Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Piero Ausilio

MilesD

Esordiente
Registrato
30 Agosto 2019
Messaggi
144
Che bisogna migliorare ovunque è indubbio, per restare alla partita col Siviglia Lautaro (uno dei migliori in stagione) non ha visto biglia (anche merito dell'ottima marcatura che ha subito).
Su quanta importanza ha l'esperienza dei giocatori in campo ho non pochi dubbi, x restare alla finale 2 dei migliori sono stati Bastoni e Barella, 2 che nn avevano mai messo piede in Europa, mentre ha deluso uno Young che di partite importanti ne ha giocate parecchie

Si è tutto vero, dipende parecchio da carattere e carattere soprattutto, su alcuni giocatori il lavoro del mister è stato straordinario soprattutto sui giovani (barella e bastoni), ma assolutamente censurabile per come sta trattando Eriksen (continuare a tenerlo fuori anche in una finale di EL ho sospetti che ci sia qualcosa di personale tra loro e spero vivamente risolvino in fretta perchè è veramente una risorsa importante il danese)
Purtroppo le finali sono anche partite a se, anche se la differenza tecnica puo essere notevole in alcune circostanze.
Non dimentichiamo che Young (che fortunatamente abbiamo riscattato), viene da un Man Utd in declino, anche se qualche trofeo l'ha portato a casa in questi anni con loro (EL con Mou nel 2017 soprattutto). L'esperienza conta fino a un certo punto, ma è importante e l'abbiamo notato in questi due anni nei gironi di champions
 

fefointer

Titolare
Registrato
31 Gennaio 2016
Messaggi
3.511
IL portiere era più forte 7 anni fa
La difesa rolando samuel jesus siamo li con questa (unico mediocre jesus)
Jonathan guarin cambiasso hernanes d ambrosio (con 6 anni di meno)
(Unico mediocre jonathan)
Siamo li con questo
Icardi e palacio più milito sicuramente più forte di questo attacco

Sono sicuro che nel 2013 difendevi l operato della società e parlavi quanto meno di terzo posto
Sicurissimo anche se smentirai
Ma come mai questo bisogno impellente di far vedere a tutti che non capisci niente di calcio?
 

alex--91

Stella
Registrato
30 Maggio 2011
Messaggi
16.100
IL portiere era più forte 7 anni fa
La difesa rolando samuel jesus siamo li con questa (unico mediocre jesus)
Jonathan guarin cambiasso hernanes d ambrosio (con 6 anni di meno)
(Unico mediocre jonathan)
Siamo li con questo
Icardi e palacio più milito sicuramente più forte di questo attacco

Sono sicuro che nel 2013 difendevi l operato della società e parlavi quanto meno di terzo posto
Sicurissimo anche se smentirai

La difesa è più forte ora, abbiamo una difesa ai livelli del triplete come centrali
Guarin, Hernanes e jonathan allacciano le scarpe a Vecino
Palacio era forte in una rosa da 6 posto, Icardi era un'ameba
 
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
12.204
Io mi chiedo perchè è tornato a parlare dopo mesi e mesi di silenzio...da quando c'è Marotta il signor Ausilio era finito in cantina, ieri ha rilasciato interviste per tutte le Tv e Marotta sparisce dai radar, boh...chi ci capisce è bravo.

Ci ho pensato anch'io.

E' come se avesse voluto far vedere che è ancora vivo e vegeto.
 

mediano

Prima squadra
Registrato
12 Marzo 2013
Messaggi
745
Ma sei matto ????
Porsi domande è una fatica e non parliamo poi del dover ragionare sulle risposte!!! Molto piu' semplice scegliere un tizio a caso e scaricare tutte le frustrazioni su di lui!!!
Tu non sei frustrato a non vincere da 10 anni?
Non ho scelto uno a caso, ho scelto Piero Ausilio.
Di gente capace, in qualsiasi ruolo sia in società, nessuno si lamenta anche se non si vince (hai mai sentito qualcuno lamentarsi di Facchetti?).
 
Ultima modifica:

riscatto

Titolare
Registrato
23 Dicembre 2003
Messaggi
3.201
devrij godin skriniar hanno ben poco da invidiare a lucio
samuel senz'altro superiore

ehm........guarda che lucio, tra le altre cose, ha vinto una champions e un campionato mondiale..........

certo, quelli che citi tu non sono assolutamente da buttare via, ma per arrivare ai livelli del buon lucio ne devono mangiare di minestra....

p.s.: sbaglio o tu eri un alieno, tempo fa? eri più bello........ :stor :dente
 

Numerodue

Bandiera
Moderatore
Registrato
10 Maggio 2004
Messaggi
30.082
ehm........guarda che lucio, tra le altre cose, ha vinto una champions e un campionato mondiale..........

certo, quelli che citi tu non sono assolutamente da buttare via, ma per arrivare ai livelli del buon lucio ne devono mangiare di minestra....

p.s.: sbaglio o tu eri un alieno, tempo fa? eri più bello........ :stor :dente

Oh, chi vedono le mie fosche pupille! Tutto bien?
 

PadreMaronno

Pallone d'oro
Registrato
6 Maggio 2013
Messaggi
21.287
devrij godin skriniar hanno ben poco da invidiare a lucio
samuel senz'altro superiore
Il Lucio DEL TRIPLETE è uno dei difensori più forti mai visti vestire la nostra maglia.
Non sbagliava nulla, voglia e cattiveria da far paura, instancabile, davvero una colonna.
Manco De Vrij si avvicina, non scherziamo.
 

BECCA10

Fuoriclasse
Registrato
21 Novembre 2005
Messaggi
12.888
Tu non sei frustrato a non vincere da 10 anni?
Non ho scelto uno a caso, ho scelto Piero Ausilio.
Di gente capace, in qualsiasi ruolo sia in società, nessuno si lamenta anche se non si vince (hai mai sentito qualcuno lamentarsi di Facchetti?).
Frustrato? No, decisamente no, dispiaciuto si ma basta ragionare e vedere cosa è successo in questi anni per capire il motivo per cui non si è vinto... Abbiamo cambiato 3 proprietà, segno che i problemi erano molto piu' gravi della mancata vittoria, e mentre noi e gli altri ex top team italiani vendevamo per aggiustare i bilanci la gobba investiva.
Prendersela con Ausilio non ha alcun senso perche' nessuno di noi ha la capacità di giudicare il lavoro di un DS, ad esempio non sappiamo quali sono le richieste che gli impone la proprietà e non sappiamo quali sono le esigenze da soddisfare dei vari Mr, quello che sappiamo è che Moratti l'ha promosso ET e Zhang lo hanno riconfermato e Sabattini e Marotta lo hanno lodato, se chi è dentro lo apprezza le cose sono 2 o è bravo o chi sta sopra di lui non capisce una fava e se consideri gli altri elementi della società "capaci" la risposta ovvia te la puoi dare da solo.
 

alex--91

Stella
Registrato
30 Maggio 2011
Messaggi
16.100
Il Lucio DEL TRIPLETE è uno dei difensori più forti mai visti vestire la nostra maglia.
Non sbagliava nulla, voglia e cattiveria da far paura, instancabile, davvero una colonna.
Manco De Vrij si avvicina, non scherziamo.

la penso diversamente
ma capisco che l'amore verso quei giocatori sia capace di annebbiare i giudizi
 

PadreMaronno

Pallone d'oro
Registrato
6 Maggio 2013
Messaggi
21.287
la penso diversamente
ma capisco che l'amore verso quei giocatori sia capace di annebbiare i giudizi
Il Lucio pre e post Inter è un giocatore normalissimo, quello dell'anno del triplete è una roba che non si spiega, forse ha fatto pure meglio di Samuel.
Forse sei tu che non lo ricordi bene.
 

fefointer

Titolare
Registrato
31 Gennaio 2016
Messaggi
3.511
Credo che Godin non abbia niente da invidiare a Lucio. A Madrid ha fatto anni leggendari, la differenza è che uno ha vinto col Brasile e con l'Inter l'altro è Uruguaiano e giocava la finale con l'atletico. A squadre invertite Godin avrebbe un mondiale e una cl e Lucio 0.
EDIT: Samuel inarrivabile per entrambi, ma parliamo di uno dei difensori migliori della storia per me, in marcatura stretta nella top 5 assoluta.
 

mediano

Prima squadra
Registrato
12 Marzo 2013
Messaggi
745
Frustrato? No, decisamente no, dispiaciuto si ma basta ragionare e vedere cosa è successo in questi anni per capire il motivo per cui non si è vinto... Abbiamo cambiato 3 proprietà, segno che i problemi erano molto piu' gravi della mancata vittoria, e mentre noi e gli altri ex top team italiani vendevamo per aggiustare i bilanci la gobba investiva.
Prendersela con Ausilio non ha alcun senso perche' nessuno di noi ha la capacità di giudicare il lavoro di un DS, ad esempio non sappiamo quali sono le richieste che gli impone la proprietà e non sappiamo quali sono le esigenze da soddisfare dei vari Mr, quello che sappiamo è che Moratti l'ha promosso ET e Zhang lo hanno riconfermato e Sabattini e Marotta lo hanno lodato, se chi è dentro lo apprezza le cose sono 2 o è bravo o chi sta sopra di lui non capisce una fava e se consideri gli altri elementi della società "capaci" la risposta ovvia te la puoi dare da solo.
Per "capace" ti ho citato Facchetti.
Moratti stesso secondo me non era capace perché dove leggevamo Ronaldo, Vieri, Crespo, Recoba,Adriano, Zamorano, Djorkaeff, Simeone, Veron, Ince, leggevamo inspiegabilmente Pistone, Galante, Fresi, Gresko, Macellari, Colonnese. Quindi hai ragione a dire che la colpa non può essere solo dell'esecutore ma anche di chi approva ed elogia il suo operato.
Sabatini, per quanto abbia il difetto di essere Sabatini, quando ha visto che doveva lavorare senza un filo logico, ha preferito andarsene.
Marotta mi sembra capace.
Il tuo amico Ausilio, anche quando ha avuto qualche soldo da spendere, ha toppato alla grande, ti rinfresco il mirabolante operato di Ausilio (che forse non sarà l'unico responsabile ma questa non mi sembra un'attenuante) ripreso da una petizione online per allontanarlo di qualche tempo fa, per cui non aggiornatissimo:

8 Febbraio 2014 Ausilio viene promosso a DT e DS dell'Inter.
Primo acquisto dell'era Ausilio è Gary Medel pagato la cifra di 8 milioni e ceduto nell'estate del 2017 per la cifra di 2.5 milioni ai turchi del Besiktas
Dodo' acquistato dalla Roma per la cifra di 9 milioni rivenduto alla Sampdoria per la cifra di 5 milioni nell'estate 2016
Rene khrin riscattato per la comproprietà dal bologna per la cifra di 1.2 milioni ceduto al Grandada per la stessa cifra
Yann Mvila in prestito per la cifra di 1 milione di euro dopo 1 mese di trattative il giocatore realizzerà 8 presenze senza mai incidere.

Nel mese di Novembre rinnova il contratto all'allenatore in carica ovvero Walter Mazzarri alla cifra di 3 milioni(adeguamento) dopo 7 giorni verrà esonerato ed al suo posto Roberto Mancini.
La stagione si concluderà con l'inter all'ottavo posto.Fallimento totale contando anche gli investimenti di gennaio con Brozovic(8 milioni totali) Shaqiri(prestito con obbligo a 15 milioni) e Podolski(prestito a 500k euro)

Stagione 2015\2016
Inizia con l'acquisto piu' oneroso degli ultimi 10 anni dell'Inter arriva per la cifra di 36 milioni di Euro Kondogbia dal Monaco dopo una comica battaglia coi cugini rossoneri.Verrà ceduto in prestito al Valencia nella stagione 2017\2018 con riscatto di 24 milioni.
Viene ingaggiato Felipe Melo(5 milioni) giocatore strafinito e che infatti non inciderà nulla sulla squadra.Verrà ceduto in prestito nella stagione 2017\2018 per 1 milione al Palmeiras
Oltre tutti gli altri acquisti di quest'anno(Ljaijc prestito a 2 milioni,Perisic 19 milioni,Stefan Jovetic prestito con obbligo a 15 milioni,Telles 2 milioni per il prestito,Montoya 2 milioni per il prestito) a gennaio fu' ingaggiato Eder(11 milioni) quando la squadra aveva bisogno chiaramente di un centrocampista in grado di far girare la squadra.
Obbiettivo champions fallito anche quest'anno,l'inter chiude quarta a -16 dal terzo posto.

Stagione 2016\2017
Inizia col botto con l'acquisto di Candreva già in netto calo nell'ultima stagione alla Lazio per una cifra vicina ai 25 milioni
Si continua con Ansaldi pagato la bellezza di 5,5 milioni piu' il giovane Laxalt ovviamente anche Ansaldi inciderà 0 ed infatti verrà ceduto la stagione successiva al Torino.
Ignobile l'ingaggio di Erkin con consumo dello slot extracomunitario per poi darlo in prestito 15 giorni dopo il suo arrivo.
Non contiamo gli acquisti di Mario e Gabriel Barbosa che a detta di molti sono acquisti di Kia... (IO INVECE LI CONTEREI, SENNÒ CHE CI STAI A FARE LÌ?)
A gennaio dopo soli 5 mesi decenti verrà acquistato Gagliardini pagato circa 28 milioni(prestito 18 mesi con riscatto obbligatorio) e adesso relegato in panchina (MAGARI, QUEST'ANNO SPESSO IN CAMPO A FAR DANNI).
Questa stagione verrà ricordata sopratutto per l'uscita di Ausilio il giorno prima dell'esonero di FdB, che si era insediato dopo la rescissione del 10 agosto da parte di Mancini,deleggittimandolo dal primo giorno il proprio allenatore.
Verrà ingaggiato Stefano Pioli e l'Inter fallisce l'obbiettivo Champions League e finirà il campionato settima.

Oltre le stagione con acquisti sbagliati (TUTTI) da ricordare i famosi rinnovi di
Nagatomo giocatore dannoso da anni,gli viene rinnovato il contratto fino al 2020.Poi nel Gennaio 2018 verrà ceduto in prestito al Galatasay per una cifra di 700k euro
D'Ambrosio il famoso "TERZINO ITALIANO" con adeguamento senza meriti.
Perisic che passa a 5,5 milioni nonostante l'inter non raggiunga mai gli obbiettivi prefissati.
Palacio già finito dal Mondiale del 2014 nella stagione 2015\2016 gli verrà rinnovato il contratto per un ulteriore anno.
Brozovic con contratto in scadenza nel 2019 e' gia ampiamente dimostrato di non essere da Inter verrà prolungato e adeguato l'ingaggio
Ultimo Eder con contratto in scadenza nel 2020 prolungato fino al 2021 quando avrà l'eta di 32 anni ed il suo contributo all'Inter si limita ad essere il 14°uomo senza mai incidere.

Oltre l'ambito sportivo non eccelle nemmeno fuori dal campo come dimostrato durante un intervista
Dichiarazioni contro la società del 18 maggio del 2017 ad un comizio universitario

"“Abbiamo iniziato con il grande entusiasmo della nuova proprietà, c’era un allenatore che aveva iniziato la preparazione e poi a una settimana dall’inizio della stagione, per mille motivi, si decide di mandarlo via o se ne è andato lui. E così siamo andati su un allenatore che non conosceva il calcio italiano. Ma in quel caso anche chi non ha immaginazione poteva capire che non è un modo di cominciare la stagione, perché si parte male, in ritardo rispetto agli altri.(Dovrebbe essere lui a decidere essendo il DS). Devi cominciare da capo con la preparazione, con la conoscenza dei calciatori e devi anche riprendere il concetto di squadra, dato che chi c’era prima preferiva un modulo diverso, o si fidava di alcuni calciatori invece che di altri"
“Nel calcio è come nelle aziende, se non programmi bene, puoi andare incontro a una stagione negativa. L’Inter quest’anno ha programmato male(Ancora dovrebbe essere lui a programmare )abbiamo cambiato 4 allenatori, arriveremo settimi o ottavi. Eppure la rosa dell’Inter è una rosa di buoni calciatori(fatta da lui). Chi oggi dice che la rosa è scarsa, prima diceva che l’Inter era la vera antagonista della Juve. Lo ha detto Allegri, ma anche Sarri e Spalletti. Ma se non si programma in un certo modo, tutto poi diventa relativo”.