Opinioni su Luciano Spalletti

Difesa a 3 o a 4?


  • Total voters
    45
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

nerazzurri4ever

Utente bannato
per dovere di cronaca

get

Se avessimo preso cocu questo pirla avrebbe scritto che il migliore da prendere era de boer...
 

interlover

Turnover
ma è l'unico progetto da cui ripartire se vuoi tornare in alto!
dopo 5 anni di mer.da, ancora non avete capito che bisogna ripartire da 0, avere pazienza e che anche se fai una squadra con gente "esperta" non vinci per i prossimi n anni??
pagherei per essere l'arsenal!
io sinceramente non baaretterei nulla per essere l' arsenal... non aha mai vinto e ma vincera'
 

b_pitt62

Capitano
Mister, me racumandi fa minga'l pirla, el tersin ga' da giuga' dà tersin, El stopper da stopper e via di scurend...
 

Guzza™

Vice capitano
Marco Frisoli ‏@ilfritz75 7 h7 ore fa
#DeBoer ottimo in gestione e lancio dei giovani, ma è di questo che ha bisogno l'#Inter? Voto a preparazione e lettura delle partite: 5
 

thewall25

Bandiera
Neppure è arrivato e già era meglio prendere Cocu :cod.


Obiettivo stagionale: quattro passaggi di fila. In bocca al lupo!
 

Judge Dread

Interfan dell'anno
Interfan dell'anno
“De Boer, l’Inter lo voleva da anni”. Questo il messaggio di David Endt, ex team manager dell’Ajax intervistato ai microfoni di ‘Voetbal International’, a proposito dello sbarco del tecnico olandese a Milano. Ecco le parole dell’ex dirigente biancorosso: “Il nome di Frank è segnato in rosso sul taccuino di Thohir da molto tempo, almeno tre anni. Thohir è innamorato del tecnico e del calcio olandese da molto tempo. Io e Frank abbiamo ricevuto una telefonata, e lui voleva sapere quello che poteva aspettarsi andando all’Inter. Per lui non sarà un compito facile, a Milano ci sono tante pressioni, e la questione è come si adatterà a questo nuovo mondo. Le loro dinamiche sono completamente diverse proprio rispetto a quelle che abbiamo qui”.
 

interlover

Turnover
Comunque è vero, Cocu è molto bravo...ha fatto benissimo con il PSV anche in CL...

Dopo il ritiro, Cocu è diventato allenatore: dal 1º luglio 2008 al 30 giugno 2012 lavora per l'Olanda di Bert van Marwijk come vice-allenatore e dal 1º luglio 2008 al 29 gennaio 2009 ha allenato le giovanili del PSV Eindhoven. Dal 29 gennaio 2009 all'11 marzo 2012 è stato vice-allenatore di Fred Rutten.

Dal 12 marzo 2012 subentra a Fred Rutten sulla panchina dei biancorossi. Debutta tre giorni più tardi riuscendo solo a pareggiare per 1-1 la sfida di ritorno con il Valencia dopo che all'andata gli spagnoli avevano vinto per 4-2. Il 18 marzo debutta in campionato vincendo 5-1 lo scontro diretto contro l'Heerenveen. Tre giorni più tardi vince ancora contro l'Heerenveen per 1-3, gara valida per l'accesso alla finale della Coppa d'Olanda. L'8 aprile vincendo poi anche la finale per 3-0 contro l'Heracles Almelo conquista il suo primo trofeo da allenatore. Conclude il campionato al 3º posto, valido per l'accesso diretto all'Europa League, prima di lasciare il posto al più esperto Dick Advocaat.

Dopo aver allenato per una stagione la selezione A-1 del PSV (dal 01/07/2012 al 30/06/2013), il 1º luglio 2013 torna a sedere sulla panchina della prima squadra in sostituzione di Advocaat. Il 27 marzo 2014 viene operato per la rimozione di un tumore alla schiena e a maggio torna ad allenare il PSV concludendo il campionato al 4º posto mentre in Europa League il cammino termina già alla fase ai gironi e in Coppa d'Olanda al terzo turno.

Nel 2014-2015 il PSV domina in campionato con un largo distacco dall'Ajax vincendo il titolo il 18 aprile 2015 con tre turni d'anticipo, in Europa League viene eliminato ai sedicesimi dallo Zenit e in Coppa d'Olanda viene eliminato agli ottavi di finale di nuovo dal Roda JC.

L'anno seguente inizia con la vittoria della Supercoppa d'Olanda contro il Groningen, arriva agli ottavi di Champions League venendo eliminato dall'Atletico Madrid ai rigori, in Coppa d'Olanda viene eliminato ai quarti dall'Utrecht mentre riesce a vincere il campionato all'ultima giornata con il sorpasso-beffa sull'Ajax per soli due punti.
 

interlover

Turnover
e quindi?è 100 volte più in alto di noi!
forse non sai che il bayern e il barca hanno fatto lo stesso percorso dell'arsenal prima di essere dove sono ora!
l arsena l fa questo percorso da 20 anni... non vincono dai tempi in cui acquistavano campioni... cosa che potrebbero fare anche ora ma non fanno...
 

Ragnar

Prima squadra
Sono dubbioso su di lui

Se dimostra di NON essere un dogmatico, se dimostra capacitá di adattamento al calcio italiano e se non pretende subito di fare rivoluzioni su un impianto di squadra giá delineato, puó fare bene e ottenere grandi risultati. Serve il massimo pragmatismo

Se arriva come il profeta del calcio olandese senza compromessi fará e faremo figure di palta enormi

Speriamo in bene
 
L

Link88

Guest
ho fiducia, lui si gioca la carriera e lo fa nella società piú difficile al mondo.
Benvenuto Franco
 

Guzza™

Vice capitano
Sono dubbioso su di lui

Se dimostra di NON essere un dogmatico, se dimostra capacitá di adattamento al calcio italiano e se non pretende subito di fare rivoluzioni su un impianto di squadra giá delineato, puó fare bene e ottenere grandi risultati. Serve il massimo pragmatismo

Se arriva come il profeta del calcio olandese senza compromessi fará e faremo figure di palta enormi

Speriamo in bene

Dubito che uno che arriva dal calcio olandese si manifesti come Profeta in un campionato più competitivo e difficile.

Penso sia uno da testa bassa e lavorare.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Notizie Inter

Alto