Milan - INTER 0-3 [Serie A]

Lein

Turnover
153181783_4106167049433403_6065986585343224319_o.jpg
 
Se vogliamo trovare il pelo nell'uovo nella nostra prestazione, dietro crediamo un pò troppo nei nostri mezzi, e ci mettiamo a difendere troppo bassi; bastava un rimbalzo su una mano o un rimpallo fortuito per loro (un loro marchio di fabbrica), e ci scappava il gollonzo che li avrebbe rimessi in partita. Anche delli'insistere a partire sempre dal portiere, qualche volta potremmo farne a meno. Oggi vabbè, ma dalle prossime sarebbe meglio limitare l'uso intensivo della lu-la; a risultato acquisito, largo alle riserve, mancano ancora troppe partite, e quelli servono per le partite principali, soprattutto.

Purtroppo è un vizio di merda che va di moda ora in Italia
 

OM28V

Titolare
Vado con la mente alle voci di calciomercato dell'estate scorsa .... ma chi cazzo si e' permesso di accostare Tonali all'Inter? .... e sottolineo all'Inter allenata da Antonio Conte ...? Chi??
 
Ho sentito Radio Deejay sabato mentre ero in auto... Capello e Caressa insieme a quell'altro (Zazzaroni) ad incensare il fantastico gioco del Milan, in un campionato generalmente senza spettacolo...
eh certo... Quando vinciamo noi è sempre un campionato di mer...
 
Oggi a tratti in fase difensiva si è visto una sorta di 4-1-4-1

Handa
Skriniar De Vrij Bastoni Perisic
Brozovic
Hakimi Barella Lautaro Eriksen
Lukaku

- Skriniar e Perisic curavano le loro ali (Rebic e Saelemaekers)
- De Vrij e Bastoni curavano insieme Ibra
- Brozovic stava molto su Chalanoglu aiutato anche da Barella
- Hakimi ed Eriksen stavano sui terzini (Theo e Calabria)
- Lautaro si sdoppiava pressando i centrali e aiutando Barella contro Tonali e Kessiè.
- Lukaku stava soprattutto su Romagnoli, il più pericoloso in impostazione.

Anche contro la Lazio si è visto qualcosa di simile per "nascondere" i limiti di Eriksen in interdizione: Eriksen esce oggi in pressing sul terzino avversario (Calabria) e con Lazio su un altro giocatore meno pericoloso (mi pare il difensore laterale di destra dei tre) aiutato da Bastoni pronto a uscire, a Perisic capace di fare di fatto il terzino e da Lautaro che torna molto ad aiutare il centrocampo ed è fortissimo in interdizione.
 
Se vogliamo trovare il pelo nell'uovo nella nostra prestazione, dietro crediamo un pò troppo nei nostri mezzi, e ci mettiamo a difendere troppo bassi; bastava un rimbalzo su una mano o un rimpallo fortuito per loro (un loro marchio di fabbrica), e ci scappava il gollonzo che li avrebbe rimessi in partita. Anche delli'insistere a partire sempre dal portiere, qualche volta potremmo farne a meno. Oggi vabbè, ma dalle prossime sarebbe meglio limitare l'uso intensivo della lu-la; a risultato acquisito, largo alle riserve, mancano ancora troppe partite, e quelli servono per le partite principali, soprattutto.
sulla difesa bassa è vero ma è accaduto per 15 minuti. è vero, potevano bastare per prendere gol , ma non si può pensare di tenere sempre l'avversario fuori dall'area di rigore. a meno che non sei il barcellona di guardiola
sulla partenza dal portiere, a me piace. rende il calcio più bello rispetto ai lanci lunghi. e il secondo gol nostro è nato partendo dal portiere ...
 

mienuccio

Titolare
sulla difesa bassa è vero ma è accaduto per 15 minuti. è vero, potevano bastare per prendere gol , ma non si può pensare di tenere sempre l'avversario fuori dall'area di rigore. a meno che non sei il barcellona di guardiola
sulla partenza dal portiere, a me piace. rende il calcio più bello rispetto ai lanci lunghi. e il secondo gol nostro è nato partendo dal portiere ...
È un po troppo bassa però. Possiamo rimanere corti, 10 metri più avanti, perché portarci il pericolo in area? Secondo me ci prendiamo rischi inutili.
 

Notizie Inter

Alto