• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!

Passione Fumetti, ovvero l'arte delle nuvolette

Romagna

Capitano
8.352
2.061
78
Apprendo in questo momento del decesso a Maiorca del fumettista argentino Guillermo Mordillo.
Il Buster Keaton della matita, i suoi personaggi non parlavano mai.
Crazy Football, per ricordarlo nel nostro forum

 

nero&azzurro

Capitano
7.772
5.434
91
Mordillo fu un genio dell'illustrazione. Impossibile non restare affascinati o divertiti dal suo incredibile mondo disegnato.
Grazie di tutto. Allieta ora altri mondi ❤

P.s. : Questo è un suo libro che scelsi tra vari articoli in una promozione di un sacco di anni fa. Fui attirato come una calamita dal suo tratto, che mi ricordava un pò lo stile di Cavandoli. RIP Maestro Argentino

2368559
 

nero&azzurro

Capitano
7.772
5.434
91
Fu la prima eroina femminile ( Satanik vedeva invece una figura malvagia ) del fumetto italiano.
Secondo me fu il primo approccio di Magnus con la rappresentazione femminile sexy pubblicata ( in un'intervista il grande Raviola disse che già all'epoca del Vittorioso lui si lanciava in procaci disegni sul gentil sesso ma che, sistematicamente , venivano censurati, preventivamente alla pubblicazione, attraverso l'ordine perentorio di "appiattire" tutte le curve ).

Qualcuno ha già accennato a questa iniziale collaborazione Magnus & Bunker?


Le copertine però non le disegnava Magnus, erano di Luigi Corteggi
 

nero&azzurro

Capitano
7.772
5.434
91
Il Cortez ( Luigi Corteggi ), tra l'altro scomparso giusto un anno fa, fu un grande grafico, collaboratore prima dell'Editoriale Corno e poi della Sergio Bonelli. Una delle sue cover che ricordo di più è quella dell'albo numero 1 di Alan Ford, con una grafica che ricorda molto le locandine dei film di Hitchcock, tipo vertigo....
2368560

Qualcuno ha già accennato a questa iniziale collaborazione Magnus & Bunker?


Le copertine però non le disegnava Magnus, erano di Luigi Corteggi
 

nero&azzurro

Capitano
7.772
5.434
91
Un altro bel soggetto era il Capitanen “fine esteta und campione di raffinatezzen” : maniaco della raffinatezza e della pulizia spruzza deodorante su qualsiasi soldato incontri, fa sostituire il cartello “latrinen” con toilette e organizza serate culturali che vedono lui impegnato nella parte di Radames e il sergente in quella di Aida o “Concerti polifonici di artiglieria”. Propone di sostituire le difese delle trincee con una “selvaggia spalliera di rose vermiglien”. 😂 oltre al mitico Sergenten
2368643


Il fiero alleaten Galeazzo Musolesi

n'altro
 

Romagna

Capitano
8.352
2.061
78
Vediamo se qualcuno si ricorda di questa serie, bellissima per soggetto e inconfondibile tratto grafico:
 

Romagna

Capitano
8.352
2.061
78
Il tratto è quello del Maestro argentino Alberto Breccia.
Il fumetto è Mort Cinder ?
Bravissimo. Sì, è Ezra Winston, il socio di Mort Cinder. Tutta la serie era formidabile, dagli uomini dagli occhi di piombo (che in qualche modo richiamavano Lovecraft) allo storico della battaglia delle termopili, molto prima e molto meglio di "300"
 

IceAgeKing

Fuoriclasse
13.198
3.604
73
La Bonelli ha fatto uscire un numero di Dylan Dog Colour Fest (o come si chiama) con tre storie dedicate solo a Groucho Marx
Una disegnata da uno dei miei disegnatori attuali preferiti, Sergio Ponchione
Spero di prenderne una copia

Edit esce ad agosto
 
Ultima modifica:

nero&azzurro

Capitano
7.772
5.434
91
Adesivo omaggio di un albo "Cronache del dopobomba" a strisce di Bonvi, pubblicato dalla ACME, fondata da Silver, negli anni '80

2368812
 
Alto