Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Karl Heinz Rummenigge

Registrato
1 Luglio 2008
Messaggi
66.121
Herzlichen Glueckwunsch zum Geburtstag !

Ricorderò sempre quella mattina, ero sceso a fare colazione come al solito e sempre come al solito mia madre mi fece trovare sul tavolo una copia de "La Gazzetta dello Sport", ancora ripiegata come le tengono nelle edicole. Per questo vedevo soltanto la parte superiore sinistra, titolone: "Rummeni ..." Il cuore mi fece un balzo, non so perché ma ero sicuro di ciò che avrei letto spiegando completamente il giornale, non ostante non fosse trapelata alcuna notizia di una possibile trattativa per il giocatore allora del Bayern. Ed infatti, il titolo completo recitava: "Rummenigge: sono dell'Inter !" Poche volte mi sono sentito così felice alla notizia di un acquisto, almeno fino all'arrivo del Fenomeno ...
Grazie per quello che ci hai dato, Kalle, sarei sempre Uno di Noi.
quoto
 
Registrato
1 Luglio 2008
Messaggi
66.121
Si torna anche sulla finale di Champions League persa nel 2010 dal Bayern contro l'Inter: "Il discorso che ho fatto? Eravamo già felici di essere giunti in finale, per noi fu una sorpresa dopo anni in cui in Champions non ottenemmo grandi risultati. L'Inter ha meritato di vincere perché aveva una marcia in più, come meritò l'Italia di vincere il Mondiale del 1982 contro la Germania Ovest. Sono sempre stato dell'idea che bisogna rispettare chi gioca meglio. Quella sera a Madrid ho fatto gli auguri a Massimo Moratti". Si torna anche sul celeberrimo gol in rovesciata, annullato ingiustamente dall'arbitro, nel corso del match di Coppa Uefa col Glasgow Rangers: "Dopo la partita quel direttore di gara venne a chiedermi la maglia, Alessandro Altobelli lo mandò a quel paese...".

Ma l'Inter è davvero una squadra particolare, quasi artistica? "L'Inter è senza dubbio una squadra speciale. Anche il Bayern Monaco è diverso dal resto della Germania, l'Inter però è particolare. L'ho capito subito dopo qualche giorno dal mio arrivo, durante il ritiro di Bressanone: ogni sera tantissima gente veniva a salutarci e a festeggiare. L'Inter è qualcosa di speciale, da me hanno detto subito che si nasce interisti e si muore interisti".
 
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
38.749
Si torna anche sulla finale di Champions League persa nel 2010 dal Bayern contro l'Inter: "Il discorso che ho fatto? Eravamo già felici di essere giunti in finale, per noi fu una sorpresa dopo anni in cui in Champions non ottenemmo grandi risultati. L'Inter ha meritato di vincere perché aveva una marcia in più, come meritò l'Italia di vincere il Mondiale del 1982 contro la Germania Ovest. Sono sempre stato dell'idea che bisogna rispettare chi gioca meglio. Quella sera a Madrid ho fatto gli auguri a Massimo Moratti". Si torna anche sul celeberrimo gol in rovesciata, annullato ingiustamente dall'arbitro, nel corso del match di Coppa Uefa col Glasgow Rangers: "Dopo la partita quel direttore di gara venne a chiedermi la maglia, Alessandro Altobelli lo mandò a quel paese...".

Ma l'Inter è davvero una squadra particolare, quasi artistica? "L'Inter è senza dubbio una squadra speciale. Anche il Bayern Monaco è diverso dal resto della Germania, l'Inter però è particolare. L'ho capito subito dopo qualche giorno dal mio arrivo, durante il ritiro di Bressanone: ogni sera tantissima gente veniva a salutarci e a festeggiare. L'Inter è qualcosa di speciale, da me hanno detto subito che si nasce interisti e si muore interisti".
Grande Kalle, un signore :love::love:
 
Registrato
5 Aprile 2006
Messaggi
15.948
Si torna anche sulla finale di Champions League persa nel 2010 dal Bayern contro l'Inter: "Il discorso che ho fatto? Eravamo già felici di essere giunti in finale, per noi fu una sorpresa dopo anni in cui in Champions non ottenemmo grandi risultati. L'Inter ha meritato di vincere perché aveva una marcia in più, come meritò l'Italia di vincere il Mondiale del 1982 contro la Germania Ovest. Sono sempre stato dell'idea che bisogna rispettare chi gioca meglio. Quella sera a Madrid ho fatto gli auguri a Massimo Moratti". Si torna anche sul celeberrimo gol in rovesciata, annullato ingiustamente dall'arbitro, nel corso del match di Coppa Uefa col Glasgow Rangers: "Dopo la partita quel direttore di gara venne a chiedermi la maglia, Alessandro Altobelli lo mandò a quel paese...".

Ma l'Inter è davvero una squadra particolare, quasi artistica? "L'Inter è senza dubbio una squadra speciale. Anche il Bayern Monaco è diverso dal resto della Germania, l'Inter però è particolare. L'ho capito subito dopo qualche giorno dal mio arrivo, durante il ritiro di Bressanone: ogni sera tantissima gente veniva a salutarci e a festeggiare. L'Inter è qualcosa di speciale, da me hanno detto subito che si nasce interisti e si muore interisti".

Spillo 🥊 :ghigno
 

blusenna

Esordiente
Registrato
13 Marzo 2019
Messaggi
211
Grazie a Kalle tifo Inter. Ero piccolo. Avevo avuto la fortuna di conoscere Altobelli e Collovati cosi' ero un simpatizzante.. Ma nel 1984 vedendo questo panzer tedesco indossai la mitica MecSport n.11 che ancora oggi conservo.
Karl Heinz e' la dimostrazione che NON abbiamo bisogno di prendere ex juventini per trovare dirigenti.
Dovremmo valorizzare maggiormente la Nostra Storia.
Quanti campioni come Baggio Matthaus Bergomi Cambiasso Milito etc.. Dimenticati dalla Società.
 
Registrato
1 Luglio 2008
Messaggi
66.121
Grazie a Kalle tifo Inter. Ero piccolo. Avevo avuto la fortuna di conoscere Altobelli e Collovati cosi' ero un simpatizzante.. Ma nel 1984 vedendo questo panzer tedesco indossai la mitica MecSport n.11 che ancora oggi conservo.
Karl Heinz e' la dimostrazione che NON abbiamo bisogno di prendere ex juventini per trovare dirigenti.
Dovremmo valorizzare maggiormente la Nostra Storia.
Quanti campioni come Baggio Matthaus Bergomi Cambiasso Milito etc.. Dimenticati dalla Società.
anche se con noi non ha vinto nulla ha lasciato un grandissimo ricordo.....
 

Luther Blissett

Vice capitano
Registrato
26 Marzo 2006
Messaggi
5.181
gran giocatore, gran dirigente, gran carisma, classe, intelligenza...lo adoro e l'ho sempre adorato

forse l'ex che amo di più, anche se come giocatore lothar ha dato di più da noi e forse era un pò superiore globalmente, come persona nessun confronto
 

Notizie Inter