Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Luciano Spalletti

Registrato
17 Settembre 2011
Messaggi
12.070
io ho un ottimo ricordo di lui.
Marotta si è comportato in maniera ignobile con lui, facendogli trovare Conte sotto la sede a campionato ancora ampiamente in corso.
Di sicuro è l'unico allenatore dal 2010 in poi che se ne è andato via raggiungendo gli obiettivi al 100%.
Se l'obiettivo era assicurarsi una pensione dorata, direi che l'ha raggiunto di sicuro. Questo è due anni che si diverte a coltivare le vigne incassando ogni mesi 400.000 euro (esentasse) dall'Inter. Immagino riservi una preghiera di ringraziamento ogni sera al folle che gli prolungò il contratto, così come Nainggolan farà nei suoi confronti
 

peckos85

Utente bannato
Registrato
8 Giugno 2015
Messaggi
12.054
Se l'obiettivo era assicurarsi una pensione dorata, direi che l'ha raggiunto di sicuro. Questo è due anni che si diverte a coltivare le vigne incassando ogni mesi 400.000 euro (esentasse) dall'Inter. Immagino riservi una preghiera di ringraziamento ogni sera al folle che gli prolungò il contratto, così come Nainggolan farà nei suoi confronti
E quindi? Fa bene a godersi i soldi che la società gli aveva promesso...
 

peckos85

Utente bannato
Registrato
8 Giugno 2015
Messaggi
12.054
Dopo quello che ha combinato, con lo spogliatoio sfasciato, manco un minuto concesso a Zaniolo e la polpetta avvelenata di Nainggolan, l'Inter avrebbe dovuto chiedergli i danni...comunque la pacchia sta per finire...
A invece conte sotto la sede a metà campionato e il caso Icardi sono quisquiglie....poi ancora Co sto Zaniolo? Al momento è un g Rossi e nulla più
 
Registrato
17 Settembre 2011
Messaggi
12.070
A invece conte sotto la sede a metà campionato e il caso Icardi sono quisquiglie....poi ancora Co sto Zaniolo? Al momento è un g Rossi e nulla più
È normale guardarsi intorno quando capisci che il ciclo è chiuso. Anche Allegri era sotto la sede la scorsa estate, con una finale di EL appena giocata. Sul resto, il caso Icardi lo ha creato in vignaiolo, su Zaniolo neanche mi esprimo perchè sarebbe tempo perso. Saluti
 
Registrato
17 Settembre 2011
Messaggi
12.070
Con i soldi degli altri siete tutti bravi...
Lo cercava il Milan dopo l'esonero di Giampaolo. Non avrebbe perso un centesimo. Semplicemente non credeva in quela squadra. Ora, con Pioli, sono primi in classifica e non perdono da una vita. Dimostrazione palese di quanto poco il vignaiolo capisca di uomini e di calciatori. Resti pure a parlare con le oche, che è nel suo. Ma da giugno dovrà farlo senza l'assegnuccio che gli arriva da Milano ogni mese...
 

Brasillach

Pallone d'oro
Registrato
19 Maggio 2007
Messaggi
21.057
Dopo quello che ha combinato, con lo spogliatoio sfasciato, manco un minuto concesso a Zaniolo e la polpetta avvelenata di Nainggolan, l'Inter avrebbe dovuto chiedergli i danni...comunque la pacchia sta per finire...

Quando hai in banca una ventina di milioni mal contati, la pacchia non finisce...... ;)
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
Io capisco avercela con qualcuno, è legittimo, ma quello che non riuscirò mai a capire né a sopportare è perché uno dovrebbe vomitare falsità ed inventarsi le cose giusto per sostenere le proprie tesi.
Innanzitutto: Spalletti sta facendo né più né meno tutti gli allenatori che vengono esonerati, cioè si prende lo stipendio fino all'ultimo centesimo senza fare niente, a meno che non venga cercato da un club importante, e non dico come tradizione quanto a possibilità attuali di vincere - l'unica eccezione è Ancelotti, ma è appunto un'eccezione (e comunque l'Everton mica sta andando male. eh). Quando a Spalletti fu proposta la panchina del Bbilan, non era certo una squadra di primo piano ed inoltre si trattava di subentrare a stagione in corso, con tutti gli inconvenienti del caso. Che avrebbe guadagnato gli stessi soldi che all'Inter è una str... megagalattica, non scherziamo per favore.
Non dimentichiamoci anche che il nostro attuale mister non ha fatto granché di meglio, anzi - non contento di aver trovato una panchina importante ed uno stipendio principesco, ha pure fatto causa al Chelsea per avere il saldo di quanto originariamente pattuito.
Per cui fare i santarellini ed invocare una presunta "dignità" che porterebbe a rinunciare a dei soldi che spettano ma solo quando a farlo dovrebbero essere gli altri fa sorridere, per dire il meno.
 
Registrato
16 Giugno 2019
Messaggi
3.161
Io capisco avercela con qualcuno, è legittimo, ma quello che non riuscirò mai a capire né a sopportare è perché uno dovrebbe vomitare falsità ed inventarsi le cose giusto per sostenere le proprie tesi.
Innanzitutto: Spalletti sta facendo né più né meno tutti gli allenatori che vengono esonerati, cioè si prende lo stipendio fino all'ultimo centesimo senza fare niente, a meno che non venga cercato da un club importante, e non dico come tradizione quanto a possibilità attuali di vincere - l'unica eccezione è Ancelotti, ma è appunto un'eccezione (e comunque l'Everton mica sta andando male. eh). Quando a Spalletti fu proposta la panchina del Bbilan, non era certo una squadra di primo piano ed inoltre si trattava di subentrare a stagione in corso, con tutti gli inconvenienti del caso. Che avrebbe guadagnato gli stessi soldi che all'Inter è una str... megagalattica, non scherziamo per favore.
Non dimentichiamoci anche che il nostro attuale mister non ha fatto granché di meglio, anzi - non contento di aver trovato una panchina importante ed uno stipendio principesco, ha pure fatto causa al Chelsea per avere il saldo di quanto originariamente pattuito.
Per cui fare i santarellini ed invocare una presunta "dignità" che porterebbe a rinunciare a dei soldi che spettano ma solo quando a farlo dovrebbero essere gli altri fa sorridere, per dire il meno.

Un allenatore vivo si rimette subito in gioco, non resta 2 anni fuori dal giro per mere motivazioni economiche (che hanno tanto il sapore della ripicca) come un Mazzarri qualsiasi (mister nettamente inferiore a lui).

Poi, che il suo comportamento sia stato 100% legittimo, è un altro paio di maniche.
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
Un allenatore vivo si rimette subito in gioco, non resta 2 anni fuori dal giro per mere motivazioni economiche (che hanno tanto il sapore della ripicca) come un Mazzarri qualsiasi (mister nettamente inferiore a lui).

Poi, che il suo comportamento sia stato 100% legittimo, è un altro paio di maniche.

In tutta sincerità mi sembra un'affermazione troppo tranchant ed anche troppo semplicistica, scusami. Uno come Spalletti non ha bisogno di rimettersi in gioco, ha una carriera che parla per lui, per cui trovo comprensibilissimo che preferisca aspettare di ricevere una proposta che lo convince e che pensa possa dargli soddisfazioni, visto che non deve affannarsi per guadagnare. Sono convinto che se nel frattempo gli avessero offerto la panchina della goBBa o quella del Bbilan di adesso (non quello di un anno fa) avrebbe accettato senza esitazioni, per allenare il Crotone o lo Spezia (con tutto il rispetto) è in tempo a farlo anche quando il suo contratto con noi sarà giunto al termine.
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
26.386
Io capisco avercela con qualcuno, è legittimo, ma quello che non riuscirò mai a capire né a sopportare è perché uno dovrebbe vomitare falsità ed inventarsi le cose giusto per sostenere le proprie tesi.
Innanzitutto: Spalletti sta facendo né più né meno tutti gli allenatori che vengono esonerati, cioè si prende lo stipendio fino all'ultimo centesimo senza fare niente, a meno che non venga cercato da un club importante, e non dico come tradizione quanto a possibilità attuali di vincere - l'unica eccezione è Ancelotti, ma è appunto un'eccezione (e comunque l'Everton mica sta andando male. eh). Quando a Spalletti fu proposta la panchina del Bbilan, non era certo una squadra di primo piano ed inoltre si trattava di subentrare a stagione in corso, con tutti gli inconvenienti del caso. Che avrebbe guadagnato gli stessi soldi che all'Inter è una str... megagalattica, non scherziamo per favore.
Non dimentichiamoci anche che il nostro attuale mister non ha fatto granché di meglio, anzi - non contento di aver trovato una panchina importante ed uno stipendio principesco, ha pure fatto causa al Chelsea per avere il saldo di quanto originariamente pattuito.
Per cui fare i santarellini ed invocare una presunta "dignità" che porterebbe a rinunciare a dei soldi che spettano ma solo quando a farlo dovrebbero essere gli altri fa sorridere, per dire il meno.
Professionalmente vali meno di zero se senza rimetterci un euro rinunci a una panchina importante come quella del Milan
Spero che il suo obiettivo fosse quello di chiudere col calcio e andare in pensione, sennò non ha senso
Io non lo prenderei mai uno che dimostra così poca ambizione e voglia di fare
È come quelli che rifiutano i lavori perché hanno il reddito di cittadinanza
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
49.757
Professionalmente vali meno di zero se senza rimetterci un euro rinunci a una panchina importante come quella del Milan
Spero che il suo obiettivo fosse quello di chiudere col calcio e andare in pensione, sennò non ha senso
Io non lo prenderei mai uno che dimostra così poca ambizione e voglia di fare
È come quelli che rifiutano i lavori perché hanno il reddito di cittadinanza

https://www.calcionews24.com/inter-conte-ecco-perche-ho-rifiutato-real-madrid/

Conte stipendiato dal Chelsea in quel frangente mentre stava a casa.
 
Ultima modifica:
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
Professionalmente vali meno di zero se senza rimetterci un euro rinunci a una panchina importante come quella del Milan
Spero che il suo obiettivo fosse quello di chiudere col calcio e andare in pensione, sennò non ha senso
Io non lo prenderei mai uno che dimostra così poca ambizione e voglia di fare
È come quelli che rifiutano i lavori perché hanno il reddito di cittadinanza

Ma chi ha messo in giro la fola che il Bbilan gli offriva lo stesso stipendio che percepiva dall'Inter ? Non è vero affatto, prova ne sia che infatti lui aveva chiesto all'Inter una sorta di "compensazione" per i mesi residui di contratto. Al rifiuto di Zhang, Spalletti aveva la prospettiva di andare a guadagnare di meno in una squadra che in quel momento non era certo di primo piano (i rossoneri di importante avevano solo la storia, non certo il presente) e per di più subentrando a campionato in corso, non certo la migliore delle prospettive. Poi, per carità è una questione di scelte, c'è chi pur di fare qualcosa accetta qualsiasi incarico e chi invece preferisce attendere un'occasione più in linea con le proprie aspirazioni. Chi opera la seconda scelta può essere criticabile senz'altro ma ripeto mettiamo le cose nella giusta prospettiva, non inventiamoci i fatti.
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
26.386
Ma chi ha messo in giro la fola che il Bbilan gli offriva lo stesso stipendio che percepiva dall'Inter ? Non è vero affatto, prova ne sia che infatti lui aveva chiesto all'Inter una sorta di "compensazione" per i mesi residui di contratto. Al rifiuto di Zhang, Spalletti aveva la prospettiva di andare a guadagnare di meno in una squadra che in quel momento non era certo di primo piano (i rossoneri di importante avevano solo la storia, non certo il presente) e per di più subentrando a campionato in corso, non certo la migliore delle prospettive. Poi, per carità è una questione di scelte, c'è chi pur di fare qualcosa accetta qualsiasi incarico e chi invece preferisce attendere un'occasione più in linea con le proprie aspirazioni. Chi opera la seconda scelta può essere criticabile senz'altro ma ripeto mettiamo le cose nella giusta prospettiva, non inventiamoci i fatti.
ma uno che in carriera non ha mai vinto niente può permettersi di rifiutare il Milan??
chi si crede di essere..
guarda Pioli che come lui non ha mai vinto niente, ha giustamente accettato la sfida e adesso si gode gli elogi