Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

NBA 2019-2020

hernan 87

Bandiera
Registrato
30 Maggio 2007
Messaggi
31.819
Mi sembra stiate sottovalutando miami....
Questi han distrutto i buck e i celtics....
Gli entrano tutti i tiri i possibili, adebayo, dragic, herro ecc fanno trentelli in ogni gara... Occhio
 

Luca[4]

Campione
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
10.363
fantastico lavoro di riley e spoelstra, ripartire dalle ceneri degli heat 2014, basati sulla forza delle loro superstar per tornare in finale dopo 6 anni, costruendo senza mai tankare, senza mai scegliere sotto la 10a, scommettendo sugli undrafted dopo un lavoro di scouting pazzesco
senza superstar assoluti, ma con un dragic sempre troppo sottovalutato e l'innesto di butler che si è rivelato la chiave di volta per arrivare in finale dopo aver addirittura mancato i playoff l'anno scorso
dall'altra parte i miei lakers, mai una squadra di lebron ha giocato in maniera così organizzata (soprattutto difensivamente)
partono favoriti, ma a questo punto sarebbe da folli sottovalutare gli heat
c'è una finale da giocare 10 anni dopo l'ultima che vide kobe protagoniste, ma la tristezza del giocarla senza l'atmosfera magica dello staples center
 

PupiKova

Vice capitano
Registrato
3 Luglio 2013
Messaggi
5.610
partenza a bomba di Miami che nel primo quarto arriva addirittura a +13 poi i Lakers si tirano su la maniche e li spazzano via.
di certo l'uscita di Dragic e Adebayo nel 2° tempo non ha aiutato gli Heat, se non dovessero recuperare per le prossime 2 (di venerdì e domenica) la serie è finita.
bisogna dire però che i Lakers sono stati dei cecchini mentre Miami ad un certo punto non ne ha messo uno

per me decisiva l'uscita di Howard che ha fatto salire in cattedra AD3
 

Interfan

Amala
Amministratore
Registrato
11 Ottobre 2002
Messaggi
3.584
partenza a bomba di Miami che nel primo quarto arriva addirittura a +13 poi i Lakers si tirano su la maniche e li spazzano via.
di certo l'uscita di Dragic e Adebayo nel 2° tempo non ha aiutato gli Heat, se non dovessero recuperare per le prossime 2 (di venerdì e domenica) la serie è finita.
bisogna dire però che i Lakers sono stati dei cecchini mentre Miami ad un certo punto non ne ha messo uno

per me decisiva l'uscita di Howard che ha fatto salire in cattedra AD3
Bell'analisi. Direi AD straripante, candidato all'MVP netto
Per Miami si fa durissima