La pandemia Coronavirus (reloaded)

Interist@62

Prima squadra
Obbligatoria sulla carta, praticamente ogni mia conoscenza, e siamo tutti operai edili, elettricisti, portuali ecc. l'antitetanica non la fanno da almeno 10 anni. Eppure nessuno la richiede, né tantomeno è una discriminante per andare al lavoro né tantomeno per andare al ristorante o al cinema o in palestra.
Ammazza che furbacchioni che siete, tu e le tue conoscenze...
 
Intanto in Lettonia con il 48 per cento dei vaccinati gli ospedali sono pienissimi e le autorità oggi hanno annunciato che verranno rimandati le prestazioni mediche nn urgenti...354 ricoveri ogni Milione di abitanti...quindi bravi bravi a quei 46 milioni di italiani che si sono vaccinati
 
Ma guarda che paragonare le cose non lo trovo molto sensato.
Ma guarda che è un loro diritto.
Il vaccino anti covid non è obbligatorio, mentre quello dell'antitetanica si per suddette categorie.
Metti il vaccino anti covid obbligatorio se non vuoi ritrovarti nel paradosso burocratico. Ma siccome lo Stato non ha voluto per mancanza di coglioni. Si raccoglie ciò che si è seminato.

Solidarietà a tutti i lavoratori, da Nord a Sud che in maniera pacifica mostrano un loro disagio, e cioè il green pass sul posto di lavoro è un aumento della burocrazia e un disagio generale per quello che si va a verficare, basterebbe leggere le notizie, se non ricordo male al professore di sostegno cacciato dalla scuola che gli era scaduto il green pass e ha lasciato l'alunna con problemi da sola, bisognerebbe aumentare la sicurezza, andassero ad aumentare la sicurezza sul lavoro, per evitare incidenti gravi, quello è il problema del lavoratore italiano. Non invece la burocrazia.


Certo a me spaventa questo clima del Paese Italia che sta per esplodere, e vedremo se il Draghi farà qualche dietro front in qualche settore, perché io non ce lo vedo il Draghi a buttare a mare la così detta "aspettativa booom di crescita del Pil" a causa di queste cose, perché la vaccinazione in Italia pare aver raggiunto un ottimo traguardo, e andare a rompere le scatole a chi fa girare la baracca Italia, non mi pare una cosa molto logica.

Se aggiungi altre categorie a queste, vedi che poi l'aspettativa di Boom di crescita inizia un po a decantare come direbbe un famoso sommelier, ma in maniera NON buona e non ossigenata.



FBplw2YXoAEtIvy



adesso pure i docenti

Mi associo anch'io alla solidarietà per i lavoratori italiani!
 
2019*

Comunque se loro fanno la protesta contro il GP non è per niente da sottovalutare.
Sìsì, certo, vediamo quante persone saranno, fra i sindacati delle forze armate e quelle di Polizia ci sono i soliti che giocano a ottenere visibilità, credo che non rappresentino nemmeno una piccolissima minoranza, nemmeno fra i nuovi sindacati creati.
Come quell'altro piccolissimo "sindacato" di Polizia con 2 cani iscritti che di solito va dietro a tutte le stronzate per fare notizia ma continua a non cagarsi nessuno :cod

Notizie dei loro comunicati che trovi solo sui siti dei fasci, chissà perché :ghigno
 

GioanBreraFuCarlo

Turnover
Supporter
Orbene, dove vivo io si usa un termine dialettale o locale, fate voi, per indicare in maniera non equivoca il comportamento di una persona verso un'altra persona appena conosciuta.

Il verbo è "usmà" che tradotto in italiano farebbe "annusare", insomma translato in figura il comportamento dei cani che si annusano i genitali, come noi umani ci davamo la mano fino a poco tempo fa. Adesso invece la cortesia impone di presentare il gomito flesso.

Fatto il dovuto preambolo, salto subito alla conclusione, dal momento che le argomentazioni favorevoli o contrarie le leggete scorrendo il 3d.

... l'unico di cui io mi possa fidare ciecamente è l'ottimo dottor @Romagna . :braccia
 
Monsummano Terme,

Presentazione della Grande Manifestazione di Protesta contro il Green Pass anticostituzionale e contro il nuovo digitale terrestre che ci obbliga a cambiare TV la qual cosa rappresenta attentato ai diritti basilari dell'Essere Umano.

La Manifestazione si terrà il 15 ottobre 2021 in località Piscine.

Ore 8 del mattino: raduno generale e distribuzione del materiale che verrà utilizzato durante il flash mob, coordina il Prof. Balocchi docente di sostegno presso il liceo Marconi.

Ore 9: flash mob di protesta durante il quale i partecipanti mimeranno l'atto di sottoporsi a tampone rapido nasale nel mentre i Coordinatori della Manifestazione schiacceranno compulsivamente i tasti di vecchi televisori Mivar all'urlo di " NON SI VEDE UN CAZZOOOO!!"
Infine verrà dato simbolicamente fuoco alla Costituzione e a vecchie copie di Di Più TV.

Ore 10: comizio degli organizzatori, con l'intervento del noto talent scout Vanni di Pozzarello, che ci parlerà di quando scoprì i Maneskin e della necessità delle immediate dimissioni di Draghi e Mattarella.

Ore 11: marcia per le vie del paese. Verranno tracciate con vernice a colori e in bianco/nero simboliche stelle a sei punte sulle porte delle farmacie comunali (servi complici di Big Pharma e del Demonio) e sulle porte degli abbonati Netflix.

Ore 12: pacifica occupazione del locale Circolo Arci e, subito dopo, dell'Unieuro.

Ore 13: scioglimento Manifestazione, verrà suonato la versione orchestrale del brano "Armonie del Pianeta Saturno" di Roberto Lupi (già sigla di chiusura delle trasmissioni televisive RAI), mentre una voce fuori campo leggerà l'articolo 140 della Costituzione Italiana.

Intervenite numerosi.
 
Monsummano Terme,

Presentazione della Grande Manifestazione di Protesta contro il Green Pass anticostituzionale e contro il nuovo digitale terrestre che ci obbliga a cambiare TV la qual cosa rappresenta attentato ai diritti basilari dell'Essere Umano.

La Manifestazione si terrà il 15 ottobre 2021 in località Piscine.

Ore 8 del mattino: raduno generale e distribuzione del materiale che verrà utilizzato durante il flash mob, coordina il Prof. Balocchi docente di sostegno presso il liceo Marconi.

Ore 9: flash mob di protesta durante il quale i partecipanti mimeranno l'atto di sottoporsi a tampone rapido nasale nel mentre i Coordinatori della Manifestazione schiacceranno compulsivamente i tasti di vecchi televisori Mivar all'urlo di " NON SI VEDE UN CAZZOOOO!!"
Infine verrà dato simbolicamente fuoco alla Costituzione e a vecchie copie di Di Più TV.

Ore 10: comizio degli organizzatori, con l'intervento del noto talent scout Vanni di Pozzarello, che ci parlerà di quando scoprì i Maneskin e della necessità delle immediate dimissioni di Draghi e Mattarella.

Ore 11: marcia per le vie del paese. Verranno tracciate con vernice a colori e in bianco/nero simboliche stelle a sei punte sulle porte delle farmacie comunali (servi complici di Big Pharma e del Demonio) e sulle porte degli abbonati Netflix.

Ore 12: pacifica occupazione del locale Circolo Arci e, subito dopo, dell'Unieuro.

Ore 13: scioglimento Manifestazione, verrà suonato la versione orchestrale del brano "Armonie del Pianeta Saturno" di Roberto Lupi (già sigla di chiusura delle trasmissioni televisive RAI), mentre una voce fuori campo leggerà l'articolo 140 della Costituzione Italiana.

Intervenite numerosi.
cavolo che fantasia che hai.:)
 

Notizie Inter

Alto