• Partecipa al Quiz sull'Inter e vinci la maglietta Interfans.org Clicca QUI adesso!!!
  • Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web. Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.   Clicca qui per registrarti adesso!

Lazio - INTER [Serie A ] 2-1

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

mar.vetto

Turnover
1.873
500
54
Per quelli che "..il FP è un'invenzione guardate le squadre potenti che se ne fregano.. cinesi senza ambizzzione e falzi"
Vedi l'allegato 2380758
Si ma il City ha veramente abusato in tutti i semsi, oltrettutto sono stati indagati solo perché vennero fuori quelle email personali che spiegavano come aggiravano i paletti uefa. Altrimenti non sarebbero mai stati puniti, come infatti succede ad altre squadre che hanno fatturarti pompati senza problemi
 

Light_Inter

Pallone d'oro
20.256
4.981
74
quando rivedo le immagini di quel derby del 2010 mi sale una rabbia incontrollata verso quell'arbitro, gli auguro tutto il male del mondo, TUTTO IL MALE DEL MONDO
 

Aldemar4g

Turnover
2.434
750
57
Io sono certo che faremo una grande partita. Per certi versi sarebbe da pretendere. Non dico da vincere obbligatoriamente, ma questa è la partita in cui il famoso “percorso di crescita” dovrebbe tradursi in una resa massimale a livello tecnico, tattico atletico e caratteriale. Non è un avversario “sopra livello”, non occorrerebbe “il miracolo” come quando giochi contro chi ti è oggettivamente superiore. No, questa è una partita che per la “storia” di questo campionato dobbiamo giocare al massimo delle nostre risorse, essere capaci di farlo, con coraggio. A partire da un approccio in cui dimostrare chi si è. E dopo un paio di mesi di prestazioni opache, adesso è il momento di dare un forte segnale. La Lazio è indubbiamente forte, giocano in casa, ma rimarrei veramente deluso se ci dovesse sovrastare. Non deve esistere.
 

kallegoal

Leggenda
59.943
1.707
81
Dici Lazio-Inter e pensi a Parigi, alla terza Coppa Uefa della storia dell’Inter, a quella sera del 6 maggio del 1998, quando il destro all’incrocio di Zanetti e il gol storico di Ronaldo chiusero una partita indimenticabile, anche per chi quella gara l’aveva sbloccata al quarto minuto di gioco, Ivan Zamorano: “Non dimentico nulla di quella sera, il mio gol in avvio, la giocata con cui mandai al tiro Zanetti, il gol di Ronaldo. Fu una notte perfetta, portammo a casa una Coppa meravigliosa. La gente ancora oggi ricorda tutto con una passione incredibile".

LO SCUDETTO DEI RECORD E IL GOL DI BERGOMI

Per una gara che vale un trofeo, un’altra giocata dopo la vittoria matematica dello Scudetto dei Record, il successo per 3-1 innescato dal tiro al volo dal limite di Bergomi. A completare la rimonta la doppietta di Diaz, prima di sinistro, poi di testa su cross di Berti.

GOL DALLA DIFESA

Il 20 dicembre del 2006 sono i gol di Cambiasso e Materazzi a interrompere un digiuno di vittorie che all’Olimpico durava da 10 anni. Numero di Crespo e chiusura di Cambiasso per il gol del vantaggio, quindi la testata di Materazzi che ringrazia Figo con un bacio sullo scarpino per l’assist su punizione.

LA RETE DI VECINO

Gol pesantissimo che fa parte della storia contemporanea delle sfide tra Lazio e Inter è quello segnato da Matias Vecino il 20 maggio del 2018: calcio d’angolo battuto da Brozovic e incornata dell’uruguaiano che si conferma l’uomo dei match importanti. L’Inter vince in rimonta contro i biancocelesti e guadagna l’accesso alla Champions League 2018/2019.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto