• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!
  • Torna la Serie A con la squadra di Conte impegnata nel Derby di Milano
    Hai già fatto i pronostici per Milan-Inter?
    Che aspetti? Ogni mese ti aspettano fantastici premi! CLICCA QUI PER FARLI ADESSO

Piero Ausilio

pendejo

Campione
11.940
6.329
88
Ultima modifica:

SATORI

Campione
10.390
515
62
andava licenziato per le dichiarazioni all università altroché. sempre occupato a benservire i giornalisti. Questanno Conte ti stacca la lingua se ti becca...Ottimo nella gestione del caso Zaniolo,si scopre che anche quest'anno potrebbe decidere la sorte di qualche primavera rincorrendo giocatori che sa lui. Fenomeno purtroppo protetto da Moratti e Zanetti. sempre con noi anche se inutile e mediocre. Se lascia l Inter va al corriere dello sport secondo me.
 

lukas09

Primavera
345
177
38
Ausilio: "Privilegeremo la qualità alla quantità. Conte apprezza la rosa"

Protagonista in Piazza della Libertà a Cesena per parlare di calcio, Piero Ausilio ha sfiorato anche il tema Inter, senza però offrire alcuna indiscrezione sostanziale sul mercato. "Antonio Conte apprezza la rosa. E mi chiama dieci volte al giorno per chiedere aggiornamenti. Nomi non ne facciamo: prenderemo 3 o 4 giocatori privilegiando la qualità piuttosto che la quantità - ha detto il d.s. nerazzurro, restando sul vago -. Stiamo lavorando, ma in questa fase ha poco senso parlare di nomi. Ho visto la gara tra Inghilterra e Francia, è vero, ma ne ho approfittato per dare un'occhiata a elementi di prospettiva tenuto conto anche dell'invito ricevuto dall'organizzazione per questo evento. Detto questo, i profili che stiamo inseguendo sono tanti. Il calcio delle donne? Con l'Inter femminile abbiamo vissuto una bellissima annata e sono convinto che siano maturi i tempi per procedere con un'importanza del calcio in rosa professionistica, perché ormai parliamo di un gioco che non ha molto più da invidiare ai colleghi maschi".
 

Gabry_vinci

Prima squadra
697
278
35
Ausilio: "Privilegeremo la qualità alla quantità. Conte apprezza la rosa"

Protagonista in Piazza della Libertà a Cesena per parlare di calcio, Piero Ausilio ha sfiorato anche il tema Inter, senza però offrire alcuna indiscrezione sostanziale sul mercato. "Antonio Conte apprezza la rosa. E mi chiama dieci volte al giorno per chiedere aggiornamenti. Nomi non ne facciamo: prenderemo 3 o 4 giocatori privilegiando la qualità piuttosto che la quantità - ha detto il d.s. nerazzurro, restando sul vago -. Stiamo lavorando, ma in questa fase ha poco senso parlare di nomi. Ho visto la gara tra Inghilterra e Francia, è vero, ma ne ho approfittato per dare un'occhiata a elementi di prospettiva tenuto conto anche dell'invito ricevuto dall'organizzazione per questo evento. Detto questo, i profili che stiamo inseguendo sono tanti. Il calcio delle donne? Con l'Inter femminile abbiamo vissuto una bellissima annata e sono convinto che siano maturi i tempi per procedere con un'importanza del calcio in rosa professionistica, perché ormai parliamo di un gioco che non ha molto più da invidiare ai colleghi maschi".
Se la qualità è riprendere Kovacic risparmiamo questi soldi.
 

Angelus

Redazione Interfans.org
Moderatore
11.633
4.067
76
Ausilio: "Privilegeremo la qualità alla quantità. Conte apprezza la rosa"

Protagonista in Piazza della Libertà a Cesena per parlare di calcio, Piero Ausilio ha sfiorato anche il tema Inter, senza però offrire alcuna indiscrezione sostanziale sul mercato. "Antonio Conte apprezza la rosa. E mi chiama dieci volte al giorno per chiedere aggiornamenti. Nomi non ne facciamo: prenderemo 3 o 4 giocatori privilegiando la qualità piuttosto che la quantità - ha detto il d.s. nerazzurro, restando sul vago -. Stiamo lavorando, ma in questa fase ha poco senso parlare di nomi. Ho visto la gara tra Inghilterra e Francia, è vero, ma ne ho approfittato per dare un'occhiata a elementi di prospettiva tenuto conto anche dell'invito ricevuto dall'organizzazione per questo evento. Detto questo, i profili che stiamo inseguendo sono tanti. Il calcio delle donne? Con l'Inter femminile abbiamo vissuto una bellissima annata e sono convinto che siano maturi i tempi per procedere con un'importanza del calcio in rosa professionistica, perché ormai parliamo di un gioco che non ha molto più da invidiare ai colleghi maschi".
Apprezza talmente tanto la rosa che, come dice lui, chiede aggiornamenti (sul calciomercato suppongo) 10 volte al giorno:rolleyes:
 
Alto