Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

INTER - Benevento 4-0 [Serie A]

Registrato
16 Maggio 2013
Messaggi
47.204
"Ehi, voi dell'Inter dovete stare zitti".

Per citarne un altro.

Cmq è tragicomico.
Un arbitro che chiede scusa ad un allenatore perché non si è inventato il regolamento e non gli ha regalato un rigore simil pisciamerda-liverpool.

L'errore, se c'è stato , era il contatto, non il rigore.
Impatto, nel caso, avvenuti fuori area.

Peggio del 98.

Io calcisticamemte non sogno messi o mpappe.
Io sogno che gli avvocati inizino a girare.
Per ogni singola stronzata che falsifica la realtà oltre ogni comprendibile dubbio.

Giacchette fischiettanti, scribattini aberranti, personaggi con influenze decisionali fuori dal campo da gioco, personale di altre società.

Nessuno escluso.
Richieste di danni fa mandarli sul lastrico.
E` la 1 volta che sento un arbitro che si scusa che nn ha potuto dare il rigore perche` nn c`era
perche` questo dev`essere successo.
 

Dobon

Vice capitano
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
5.784
E` la 1 volta che sento un arbitro che si scusa che nn ha potuto dare il rigore perche` nn c`era
perche` questo dev`essere successo.


Ora è uscita la versione completa.

Dovrebbe essere che l'arbitro abbia detto che non ha visto il contatto.
Quindi il fallo.


E questo ha un senso.

Peccato che prima avevano scritto ben altro.
E soprattutto, c'è comunque un virgolettato tutt'ora su Inzaghi "lì c'era giallo o rigore".

Peccato che non c'era nessun rigore.
Però intanto ne fanno il dubbio.
Il giorno prima gli scribattini a trovare qualsiasi giustificazione e raccontare palle di come c'erano i rigori per i bilanelli.

Vomito.
Alterazione della realtà.
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
Di solito un intervento che a velocità normale sembrava innocuo quando lo si rivede al rallentatore sembra un fallo macroscopico, questa volta è il contrario., a me in diretta l'intervento di Ranocchia sembrava da rigore invece, a parte che era fuori area, Andrea non fa niente di irregolare, non tocca Lapadula né con le braccia né con i piedi, è solo colpa delle rispettive madri se Ranocchia è 1,95 per 81 kg e Lapadula 1,78 per 69 kg. e quindi nel contrasto indovina chi ci rimette.
Intendiamoci, nel MIO calcio - che non è quello che si vede oggi - quell'intervento si può fischiare, ma visto che a nostro favore non ce ne fischiano di molto più evidenti, sia in area che fuori, deduco che oggi come oggi quello non venga ritenuto fallo.
Il rigore invece c'era su Lautaro, il fallo avviene sulla linea e quindi è rigore, lo si vedeva bene anche in diretta ed al rallentatore era evidente, non capisco come il VAR non sia intervenuto.
A proposito del calcio di oggi: posto che in Inghilterra vedo spesso (anche Sabato in Arsenal-ManUtd) assegnare il controfallo per le rimesse laterali effettuate alla pene di segugio mentre da noi sono permesse le più abominevoli atrocità (mentre ai miei tempi gli arbitri ci stavano attentissimi), ho metabolizzato il fatto che aiutarsi con le braccia per saltare e colpire la palla di testa è fallo oppure no a seconda di chi lo fa. Anche ieri l'azione del primo rigore a favore del Bbilan è iniziata con il solito fallo (non rilevato) di Ibrahimovic che ha appoggiato l'avambraccio sul coppino di un avversario. Ibra è sempre stato altissimo ma fino a qualche anno fa i palloni alti non erano certo la sua specialità - quando era da noi il primo goal di testa lo segnò in ChL dopo parecchi mesi e parecchi tentativi andati a vuoto, adesso invece le prende tutte, ma proprio tutte - chissà perché, eh ?
 

piotor

Stella
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
16.226
Di solito un intervento che a velocità normale sembrava innocuo quando lo si rivede al rallentatore sembra un fallo macroscopico, questa volta è il contrario., a me in diretta l'intervento di Ranocchia sembrava da rigore invece, a parte che era fuori area, Andrea non fa niente di irregolare, non tocca Lapadula né con le braccia né con i piedi, è solo colpa delle rispettive madri se Ranocchia è 1,95 per 81 kg e Lapadula 1,78 per 69 kg. e quindi nel contrasto indovina chi ci rimette.
Intendiamoci, nel MIO calcio - che non è quello che si vede oggi - quell'intervento si può fischiare, ma visto che a nostro favore non ce ne fischiano di molto più evidenti, sia in area che fuori, deduco che oggi come oggi quello non venga ritenuto fallo.
Il rigore invece c'era su Lautaro, il fallo avviene sulla linea e quindi è rigore, lo si vedeva bene anche in diretta ed al rallentatore era evidente, non capisco come il VAR non sia intervenuto.
A proposito del calcio di oggi: posto che in Inghilterra vedo spesso (anche Sabato in Arsenal-ManUtd) assegnare il controfallo per le rimesse laterali effettuate alla pene di segugio mentre da noi sono permesse le più abominevoli atrocità (mentre ai miei tempi gli arbitri ci stavano attentissimi), ho metabolizzato il fatto che aiutarsi con le braccia per saltare e colpire la palla di testa è fallo oppure no a seconda di chi lo fa. Anche ieri l'azione del primo rigore a favore del Bbilan è iniziata con il solito fallo (non rilevato) di Ibrahimovic che ha appoggiato l'avambraccio sul coppino di un avversario. Ibra è sempre stato altissimo ma fino a qualche anno fa i palloni alti non erano certo la sua specialità - quando era da noi il primo goal di testa lo segnò in ChL dopo parecchi mesi e parecchi tentativi andati a vuoto, adesso invece le prende tutte, ma proprio tutte - chissà perché, eh ?
LA questione e' spinosa, perche' rigore non era rigore (probabilmente), ma sicuri non fosse una DOGSO?

L'intervento era sicuramente dubbio, perche' l'arbitro non e' stato richiamato al VAR?

Stesso discorso sul rigore di Lautaro. Abbastanza netto fosse sulla linea. Sicuramente il giocatore del Crotone era interamente in area. Perche' non e' stato richiamato?

C'e' una zona grigia sul VAR molto fastidiosa, specie perche' gli arbitri non forniscono spiegazioni, ne' il real time, ne' in differita.

Sbaglio o la bundes ha cominciato a twittare le motivazioni delle decisioni VAR/non VAR?
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
LA questione e' spinosa, perche' rigore non era rigore (probabilmente), ma sicuri non fosse una DOGSO?

L'intervento era sicuramente dubbio, perche' l'arbitro non e' stato richiamato al VAR?

Stesso discorso sul rigore di Lautaro. Abbastanza netto fosse sulla linea. Sicuramente il giocatore del Crotone era interamente in area. Perche' non e' stato richiamato?

C'e' una zona grigia sul VAR molto fastidiosa, specie perche' gli arbitri non forniscono spiegazioni, ne' il real time, ne' in differita.

Sbaglio o la bundes ha cominciato a twittare le motivazioni delle decisioni VAR/non VAR?

Sulla situazione Ranocchia/Lapadula il VAR non poteva intervenire, una volta accertato che il fallo era avvenuto fuori area, a quel punto contava solo la decisione dell'arbitro di campo. Diverso sarebbe stato se l'arbitro avesse fischiato e, poniamo, ammonito il difensore, in quel caso il VAR poteva intervenire per far modificare il colore del cartellino.
Sul rigore di Lautaro invece non ci sono scuse, se al VAR hanno visto che era sulla linea (e quindi rigore) e non sono intervenuti hanno sbagliato, se non lo hanno visto, hanno ugualmente sbagliato.
Io sono e rimango concettualmente contrario al VAR, ma lo sarei molto meno se cambiassero questo schifo di protocollo: il VAR o interviene oppure no, tante distinzioni di zone di campo e di situazioni sono artificiose e bizantine. Ed una cosa che nessuno mi toglie dalla testa è che dipende tutto dai rapporti che intercorrono tra l'arbitro di campo e quello al VAR: se sono buoni, aldilà del protocollo, quello al mezzo elettronico richiama comunque l'attenzione del collega per evitare che commetta degli errori, se invece - come quasi sempre accade - i due sono magari in concorrenza per una promozione ad internazionale o cose del genere, allora quello al VAR interviene solo quando non può proprio farne a meno, perché ha tutto l'interesse a che l'arbitro sbagli.