Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Luciano Spalletti

Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
24.516
Se siamo qui stasera lo dobbiamo in parte anche a lui. Sicuramente non al livello di Conte ma fondamentale per la nostra rinascita. Un po’ come il Mancini prima di Mourinho. Grazie Luciano.
veramente se invece di rubare lo stipendio avesse avuto l'orgoglio di andare a lavorare altrove (come fanno uomini veri tipo gattuso), magari avremmo un giocatore forte in piu'

fanculo luciano, la piu' grossa merda che io ricordi dopo tardelli in panchina (oltre che la piu' scarsa)
 
Registrato
24 Dicembre 2012
Messaggi
26.407
Se siamo qui stasera lo dobbiamo in parte anche a lui. Sicuramente non al livello di Conte ma fondamentale per la nostra rinascita. Un po’ come il Mancini prima di Mourinho. Grazie Luciano.
Ampiamente ringraziato con due anni che mangia a sbafo
anche troppi ringraziamenti per il lavoro tutto sommato mediocre che ha fatto
 
Registrato
26 Aprile 2021
Messaggi
1.481
Mancini ha cominciato a ricostruire, de boer parentesi folle, spalletti ha continuato la ricostruzione, conte l'ha portata a compimento in italia, chissà se ci sarà anche il salto di qualità europeo
 

VanMartinez

Titolare
Registrato
4 Agosto 2014
Messaggi
3.122
Non è un'allenatore da Inter e per questo lo rispetto per averci portato in Champions due anni di fila dopo gli anni più decadenti della nostra storia.
L'ho apprezzato per aver aggiustato la difesa che dal post triplete era sempre stata ridicola ma se devo essere sincero non mi faccio i rasponi a pensare a perisic e candreva che buttano palle a caso in mezzo per segardi.....anzi sinceramente sono ancora abbastanza traumatizzato.
Era un gioco che magari ti faceva sfangare qualche partita ma che ti dava una sensazione di impotenza rara poiché ogni schema era ampiamente prevedibile, assolutamente nulla a che vedere con quello di Conte.

Detto questo merito storico per aver delegittimato insieme a marotta quella carogna del 9 argentino e per aver retto fino alla fine dell'anno
 
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
24.516
Ho sostenuto strenuamente Antonio Conte sin dal 31 maggio 2019, anche nei momenti più cupi di queste due stagioni

Ma tutto quanto scritto in questo post è innegabile

Zero credits

Un altro allenatore al suo posto avrebbe gestito la questione ommemmerda, era il suo lavoro, invece di sbracciare in conferenza e portare alla rottura definitiva.
Un grande manager gestisce gli ommemmerda, lui ha incancrenito

Ha insegnato alla squadra a partire dal basso e rimanere li.
La sua pretesa era di avere l'arroganza di puntare l'uomo e saltarlo e crossare, tatticamente scarso come un aldo agroppi.

La vergogna di scendere in campo in europa sperando nei risultati altrui è una cosa che mai avrei voluto vedere.

In conference non si è MAI M A I preso una responsabilita'

Incapace e persona orrenda, uomo piccolo piccolo.
 

rabona

Utente bannato
Registrato
11 Marzo 2017
Messaggi
8.661
Spalletti e stato un passaggio importante per giungere a questo traguardo. Poteva fare meglio, vero, ma poteva anche fare molto peggio. La squadra evidentemente era poco gestibile a livello di spogliatoio perché ogni anno a gennaio si sfaldava.
 

IlGiardiniere

Campione d'Italia 2020/2021
Moderatore
Registrato
5 Maggio 2009
Messaggi
98.207
semplicemente Spalletti ha dimostrato di essere un animale da qualificazione Champions.
Come ci ha portato noi ci porterà anche loro, se non quest'anno il prossimo anno.
Mentre noi invece dopo 150 milioni spesi sul mercato e 12 milioni d'ingaggio al nuovo allenatore siamo passati dall'essere la terza forza del campionato all'essere la terza forza del campionato.
Up
Ma alla fine come ha fatto l' Inter a rinunciare ad un animale da qualificazione Champions :( :cry:
 
Registrato
13 Agosto 2018
Messaggi
3.498
Mi verrebbe da ringraziarlo perché dei nostri attuali titolari li ha inseriti lui nel mondo Inter.

E perché ci ha riportato in CL dopo anni...

Ma abbiamo sofferto troppo per arrivare 4i , squadra senza capo né coda, che se meglio gestita avrebbe potuto raggiungere l'obiettivo in ciabatte o quasi.

Poi sono dell'idea che solo Marotta abbia iniziato un po' a raddrizzare le cose e che prima di lui ci fossero troppi malumori e casini nello spogliatoio.
 
Registrato
9 Settembre 2014
Messaggi
11.454
Anche su Sky ieri sera (eh, sì, per una volta mi sono attardato a guardare una trasmissione di "calcio parlato" - anche perché si sono collegati in diretta anche Conte e Marotta) hanno attribuito a Spalletti il merito di aver iniziato quel processo che ha portato l'Inter da metà classifica a due qualificazioni in ChL (anche se per il rotto della cuffia) non ostante guai e difficoltà tecniche e ambientali. Va detto ad onor del vero che la squadra che aveva a disposizione Spalletti non era minimamente paragonabile a quella di Conte, ma va anche detto che difficilmente Spalletti sarebbe riuscito a migliorare i giocatori in modo così efficace come ha fatto Conte. Per questo ritengo che Spalletti sia stato lo step indispensabile per arrivare a Conte.
 

IlGiardiniere

Campione d'Italia 2020/2021
Moderatore
Registrato
5 Maggio 2009
Messaggi
98.207
Vale lo stesso discorso per l'Inter di Mourinho che ha giovato del lavoro di quella di Mancini, le case non si costruiscono in un giorno.
Ni
Perché comunque l Inter del triplete c' entra quasi niente con quella di Mancini, struttura diversa
Stessa cosa per questa Inter , sistema di gioco diverso , anche perni diversi (eccetto Brozovic, per carità fondamentale )
Lo si rispetta e gli si vuole bene perché tornare in Champions League è stato il primo step di crescita , però per il resto trovare un "legame" tra le due Inter è un po' sopravvalutato per me
Già lo scorso anno fai un salto enorme perché Conte ci mette tanto del suo