Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!
  • Oggi Cottarelli ospite del nostro podcast per parlare di Inter Spac
    Sei curioso di chiedergli qualcosa? Fai qui la tua domanda!

La pandemia Coronavirus (reloaded)

Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
24.524
quindi usciamo dall'europa
svalutiamo una ventina di volte la nostra lira (dc insegna) e la facciamo diventare forte come qualche moneta africana
con il piccole debito che abbiamo alle spalle e una moneta "forte" chissà quanti investitori attiriamo e quanti che ora investono nelle aziende italiane lasceranno i loro soldi !! e quanti compreranno il nostro debito pubblico, necessario per pagare le pensioni, la sanità ecc...
dopo 10 anni di crisi economica e in mezzo ad una pandemia

sicuramente mi sbaglio... ma il tuo post economicamente mi sembra un film dell'orrore
E chi se ne fotte se si svaluta la lira?
Ti hanno pure inculcato questo terrore.
E pazienza, andra meglio a chi esporta, peggio a chi importa, si ricostruisce una economia interna forte, basata sulla produzione come solo gli italiani nel mondo sanno fare, si vende nel mondo distruggendo la concorrenza tedesca e austriaca, e dopo un paio di anni si torna a essere un G6, invece di essere un G5600 come siamo ora.

Farai fatica a comprare la roba su amazon, pazienza ...

Una italia fuori dall'europa, con la lira svalutata sarebbe il terrore della germania, perchè l'unico vero valore italiano è la genialita' dei veneti, dei varesotti, degli emiliani, dei marchigiani ... Siamo i migliori al mondo, ma annientati dall'europa e da una classe politica sottomessa, e dai cittadini terrorizzati, dal virus, dal vaccino, dalla svalutazione, persino da kessie e chalanoglu. tu continua a stare sotto la copertina di linus.
 
Ultima modifica:
Registrato
15 Giugno 2015
Messaggi
7.252
Virologo Australiano ha appena detto oggi che gli eventi avversi con medie che hanno tutti i farmaci anche da banco che ogni giorno la gente assume senza battere ciglia. La pillola contraccettiva ha più rischi del vaccino di Astrasega.

L'UE Ha fatto una campagna denigratoria contro Astrazeneca e ora si raccolgono i frutti.

Il pensiero machiavellico dell'UE è questo qua, utilizzando la logica di base si arriva a questo
Dal volere le dosi a tutti i costi si è passato a non datecele più perché non sono buone e quindi anche se ci hanno inculato nei contratti non fa niente perché le dosi non sono buone. Forse la gente europea crede veramente al fatto che il vaccino non è buono e si dimentica che abbiamo firmato contratti con inculata, e con la nostra incapacità abbiamo lasciato i cittadini europei ammalarsi e morire.

Sì anche per me la faccenda AstraZeneca ha dietro risvolti non esattamente basati su nobili principi. Incredibile come non passi il concetto che uscire dalla merda, non importa come e grazie a chi, è l'unica cosa che conta...sempre a guardarsi il sudombelico stanno questi, tanto che gliene frega della merda che mangiano altri. Poi sta cosa che se Francia e Germania prendono una decisione dobbiamo imitarli è irritante. A me basta sapere che gli inglesi stanno vaccinando con quello e i loro dati parlano chiaro...stanno massacrando la loro popolazione a suon di trombosi e non ce lo dicono? Ma dai...è intanto le 500k dosi al giorno anche questo mese arrivano il mese dopo, poi quell'altro ancora, e quello ancora dopo, così via...
 
Ultima modifica:

Interist@62

Primavera
Registrato
21 Agosto 2019
Messaggi
377
E chi se ne fotte se si svaluta la lira?
Ti hanno pure inculcato questo terrore.
E pazienza, andra meglio a chi esporta, peggio a chi importa, si ricostruisce una economia interna forte, basata sulla produzione come solo gli italiani nel mondo sanno fare, si vende nel mondo distruggendo la concorrwnza tedesca e austriaca, e si torna a essereun G6, invece di essere un G5600 come siamo ora.

Farai fatica a comprare la roba su amazon, pazienza ...

Una italia fuori dall'europa, con la lira svalutata sarebbe il terrore della germania, perchè l'unico vero valore italiano è la genialita' dei veneti, degli emiliani, dei marchigiani ... Siamo i migliori al mondo, ma annientati dall'europa e da una classe politica sottomessa, e dai cittadini terrorizzati, dal viris, dal vaccino, dalla svalutazione, persino da kessie e chalanoglu. tu continua a stare sotto la copertina di linus.
Certe assurdità non si possono proprio leggere... Quanta ignoranza.
 

Castolo.

Primavera
Registrato
11 Dicembre 2015
Messaggi
443
Quello che avrei voluto io fin da ottobre non si può più fare, e forse non si è mai potuto, sicuramente non lo si è voluto anche pensando di non potere, sta di fatto che dal lato economico per tanti si sta rivelando peggio così, con lo stop and go, che non una chiusura netta e mirata quando si era in tempo, di sicuro ad ottobre-novembre, ma volendo ancora a gennaio. Amen, andiamo avanti a stop and go colorati, meno colorati e più stop rispetto a prima. Certo, nel mio piano doveva essere l'ultima, netta e decisa, prima di una campagna vaccinale vigorosa, che non sta avvenendo. Poi sta cosa che qua gli impianti sciistici li hanno chiusi e però sei libero di andare in Svizzera o Austria a sciare, e a prenderti le varianti perché da qualche parte non essendo autoctone saranno entrate, mi manda in bestia ed è emblematica delle misure parziali e tanto per adottate da novembre in poi...l'estate sarà uguale, qui rotture di coglioni a tutto detrimento dei soliti noti ma all'estero se hai i soldi ci vai.

Se fanno un buon lavoro, e cioè vaccinano tutti per l'estate e SE il piano vaccinale riesce, non farete molti stop and go.
In Estate tutto dev'essere aperto, tutto per far riprendere a lavorare il Paese, questo dev'essere il mantra, lavorare, vaccinare e lavorare.
Tornerò anche io in italia tra qualche giorno a dare una mano e gestire la vaccinazione dei miei parenti. Pure mio padre anzianotto si dovrà fare il vaccino a breve e devo rincuorarlo
 

Numerodue

Bandiera
Moderatore
Supporter
Registrato
10 Maggio 2004
Messaggi
35.152
E chi se ne fotte se si svaluta la lira?
Ti hanno pure inculcato questo terrore.
E pazienza, andra meglio a chi esporta, peggio a chi importa, si ricostruisce una economia interna forte, basata sulla produzione come solo gli italiani nel mondo sanno fare, si vende nel mondo distruggendo la concorrenza tedesca e austriaca, e dopo un paio di anni si torna a essere un G6, invece di essere un G5600 come siamo ora.

Farai fatica a comprare la roba su amazon, pazienza ...

Una italia fuori dall'europa, con la lira svalutata sarebbe il terrore della germania, perchè l'unico vero valore italiano è la genialita' dei veneti, dei varesotti, degli emiliani, dei marchigiani ... Siamo i migliori al mondo, ma annientati dall'europa e da una classe politica sottomessa, e dai cittadini terrorizzati, dal virus, dal vaccino, dalla svalutazione, persino da kessie e chalanoglu. tu continua a stare sotto la copertina di linus.

Che nostalgia la scala mobile per evitare che il tuo stipendio valesse meno di un marco della repubblica di Weimar, che nostalgia per l'inflazione a due cifre, i mutui casa al 15% e i prestiti al 20...
 
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
24.524
Che nostalgia la scala mobile per evitare che il tuo stipendio valesse meno di un marco della repubblica di Weimar, che nostalgia per l'inflazione a due cifre, i mutui casa al 15% e i prestiti al 20...
vedrai tra un paio di anni se non la rimpiangerai ... quando l'economia italiana sara' diventata tipo quella delle maldive, un paese di poveri per i ricchi che vengono a vedere il mare bello, e gli italiani vivranno in una capanna mentre i ricchi finiranno in resort ad amalfi.
 
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
36.849
Registrato
21 Novembre 2005
Messaggi
12.737
Quello che avrei voluto io fin da ottobre non si può più fare, e forse non si è mai potuto, sicuramente non lo si è voluto anche pensando di non potere, sta di fatto che dal lato economico per tanti si sta rivelando peggio così, con lo stop and go, che non una chiusura netta e mirata quando si era in tempo, di sicuro ad ottobre-novembre, ma volendo ancora a gennaio. Amen, andiamo avanti a stop and go colorati, meno colorati e più stop rispetto a prima. Certo, nel mio piano doveva essere l'ultima, netta e decisa, prima di una campagna vaccinale vigorosa, che non sta avvenendo. Poi sta cosa che qua gli impianti sciistici li hanno chiusi e però sei libero di andare in Svizzera o Austria a sciare, e a prenderti le varianti perché da qualche parte non essendo autoctone saranno entrate, mi manda in bestia ed è emblematica delle misure parziali e tanto per adottate da novembre in poi...l'estate sarà uguale, qui rotture di coglioni a tutto detrimento dei soliti noti ma all'estero se hai i soldi ci vai.
Un LD duro sicuramente abbatte i contagi piu' rapidamente ma non elimina del tutto il virus se nn si ha un buon 70% della popolazione mondiale già vaccinata quindi per forza di cosa si va avanti ad oltranza con gli stop and go.
L'estate aiuterà perche' contribuisce a cambiare le ns abitudini, piu' tempo all'aperto e meno al chiuso con l'ovvia conseguenza che il virus lo contrai piu' difficilmente.
 
Registrato
15 Giugno 2015
Messaggi
7.252
Un LD duro sicuramente abbatte i contagi piu' rapidamente ma non elimina del tutto il virus se nn si ha un buon 70% della popolazione mondiale già vaccinata quindi per forza di cosa si va avanti ad oltranza con gli stop and go.
L'estate aiuterà perche' contribuisce a cambiare le ns abitudini, piu' tempo all'aperto e meno al chiuso con l'ovvia conseguenza che il virus lo contrai piu' difficilmente.

Il modello australiano, cinese o sudest asiatico viene citato sempre parzialmente: il lockdown non va da solo, ma viene abbinato ad una rigida politica sui viaggi, con quarantene vere e non fiduciarie, in albergo a tue spese e non a casa tua che fai cosa vuoi. Avevamo abbattuto anche noi i contagi, poi abbiamo consentito agli italiani di andarsene in giro per le discoteche di tutto il Mediterraneo e ce lo siamo riportato in casa, come a Natale qui mettevamo la zona rossa e permettevano di andare a sciare in Svizzera o Austria coi nostri impianti chiusi...risultato, ecco le varianti che mica sono nate qua, le abbiamo portate permettendo troppi viaggi inutili e non imponendo quarantene australiane. In tutto questo stiamo solo uccidendo determinate attività che fanno da capro espiatorio, da novembre che non si esce la sera per essere messi peggio che l'anno scorso di questi tempi( vedere i numeri dei ricoveri)...lo stop and go deve essere chiusura vera e poi riparti come a maggio scorso, controllando i confini come ho detto con le quarantene a scoraggiare i viaggi...non chiudo solo qualcosa, poi riapro parte di questo qualcosa, dopo altre due-tre settimane in giallo riparte l'Rt e richiudo quel poco che avevo aperto di quei 4 sfigati che avevo chiuso...sicuri che economicamente la tarantella partita a novembre è più vantaggiosa di un lockdown? Abbiamo attivita' chiuse da 5 mesi, altre che avranno lavorato più o meno bene un mese o un mese e mezzo su 5, benefici sui contagi? Mah, intanto quei pochi sfigati chiusi pagano per tutti e la gente se ne va alle Canarie per Pasqua...mica è normale sta cosa.
 
Registrato
26 Marzo 2006
Messaggi
4.955
Che nostalgia la scala mobile per evitare che il tuo stipendio valesse meno di un marco della repubblica di Weimar, che nostalgia per l'inflazione a due cifre, i mutui casa al 15% e i prestiti al 20...
che a sua volta alimenta la famigerata spirale salari prezzi salari creando nuova inflazione cioè la più iniqua e terribile forma di tassazione dei più deboli, tralasciando il dramma rifinanziamento del debito sui mercati... Una tragedia auto inflitta
 
Ultima modifica:
Registrato
26 Marzo 2006
Messaggi
4.955
Un LD duro sicuramente abbatte i contagi piu' rapidamente ma non elimina del tutto il virus se nn si ha un buon 70% della popolazione mondiale già vaccinata quindi per forza di cosa si va avanti ad oltranza con gli stop and go.
L'estate aiuterà perche' contribuisce a cambiare le ns abitudini, piu' tempo all'aperto e meno al chiuso con l'ovvia conseguenza che il virus lo contrai piu' difficilmente.

(y) calma e pazienza sperando che velocizzino la somministrazione del vaccino, altre soluzioni non credo esistano
 
Registrato
26 Marzo 2006
Messaggi
4.955
Sì anche per me la faccenda AstraZeneca ha dietro risvolti non esattamente basati su nobili principi. Incredibile come non passi il concetto che uscire dalla merda, non importa come e grazie a chi, è l'unica cosa che conta...sempre a guardarsi il sudombelico stanno questi, tanto che gliene frega della merda che mangiano altri. Poi sta cosa che se Francia e Germania prendono una decisione dobbiamo imitarli è irritante. A me basta sapere che gli inglesi stanno vaccinando con quello e i loro dati parlano chiaro...stanno massacrando la loro popolazione a suon di trombosi e non ce lo dicono? Ma dai...è intanto le 500k dosi al giorno anche questo mese arrivano il mese dopo, poi quell'altro ancora, e quello ancora dopo, così via...
e se invece tutte le incertezze e notizie contrastanti sui vaccini fossero dovute semplicemente al fatto che certe cose si possono osservare solo a fronte di numeri consistenti di vaccinazioni e tempo trascorso? non dimentichiamo che i vaccini sono stati prodotti a tempo di record
 
Registrato
18 Agosto 2020
Messaggi
1.342
Che nostalgia la scala mobile per evitare che il tuo stipendio valesse meno di un marco della repubblica di Weimar, che nostalgia per l'inflazione a due cifre, i mutui casa al 15% e i prestiti al 20...
Le banche che dall’oggi al domani ti chiedono di rientrare, come capitato a mio padre nel corso della crisi petrolifera.