Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Marco Materazzi

Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
38.878
Ieri sera su Inter TV ho visto un'intervista a Bastoni, che aveva stilato la sua top 11 all time dell'Inter. Gli hanno chiesto a quale di questi campioni avrebbe "rubato" la caratteristica che gli piace di più, lui ha risposto quella che a suo avviso gli manca di più, e cioè la cattiveria di Materazzi !
Basta che non la acquisisca tutta insieme
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
50.129
Si ma non c'era il VAR prima.
Con tutte le botte che dava (o si davano prima) sarebbe stato espulso molte volte.

Col VAR prima, fidati che rischiavano più quelli che giocavano nella Rube e nelle altre squadre che Materazzi.

La licenza di uccidere non ce l'avevano quelli dell'Inter in quei campionati.
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
50.129
Sicuramente, ma come ben sai, se non vogliono vedere, non vedono per quegli scoloriti lì

La differenza è che una volta non vedevano mai, in tutte le partite. Si rifugiavano dietro al fatto che l'arbitro non aveva visto perchè era impallato o qualche altra cazzata e se ne uscivano con la storiella che essendo umani gli errori potevano capitare, ma che alla lunga in un campionato si compensavano. Si, col cazzo che si compensavano :ghigno

Adesso, col VAR, magari una volta se la cavano, ma tre o quattro volte di fila non se la cavano più. Per dire, col Cagliari ad esempio se la sono cavata con la mancata espulsione di Ronaldo dicendo che l'episodio era stato già valutato dall'arbitro col giallo ed il VAR non poteva intervenire più, ma già la partita dopo col Benevento Abisso inizialmente gli aveva fischiato un rigore per fallo di mano inesistente di uno del Benevento ma è stato richiamato al Var e non è stato assegnato. Hanno annullato un gol in fuorigioco a Ronaldo e non hanno dato un altro rigore a Chiesa che si butta apposta sul giocatore del Benevento non appena ha visto che era scivolato. Se non ci fosse stato il VAR avrebbero vinto pure quella col Benevento col rigorino regalato o la svista sul fuorigioco sullo 0-0.
 
Registrato
14 Agosto 2006
Messaggi
14.183
La differenza è che una volta non vedevano mai, in tutte le partite. Si rifugiavano dietro al fatto che l'arbitro non aveva visto perchè era impallato o qualche altra cazzata e se ne uscivano con la storiella che essendo umani gli errori potevano capitare, ma che alla lunga in un campionato si compensavano. Si, col cazzo che si compensavano :ghigno

Adesso, col VAR, magari una volta se la cavano, ma tre o quattro volte di fila non se la cavano più. Per dire, col Cagliari ad esempio se la sono cavata con la mancata espulsione di Ronaldo dicendo che l'episodio era stato già valutato dall'arbitro col giallo ed il VAR non poteva intervenire più, ma già la partita dopo col Benevento Abisso inizialmente gli aveva fischiato un rigore per fallo di mano inesistente di uno del Benevento ma è stato richiamato al Var e non è stato assegnato. Hanno annullato un gol in fuorigioco a Ronaldo e non hanno dato un altro rigore a Chiesa che si butta apposta sul giocatore del Benevento non appena ha visto che era scivolato. Se non ci fosse stato il VAR avrebbero vinto pure quella col Benevento col rigorino regalato o la svista sul fuorigioco sullo 0-0.
ma che dici pentiti
fallo subito dai chez via! CHEZ VIA! UMMHMCHEZVIA!
 
Registrato
5 Settembre 2014
Messaggi
50.129
Comunque il top nei falli intimidatori era Walter Samuel, un autentico Mito Assoluto. Lui faceva solo un fallo da cartellino in tutta la partita, ma lo faceva sempre tra il primo e massimo il quinto minuto di gara, e l'arbitro lo graziava quasi sempre dal cartellino perchè quel fallo era stato fatto troppo presto per ammonire. Dopo di che cominciava a giocare pulito e non faceva toccare più palla agli avversari giocando regolarmente, ma gli avversari giocavano comunque intimoriti per aver preso la randellata ad inizio partita, nemmeno il tempo di cominciare. Sembra poco, ma secondo me era un modo per mettere in difficoltà psicologica l'avversario già dal primo minuto della partita. Dovevano sapere gli avversari che dal primo all'ultimo minuto di gara avrebbero avuto un mastino sempre pronto ad alitargli sul collo minacciosamente, che non gli avrebbe mai lasciato un cm di troppo. :love:

Questi si che erano difensori seri e duri, non quelli che per fare i duri dovevano ricorrere a pugni, gomitate e falli con la palla lontana tutta la partita come faceva un Montero, o come ha fatto Chiellini per gran parte della carriera. Questo non era giocare duro ma giocare sporco, ed è diverso da quello che facevano Samuel ed in parte pure Materazzi, che tirava qualche randellata qua e la senza senso ogni tanto a qualcuno a cui gliel'aveva promessa, ma poi sapeva anche giocare pulito pure lui, cosa che faceva la stragrande maggioranza del tempo tra l'altro.

Materazzi pure lui non era uno da pugni a tradimento, da gomitate date in maniera scientifica agli avversari ogni volta che saltava di testa, uno che con la palla lontana magari ti tratteneva e ti scalciava sapendo che l'arbitro stava guardando da un'altra parte. Materazzi era uno che se gli stavi sulle palle magari ti tirava una stecca per farti male una sola volta durante una partita, ma poi basta, non è che ti stava a menare tutto il tempo. Materazzi più che con la violenza giocava sporco sotto un'altro punto di vista, ovvero insultando l'avversario con le parole. Ed a ben vedere per questa cosa sono più quelle che ha preso che quelle che ha dato in carriera. Gente come Ibrahimovic, Mexes, Zidane sono impazziti non tanto per le botte che prendevano da Materazzi, ma per quello che gli diceva Materazzi. Materazzi usava questa strategia per fare espellere gli avversari sulle loro reazioni. Cosa che non ho mai ritenuto corretta per come sono fatto io, ma che aveva la sua efficacia. L'Italia ci ha vinto un Mondiale così e mi pare che nessuno si sia scandalizzato per questo :dente Ma tranquilli che se giocava come quelli della Rube dell'epoca le sue espulsioni in carriera sarebbero state molte di più, perchè all'Inter non poteva permettersi di fare gli stessi falli continui per tutta la partita che invece ai difensori della Rube sono sempre stati concessi.
 
Ultima modifica:

VanMartinez

Titolare
Registrato
4 Agosto 2014
Messaggi
3.150
Comunque il discorso del VAR è vero
Oramai la figura del difensore "cattivo" è praticamente estinta
Complice anche una tendenza del gioco più volta a giocare a calcio che a dare calci

Della vecchia scuola gamba o palla sono rimasti solo Chiellini e Pepe (ad alti livelli ovviamente,per i nostalgici
consiglio la terza categoria calabrese che sotto questo punto di vista dà soddisfazioni)
 

VanMartinez

Titolare
Registrato
4 Agosto 2014
Messaggi
3.150

per tornare in topic, oggi partite del genere da parte di un difensore si vedono raramente

Sono rimasto stupito da questa prestazione contro lo United triplettista nel 99, non pensavo che giá all'Everton potesse dimostrare questo potenziale
 

Notizie Inter