• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!
  • Torna la Serie A con la squadra di Conte impegnata nel Derby di Milano
    Hai già fatto i pronostici per Milan-Inter?
    Che aspetti? Ogni mese ti aspettano fantastici premi! CLICCA QUI PER FARLI ADESSO

INTER - Roma 1-1

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Lothar10

Capitano
8.679
1.955
65
oppure il calcio è molto semplice...il tottenham è più forte, l'abbiamo fatto rallentare per 80' minuti..
poi noi un sissoko che taglia di fisico e velocità dalla fascia e un eriksen che si inserisce..non li abbiamo
E' più forte si, ma poichè il calcio è un gioco che premia chi sa essere squadra e non forza di singoli giocatori, non sempre vincono i migliori.
Il calcio di oggi poi estremizza questo concetto in quanto la qualità globale è semplicemente ridicola.
Spalletti trasmette le sue debolezze (caratteriali e tecnico-tattiche) alla squadra, un allenatore di questo tipo non è nato per i grandi traguardi.
Ma a suning va più che bene Spalletti, perchè Spalletti significa poter spendere il meno possibile a livello di squadra...come del resto gli va bene anche uno come Ausilio anche se per motivi differenti...
Comunque i nostri sono tutti discorsi che lasciano il tempo che trovano dal momento che San Siro è sempre pieno.

Cornuti, mazziati ma felici e beati...addirittura perfino fiduciosi...

I "parassiti" del calcio (suning) hanno già vinto...loro cadono e cadranno sempre in piedi...
 

Arthur Morgan

Bandiera
29.695
9.342
76
E' più forte si, ma poichè il calcio è un gioco che premia chi sa essere squadra e non forza di singoli giocatori, non sempre vincono i migliori.
Il calcio di oggi poi estremizza questo concetto in quanto la qualità globale è semplicemente ridicola.
Spalletti trasmette le sue debolezze (caratteriali e tecnico-tattiche) alla squadra, un allenatore di questo tipo non è nato per i grandi traguardi.
Ma a suning va più che bene Spalletti, perchè Spalletti significa poter spendere il meno possibile a livello di squadra...come del resto gli va bene anche uno come Ausilio anche se per motivi differenti...
Comunque i nostri sono tutti discorsi che lasciano il tempo che trovano dal momento che San Siro è sempre pieno.

Cornuti, mazziati ma felici e beati...addirittura perfino fiduciosi...

I "parassiti" del calcio (suning) hanno già vinto...loro cadono e cadranno sempre in piedi...
questa storia che debba vincere sempre il più forte ...

in un campionato OK

in una competizione come la CL la musica cambia

basti vedere il Tennis dove le possibilità che un outsider batta un big sono molto più basse che nel calcio...

Eppure fognini a Montecarlo ha battuto Zverev e Nadal

se non hai coraggio nello sport , non vinci mai
 

Santana

Utente bannato
708
287
35
questa storia che debba vincere sempre il più forte ...

in un campionato OK

in una competizione come la CL la musica cambia

basti vedere il Tennis dove le possibilità che un outsider batta un big sono molto più basse che nel calcio...

Eppure fognini a Montecarlo ha battuto Zverev e Nadal

se non hai coraggio nello sport , non vinci mai
Parole sante anzi santissime. E secondo me anche in un campionato ci sta. Chi non si ricorda del Lille vincitore della Ligue 1? O del leicester'?
 

Arthur Morgan

Bandiera
29.695
9.342
76
Parole sante anzi santissime. E secondo me anche in un campionato ci sta. Chi non si ricorda del Lille vincitore della Ligue 1? O del leicester'?
in un campionato di 38 partite è più difficile perchè appunto dura 38 partite

non è assolutamente accettabile dire il tottenham è più forte , noi a londra abbiamo giocato senza coraggio e senza coraggio abbiamo perso

Vi ricordate inter chelsea 2 a 1 ?

con Spalletti sarebbe arrivata l'inculata dell'1 a 0

con uno stratega in panchina come Mourinho accadde l'opposto
 

Santana

Utente bannato
708
287
35
in un campionato di 38 partite è più difficile perchè appunto dura 38 partite

non è assolutamente accettabile dire il tottenham è più forte , noi a londra abbiamo giocato senza coraggio e senza coraggio abbiamo perso

Vi ricordate inter chelsea 2 a 1 ?

con Spalletti sarebbe arrivata l'inculata dell'1 a 0

con uno stratega in panchina come Mourinho accadde l'opposto
Sisi ma sono d'accordo, però dico, a volte è successo anche in campionati. Appunto come Leicester o Lille

Comunque sono perfettamente in linea con il tuo pensiero. Certo è che poi quando il divario si fa enorme..le cose si fanno difficili. Non è che ti puoi pensare che questa Inter batta il Barcellona.. (ma magari, in una partita perchè no? Alla fine ci abbiamo fatto 1-1 a San Siro)
 

Arthur Morgan

Bandiera
29.695
9.342
76
Sisi ma sono d'accordo, però dico, a volte è successo anche in campionati. Appunto come Leicester o Lille

Comunque sono perfettamente in linea con il tuo pensiero. Certo è che poi quando il divario si fa enorme..le cose si fanno difficili. Non è che ti puoi pensare che questa Inter batta il Barcellona.. (ma magari, in una partita perchè no? Alla fine ci abbiamo fatto 1-1 a San Siro)
sì ma si parlava di tottenham

nessuno pretendeva di arrivare primi nel girone ...

e comunque anche il grande barcellona è stato eliminato dalla Roma ....

ma se ti cachi in mano queste imprese non le fai mai
 

Santana

Utente bannato
708
287
35
sì ma si parlava di tottenham

nessuno pretendeva di arrivare primi nel girone ...

e comunque anche il grande barcellona è stato eliminato dalla Roma ....

ma se ti cachi in mano queste imprese non le fai mai
Purtroppo avevamo davvero la qualificazione in tasca e ce la siamo ficcata nel culo. Ma purtroppo non è stato dovuto al Tottenham.. a San Siro l'abbiamo battuti almeno. Il problema è che abbiamo pareggiato 1-1 col PSV.
 

Arthur Morgan

Bandiera
29.695
9.342
76
Purtroppo avevamo davvero la qualificazione in tasca e ce la siamo ficcata nel culo. Ma purtroppo non è stato dovuto al Tottenham.. a San Siro l'abbiamo battuti almeno. Il problema è che abbiamo pareggiato 1-1 col PSV.
sì lo so ma anche la partita di londra grida vendetta

anche perchè potevi tranquillamente perdere 2 a 1 e avevi il destino nelle tue mani all'ultima

anche questa cosa ha fatto la differenza .... noi eravamo condizionati da quella partita anche perchè la vittoria col PSV non ci dava la certezza del passaggio del turno
 

.Khris.

Turnover
2.066
1.029
48
Il cambio Joao Mario - Lautaro Martinez è la dimostrazione assoluta e obiettiva che Spalletti può togliersi dalla panchina.
Il discorso che rientrava dall'infortunio non regge minimamente, dal momento in cui ha riposato già a Frosinone. Anche quello poi fu un grossolano errore, mancava come il pane la sua presenza e alla fine l'abbiamo spuntata giusto perchè il Frosinone fa fortemente cagare, ma andava inserito se non dal primo minuto almeno gli ultimi 10 giusto per riprendere confidenza con il campo. Invece no, entri titolare con la Roma ma poi ti tolgo sull'1-1 all'80.
Ragazzi, il calcio a volte è oggettivo: se devi vincere, o vuoi vincere, e levi un attaccante vuoldire
1: non vuoi vincere (classica mentalità del cagon)
2: non sai allenare (il palmarès parla chiaro..e soprattutto il calibro delle squadre allenate)
Fare il prossimo mercato estivo con Spalletti ancora allenatore vuol dire buttare milioni su milioni per aspirare ancora al terzo posto, mi vengono i brividi solo a pensarci
 

burruchaga

Vice capitano
6.250
1.515
57
Per me se a londra giocavamo per fargli male, nonostante tutti i limiti tecnici e numerici a livello di rosa, potevamo prenderci la qualificazione.
Gli inglesi a livello tattico peccano da sempre, sopratutto nella fase difensiva.
Il problema è che la fase difensiva per gli allenatori italiani è alla base dei successi, e non c'è verso di levargliela questa mentalità perdente .
Spalletti anche inserendo 3 attaccanti di ruolo a partita, in primis da loro pretenderebbe il disturbo dell'azione avversaria.
Primo non prenderle, poi se si apre uno spiraglio si tenta la vittoria.
E qui nasce la seconda fase del problema...
Per colpire l'avversario nel momento in cui appunto si apre lo spiraglio giusto, è fondamentale possedere tecnica in velocità oltre alla capacità di "vedere" la giocata decisiva ancor prima di svilupparla.
Dei nostri centrocampisti ed attaccanti, chi è in grado di garantire costantemente tutto ciò ?
Per me nessuno, può al massimo capitare un colpo del genere ogni tanto...ma è una rarità...un caso isolato...
Il nostro "gioco" consiste nel passeggiare per il campo passandosi la palla "da me a te e da te a me", perchè se qualcuno poi "osa" una giocata differente al 90% la canna e ci partono in velocità.
Ciò che ci tiene nella parte alta della classifica sono sopratutto i limiti delle dirette concorrenti.
Limiti che al cospetto della costanza di rendimento dei nostri 2 centrali di difesa e di Handanovic (per cui non nutro certo grande stima), diventano a mio modo di vedere molto più determinanti delle qualità avanzate che appunto Noi non abbiamo.
Non riesco proprio a capire questo ottimismo basato solo sui risultati.
L'ottimismo deve nascere dal reale valore di società, allenatore e squadra.
Allora si che lo concepisco e lo reputo realistico.
L'ottimismo che scaturisce da risultati ottenuti con prestazioni oscene come quelle nostre e con interpreti (società, calciatori, allenatore) complessivamente modesti, è illusione non ottimismo.
Non e' ottimismo Lothar, e' realismo, la rosa e' questa, essere terzi al di la' della mediocrita' generale va visto comunque in positivo. Credere alle favole, non mi riferisco a te che invece parli sempre e giustamente di pochezza tecnica , serve a poco
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto