metà in una parte pre-lockdown (stadi pieni, 3 sostituzioni, tempi normali di svolgimento delle competizioni) e in una parte post-lockdown ben differente (stadi vuoti, 5 sostituzioni, calciocovid estivo ogni 3 giorni).

In questa 2020/2021, tutti affrontiamo i medesimi disagi, i medesimi problemi, le medesime avversità, i medesimi imprevisti. Essendo la situazione uguale per tutti, per me non ha alcun senso parlare di stagione falsata.
 

DaVeHearth

Bandiera
30.009
17.328
95
A poche ore dalla notizia funerea della positività di Hakimi e del fatto che ieri abbia svolto la rifinitura in squadra con l'alto rischio che possa aver contagiato qualcun altro, devo ciononostante riconoscere che per me la stagione 2020/2021 abbia indiscutibilmente valore sportivo. O che, seppur con stadi mezzi chiusi e con questa particolare tipologia di 'infortunio contagioso' che può colpire tutti in maniera casuale nei periodi più/meno idonei/fortunati, abbia comunque più valore sportivo della stagione 2019/2020 che era stata spaccata a metà in una parte pre-lockdown (stadi pieni, 3 sostituzioni, tempi normali di svolgimento delle competizioni) e in una parte post-lockdown ben differente (stadi vuoti, 5 sostituzioni, calciocovid estivo ogni 3 giorni).

In questa 2020/2021, tutti affrontiamo i medesimi disagi, i medesimi problemi, le medesime avversità, i medesimi imprevisti. Essendo la situazione uguale per tutti, per me non ha alcun senso parlare di stagione falsata.
il pubblico incide tanto. In positivo ed in negativo.

Non so se il Milan avrebbe fatto il 2020 che ha fatto dopo il lockdown con il pubblico che mormora e rumoreggia dopo le puntuali cagate di gente come Kessie, Chanaloglu, Calabria, Kjaer e mediocri vari.
Senza piú nessuno a rumoreggiare e criticare, liberati da quel tipo di pressione, hanno iniziato a rendere molto diversamente, secondo te é un caso?

Discorso simile puó essere fatto per quei giocatori che si esaltano con le grandi platee, che hanno proprio bisogno di quel tipo di pressione nella pancia per innescare il 100% del proprio potenziale.

Considerato che stadi come San Siro, ad esempio, ti distruggono o ti trascinano in base alla personaltiá che hai...direi che per alcune squadre eliminare il fattore campo ha influito positivamente, per altre negativamente.

Senza voler, per caritá, trovare alibi o scuse. Ma il pubblico influisce, eccome.
Toglierlo altera i rendimenti, magari di un 10%, non so, ma un 10% che puó decidere tanto.
 

interista.doc

Turnover
1.580
1.644
49
il pubblico incide tanto. In positivo ed in negativo.

Non so se il Milan avrebbe fatto il 2020 che ha fatto dopo il lockdown con il pubblico che mormora e rumoreggia dopo le puntuali cagate di gente come Kessie, Chanaloglu, Calabria, Kjaer e mediocri vari.
Senza piú nessuno a rumoreggiare e criticare, liberati da quel tipo di pressione, hanno iniziato a rendere molto diversamente, secondo te é un caso?

Discorso simile puó essere fatto per quei giocatori che si esaltano con le grandi platee, che hanno proprio bisogno di quel tipo di pressione nella pancia per innescare il 100% del proprio potenziale.

Considerato che stadi come San Siro, ad esempio, ti distruggono o ti trascinano in base alla personaltiá che hai...direi che per alcune squadre eliminare il fattore campo ha influito positivamente, per altre negativamente.

Senza voler, per caritá, trovare alibi o scuse. Ma il pubblico influisce, eccome.
Toglierlo altera i rendimenti, magari di un 10%, non so, ma un 10% che puó decidere tanto.
Indubbiamente.

Ma, mentre nel 2019/2020 non c’è stata uniformità in tal senso (prima aperti e poi chiusi), adesso c’è.

È una cosa risaputa che andava messa in preventivo, per cui...
 
Alto