Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

La pandemia di Coronavirus

Milito221

Vice capitano
Registrato
26 Agosto 2014
Messaggi
5.453
Guarda, fino ad oggi nei casi che ho vissuto di persona, quando hanno trovato un bambino positivo, mai nessuno della sua classe è risultato positivo. Anzi, il più delle volte trovano maestri positivi (ed è già capitato sia dove vivo io, che al paese di mia madre ad esempio). Le scuole elementari, medie ed asili sono una percentuale irrisoria stando ai dati. Giusto chiudere le superiori invece, sicuramente più rischiose.

Per me il maggior veicolo di contagio è sempre quello che tutti fingono di non vedere o si dimenticano di farlo: i trasporti.
Sono d'accordo ma su quelli ormai è troppo tardi per mettere mano, non credo che i ragazzi non si infetti no ma che siano asintomatici e quindi non vengano testati
 

ikki

Pallone d'oro
Registrato
13 Dicembre 2012
Messaggi
20.071
Sono d'accordo ma su quelli ormai è troppo tardi per mettere mano, non credo che i ragazzi non si infetti no ma che siano asintomatici e quindi non vengano testati

Beh, se mettono le classi in quarantena in genere il tampone lo fanno tutti, specie quando trovi un insegnante positivo.
 

maximilian733

Bandiera
Registrato
13 Agosto 2012
Messaggi
29.473
Oggi Francia 537 morti e UK 350...mi sa che tra un po' in Europa ci saranno lockdown un po' ovunque...nn credo ci siano altre soluzioni
 

Milito221

Vice capitano
Registrato
26 Agosto 2014
Messaggi
5.453

ikki

Pallone d'oro
Registrato
13 Dicembre 2012
Messaggi
20.071

Milito221

Vice capitano
Registrato
26 Agosto 2014
Messaggi
5.453
Cosa c'entra la Francia? Io sto parlando di quello che sto vedendo. Non abito su Marte, vivo anche io in un paese con bambini che vanno nelle scuole :ghigno
Il virus è lo stesso, nel senso che se un terzo dei contagi in Francia proviene da lí credo che anche in Italia la percentuale sia simile
 

maximilian733

Bandiera
Registrato
13 Agosto 2012
Messaggi
29.473
Intanto in Russia chiusi bar e ristoranti dalle 23 in germania la Angela pensa ad una stretta si bar e ristoranti...se tutti chiudono bar e ristoranti mi sa che questi sono luoghi dove ci si contagia abbastanza facilmente...
 

ikki

Pallone d'oro
Registrato
13 Dicembre 2012
Messaggi
20.071
Il virus è lo stesso, nel senso che se un terzo dei contagi in Francia proviene da lí credo che anche in Italia la percentuale sia simile
Sisi io facevo un discorso di elementari e asilo. Per dire, dove vanno i miei figli, hanno messo tre classi in quarantena senza nessuno contagio accertato. Hanno trovato l'insegnante di sostegno positivo e subito han messo le classi che lui frequenta in quarantena.
 

dottkonrad

Campione
Moderatore
Registrato
20 Ottobre 2003
Messaggi
10.199
Quelli che abbiamo ora (sette) no. Forse potremmo mandarne in reparto un paio se ci servissero i letti, di più no.

Ciao
Prima di tutto grazie degli aggiornamenti di prima mano

Credo che la domanda fosse riferita ai pazienti NON in Ti, ovvero quanti dei ricoverati in ospedale, fosse necessario, si possono curare a domicilio

:)
 

Francesca1999

Esordiente
Registrato
24 Settembre 2020
Messaggi
115
A Torino sono stati i fascisti? :cod
Torino arrestate 11 persone per le devastazioni: 2 nordafricani e 9 anarchici.
A Milano denunciate 28 persone per le devastazioni: 10 nordafricani, 18 anarchici- centri sociali.

Ma vuoi vedere che abbiamo una rivoluzione d'ottobre alle porte? I corsi e i ricorsi storici.
 

tranvai

Fuoriclasse
Registrato
11 Ottobre 2007
Messaggi
14.371
Intanto in Russia chiusi bar e ristoranti dalle 23 in germania la Angela pensa ad una stretta si bar e ristoranti...se tutti chiudono bar e ristoranti mi sa che questi sono luoghi dove ci si contagia abbastanza facilmente...

Specialmente se non si rispettano le regole.....
Però mi sorge un dobbio, chiusi alle 18 perché sennò i giovani fanno aperitivi, movida ed il virus dilaga, durante le colazioni della mattina il virus non dilaga? Bisogna proteggere le categorie più deboli, peccato che le categorie più deboli sono quelle più indisciplinate, ieri ero a casa ed ho visto anziani in fila in banca senza appuntamento, senza distanza e con mascherina alla cazzo, anziani al bar come nulla fosse, idem nei negozi..... Poi però sono i giovani, perché non tengono in casa loro?
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
14.027
Specialmente se non si rispettano le regole.....
Però mi sorge un dobbio, chiusi alle 18 perché sennò i giovani fanno aperitivi, movida ed il virus dilaga, durante le colazioni della mattina il virus non dilaga? Bisogna proteggere le categorie più deboli, peccato che le categorie più deboli sono quelle più indisciplinate, ieri ero a casa ed ho visto anziani in fila in banca senza appuntamento, senza distanza e con mascherina alla cazzo, anziani al bar come nulla fosse, idem nei negozi..... Poi però sono i giovani, perché non tengono in casa loro?
Ripeto per l'n-esima volta.

Finche' lasci aperti gli uffici la gente da qualche parte colazione e pranzo li devi mangiare, a meno di pensare che ci portiamo il caffe di starbucks la mattina tutti quanti con annessa lunch box. Paradossalmente tenere aperti bar/ristoranti permette di distribuire meglio la gente che altrimenti prenderebbe d'assalto le gastronomie dei supermercati.

L'idea di chiudere dopo le 18 e' di sostanzialmente uccidere il movimento di persone dopo lavoro, dato che per la stragrande maggioranza dei casi la sera si esce solo per andare a mangiare/bere o in alternativa andare al cinema (anche li' chiusi).

Diminuire contagi serali vuol dire abbassare R(t) e, si spera, dovrebbe bastare a portare ad un calo nei ricoveri senza prendere misure piu' forti.