• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web. Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.   Clicca qui per registrarti adesso!

Mateo Kovacic

furius

Turnover
2.113
784
56
tra brocco e fenomeno ci sono molte categorie intermedie
Buon giocatore, ma non ha la personalità per prendere in mano il centrocampo di una squadra importante ... poi rispetto alla rosa attuale sarebbe comunque un bell'upgrade, ma sinceramente mi aspetto un colpo più altisonante dal prossimo mercato ...
 

ufo-club

Fuoriclasse
14.943
5.553
62
quest'anno la EL l'ha giocata quasi tutta

insomma non è il brocco per il quale viene fatto passare
si ma neanche quel gran vincitore di trofei. se io penso al real delle 4 champions in 5 anni, il nome di kovacic non mi viene minimamente in mente.
non penso sia una brocco ma che alla fine sia rimasto un'incompiuta mi pare evidente. ormai ha 25 anni, margini di crescita ce ne sono ancora ma non tanti, se poi si pensa a quanto è cresciuto da quando è andato via dall'inter, cioè poco o nulla .................
 

Arthur Morgan

Bandiera
32.464
10.779
80
si ma neanche quel gran vincitore di trofei. se io penso al real delle 4 champions in 5 anni, il nome di kovacic non mi viene minimamente in mente.
non penso sia una brocco ma che alla fine sia rimasto un'incompiuta mi pare evidente. ormai ha 25 anni, margini di crescita ce ne sono ancora ma non tanti, se poi si pensa a quanto è cresciuto da quando è andato via dall'inter, cioè poco o nulla .................
Ma figurati

È chiaro che non sia stato determinante nel real

Avendo visto però ieri arsenal Chelsea ci sono tanti giocatori considerati più forti che secondo me non sono più forti di lui

Xhaka Torreira Jorjinho
 

Pintzi 81

Esordiente
139
116
39
Dopo gli stupefacenti anni e successi d Madrid si ripete anche cn il Chelsea...
Zero gol e zero assist in stagione,fuoriclasse vero,uno dei pochi giocatori che ogni anno peggiora invece d migliorare...
Almeno a 18 anni aveva quel fisichino esile che lo faceva essere un po’ agile e svelto,ora che è cresciuto fisicamente ha perso pure quelle poche doti che aveva...cessione migliore d sempre
 

FrancescoSC

Campione
10.682
2.757
73
Dopo gli stupefacenti anni e successi d Madrid si ripete anche cn il Chelsea...
Zero gol e zero assist in stagione,fuoriclasse vero,uno dei pochi giocatori che ogni anno peggiora invece d migliorare...
Almeno a 18 anni aveva quel fisichino esile che lo faceva essere un po’ agile e svelto,ora che è cresciuto fisicamente ha perso pure quelle poche doti che aveva...cessione migliore d sempre
Pensavo avesse ancora 18 anni... :ghigno
 

Interreloaded

Bandiera
25.585
611
73
10 giugno 2019 - 12:00

Dall’Inghilterra – Il Chelsea studia la strategia per acquistare legalmente Kovacic: l’Inter accelera i contatti col Real

Al club londinese la FIFA ha comminato un blocco del mercato

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet




C’è un intrigo di ordine legale che potrebbe giocare a sfavore dell’Inter nella corsa a Mateo Kovacic. A darne notizia è l’Evening Standard, quotidiano britannico che svela come il Chelsea stia pensando di confermare a titolo definitivo il calciatore croato di proprietà del Real Madrid senza incorrere in trasgressioni dei paletti che sono stati imposti dalla FIFA al club londinese in tema di calciomercato. E lo stratagemma, in buona sintesi, è questo: trovare l’accordo per l’acquisto entro il 30 giugno, ed ufficializzarlo entro quella data: in questo modo, i Blues andrebbero solo a mettere sotto contratto un giocatore già presente in rosa, dunque non aggiungerebbero nulla alla squadra che aveva in mano Maurizio Sarri durante l’ultima stagione. Impossibile sarebbe finalizzare quest’operazione dall’1 luglio in poi, visto che in quella data – ufficialmente – Kovacic tornerebbe a Madrid, e dunque si tratterebbe di un nuovo acquisto per il Chelsea.
Un ripensamento, quello degli inglesi, figlio di una serie di concause: il probabile addio di Sarri in direzione Juventus, il lungo infortunio di Loftus-Cheek, la probabile cessione di Danny Drinkwater. Un ripensamento, comunque, che potrebbe creare non pochi problemi all’Inter, se davvero i nerazzurri volessero concretizzare un ritorno del croato: ecco perché pare che la società milanese – appresa la situazione – abbia accelerato i contatti col Real Madrid per convincere i Blancos a cederlo ai meneghini.


Quando c'è Ausilio di mezzo, prevedo grossi problemi.
 

Obdulio Varela

Pallone d'oro
20.025
11.503
96
10 giugno 2019 - 12:00

Dall’Inghilterra – Il Chelsea studia la strategia per acquistare legalmente Kovacic: l’Inter accelera i contatti col Real

Al club londinese la FIFA ha comminato un blocco del mercato

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet




C’è un intrigo di ordine legale che potrebbe giocare a sfavore dell’Inter nella corsa a Mateo Kovacic. A darne notizia è l’Evening Standard, quotidiano britannico che svela come il Chelsea stia pensando di confermare a titolo definitivo il calciatore croato di proprietà del Real Madrid senza incorrere in trasgressioni dei paletti che sono stati imposti dalla FIFA al club londinese in tema di calciomercato. E lo stratagemma, in buona sintesi, è questo: trovare l’accordo per l’acquisto entro il 30 giugno, ed ufficializzarlo entro quella data: in questo modo, i Blues andrebbero solo a mettere sotto contratto un giocatore già presente in rosa, dunque non aggiungerebbero nulla alla squadra che aveva in mano Maurizio Sarri durante l’ultima stagione. Impossibile sarebbe finalizzare quest’operazione dall’1 luglio in poi, visto che in quella data – ufficialmente – Kovacic tornerebbe a Madrid, e dunque si tratterebbe di un nuovo acquisto per il Chelsea.
Un ripensamento, quello degli inglesi, figlio di una serie di concause: il probabile addio di Sarri in direzione Juventus, il lungo infortunio di Loftus-Cheek, la probabile cessione di Danny Drinkwater. Un ripensamento, comunque, che potrebbe creare non pochi problemi all’Inter, se davvero i nerazzurri volessero concretizzare un ritorno del croato: ecco perché pare che la società milanese – appresa la situazione – abbia accelerato i contatti col Real Madrid per convincere i Blancos a cederlo ai meneghini.


Quando c'è Ausilio di mezzo, prevedo grossi problemi.
Sia benedetto "l'intrigo di ordine legale"
 
Alto