Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Podcast con Cottarelli (InterSpac) le vostre domande!

vierespo

Bandiera
Registrato
7 Novembre 2002
Messaggi
25.270
Professor Cottarelli,

Volevo chiederle come intende articolare il progetto.
Quindi il prezzo delle quote e se queste devono essere rinnovate ogni anno. Perchè un inter vincente ha bisogno di supporto costante e non credo basterà una sola immissione.
Alla sottoscrizione della quota cosa rimane in mano al singolo soggetto? E dove puó seguire e incidere sugli eventi della società? Presumo che una piattaforma con passkey per tutti i sottoscrittori sia necessaria.
Ha già parlato con zhang o come si prevede con oak? Che assumerà come tutti immaginiamo il controllo del club ?
Per la realizzazione del progetto è fondamentale che lei abbia un accordo o lo trovi il prima possibile con la proprietà o l eventuale proprietà futura dell'inter. Solo con quell'accordo che prevede la disponiblità della stessa proprietà a vendere le proprie quote, si avranno buone possibilità nella riuscita del progetto.

Grazie
 

Effeesse

Fuoriclasse
Registrato
24 Dicembre 2018
Messaggi
13.920
La prima domanda è semplicissima.
"Sappiamo da indiscrezioni della stampa che la compagine azionaria dell'Inter sarà composta dal 31,05% da Oaktree, e dal 68% in mano alla società veicolo di Suning, con forse un residuale 1% in mano ad altri. Poichè la quota del 68% di Suning è in pegno ad Oaktree a fronte del prestito di liquidità ricevuto, come pensa di acquisire delle quote azionarie dell'Inter? Oaktree ha già dato una disponibilità a alienare proprie quote? A che prezzo? O ha dato esplicito assenso a Suning sulla possibile
vendita di quote sottoposte a pegno di garanzia?"

La seconda domanda:
"Un assetto di "azionariato popolare" prevede un radicale cambio dello statuto e delle modalità di funzionamento della società, e potrebbe essere realizzato solo in caso di acquisizione della maggioranza azionaria. A fronte di cio' ritiene possibile effettuare una raccolta che possa davvero acquisire la maggioranza azionaria?"

La terza domanda
"Per quanto appena espresso nel secondo quesito, è fondamentale essere chiari su con che "struttura" e modalità di funzionamento possa avvenire una raccolta fondi. Non ritiene che sia molto piu' semplice realizzare un fondo per investimenti alternativi secondo le modalità richieste dalla Consob o da altro organismo europeo, e a quel punto decidere quote di ingresso e quant'altro onde avere un veicolo "reale" per la raccolta fondi e capire se e quanto sia possibile colloquiare con le controparti per un ingresso nella compagine azionaria?"
 

_Andy_

Turnover
Registrato
26 Maggio 2007
Messaggi
1.324
Professor Cottarelli,
Se Interspac riesce, ipoteticamente, a mettere insieme 1milione di tifosi interisti in tutto il mondo, i quali versano (in media) 100€ all’anno, quei 100milioni di euro ottenuti dove vanno e come possono essere utilizzati?
Esempio ipotetico: possono essere considerati come donazione/sponsorizzazione e dunque eventualmente investiti sul calciomercato?
 
Ultima modifica:
Registrato
4 Marzo 2006
Messaggi
9.894
  • Far parte dell'Interspac che "privilegi" porterebbe ai tifosi che ne fanno parte?
  • Ci sarà una quota di versamento annuale o sarà una tantum?
  • Prevedete un CDA a capo della cordata, che prenderà decisioni per tutti, oppure sarà "popolare" con voti pesati sul valore della partecipazione di ciascun contributore?
 

Pugnitopo

Vice capitano
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
6.704
capire Interspac chi appoggia come guida della società: Zhang? OakTree? aspira a qualche altro presidente? Perché se la gente gli mette in mano dei soldi vorrà anche sapere qual è poi la linea guida che verrà seguita/sostenuta/approvata.
 
Registrato
29 Maggio 2010
Messaggi
27.560
Quanto sarà necessario raccogliere perchè interspac possa incidere sulla gestione dell'Inter? Ci sono già sponsor interessati che hanno assicurato un finanziamento superiore ai 1000 euro di ingresso che per ora immetteranno i 35 soci iniziali? Perchè il progetto funzioni non è necessario avere investitori da decine (o centinaia) di milioni di euro?
 
Registrato
11 Agosto 2011
Messaggi
13.466
Sono previste diverse fasce di contributi per partecipare con corrispondente "premio" di esclusività sulla base della quota pagata (magliette, visite, altro materiale o esperienze esclusive) o si tratta solo dell'acquisto di quote societarie senza nessun "premio" per incentivare?
 
Registrato
6 Maggio 2013
Messaggi
22.984
Le mie:

- Perchè si punta ad una quota minima da 500/1000€ e non ad una da 100€ che ovviamente sarebbe accessibile a molti più tifosi ??

- C'è un limite al numero di azioni che potrà acquistare/detenere ogni singolo azionista?

- Bisognerà aspettare il sondaggio, ma può darci qualche indicazione sui potenziali numeri che vi aspettate di raggiungere in termini di soci e quindi introiti?

- C'è già stato un primo incontro con la società? Puntate di entrare nell'Inter con una quota o in che modo? Mi sa dare qualche numero o cifra in merito?
 
Registrato
29 Maggio 2010
Messaggi
27.560
Gestire una società non significa semplicemente comprarne delle quote una tantum, ma probabilmente immettere denaro ogni anno e gestire eventuali aumenti di capitale. Come si può essere sicuri che un progetto simile sia stabile nel corso del tempo e che nessun investitore si sfili anno per anno?
 
Registrato
29 Maggio 2010
Messaggi
27.560
Si parla tanto di modello Bayern, ma la nostra Inter ha oltre 300 milioni di debiti finanziari il Bayern zero. Come incide questo sul progetto? Bisognerà prima arrivare a un pareggio di bilancio e a uno stringente controllo dei costi? Questo non va in contrasto con l'obbiettivo di Interspac, che è mantenere l'Inter competitiva ad alto livello in Italia e in Europa?
 
Registrato
9 Aprile 2010
Messaggi
14.230
"ho letto di una apertura da parte dell'Inter, cosa ci può dire al riguardo?"

"non pensa sia il caso di elevare mediaticamente il progetto? ho l'impressione che buona parte degli interisti non ne siano ancora venuti a conoscenza"

"se sono previsti, quando potremo saperne di più riguardo agli eventuali benefici che la partecipazione porterebbe al socio, come per esempio un diritto di voto per determinate decisioni, perlomeno tramite i propri delegati"
 
Registrato
6 Maggio 2013
Messaggi
22.984
Ti consiglio di andare a rileggere le ultime interviste.
Prova a non fargli le stesse domande, altrimenti non serve a nulla, già conosciamo quelle risposte @Interfan
 
Ultima modifica:

Notizie Inter