• Partecipa al Quiz sull'Inter e vinci la maglietta Interfans.org Clicca QUI adesso!!!
  • Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web. Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.   Clicca qui per registrarti adesso!

PRIMAVERA 2019/2020

fast65

Bandiera
31.177
9.183
86
Dopo il rotondo 5-0 ai danni del Napoli, Armando Madonna, tecnico della Primavera dell’Inter, si sofferma ai microfoni dei giornalisti presenti al Breda per un’analisi a caldo del match. FcInterNews.it, presente sul posto con il proprio inviato, vi riporta le sue dichiarazioni.

Vittoria meritata. La rimonta di Firenze ha cambiato pelle alla squadra.
“Sì, è vero. Avevamo fatto un primo tempo brutto, eravamo sulle gambe. Poi al secondo tempo abbiamo avuto personalità e ci sono riuscite un paio di giocate che ci hanno sbloccato: questa è la consapevolezza che devono prendere i giocatori. Tante volte sono sicuri e in fiducia, ma alla prima difficoltà andiamo in crisi. Oggi siamo partiti subito forte, ci sono uscite un paio di giocate e per vincere le partite serve sempre la giocata del singolo. Poi abbiamo lavorato di squadra, con le cose fatte bene”.

Come valuta la prestazione di Gnonto? E’ possibile vederlo anche in futuro nella posizione di oggi?
“Willy era un paio di settimane che lo provavamo e cercavamo di trovargli una posizione diversa dai due attaccanti. A Firenze è entrato da esterno sinistro e ha cambiato la partita perché è un giocatore imprevedibile. Giocando subito da seconda punta manca di fisicità, mentre sull’esterno è intelligente e porta sempre la partita a casa. Mi serviva un uomo che facesse da collegamento tra centrocampo e attacco e lui in questo è bravo. Si deve sacrificare di più, ma può fare quel ruolo così come il trequartista e la punta”.

FcIN - Esordio per Satriano, oggi in campo a risultato già acquisito. Che giocatore ha visto anche in allenamento a livello tecnico-tattico?
“Lo conosco poco anche io. Ha fatto quattro/cinque allenamenti con noi e volevamo vederlo in partita. Ha volontà e voglia, gioca per la squadra e non è un solista. Calcia bene, come abbiamo visto oggi. Sicuramente si è inserito bene”.
 

fast65

Bandiera
31.177
9.183
86
in questa stagione mulattieri stà confermando le sue qualità,ma per il prossimo futuro cosa può diventare?
perchè non ho ancora capito se e un trequartista,prima o seconda punta.
 

Eomer

Prima squadra
610
391
41
in questa stagione mulattieri stà confermando le sue qualità,ma per il prossimo futuro cosa può diventare?
perchè non ho ancora capito se e un trequartista,prima o seconda punta.
Mi sembra che dopo una stagione in cui appunto faticava a trovare la sua posizione in campo, quest'anno si stia affermando come prima punta. Poi ha anche la qualità per dialogare con una seconda punta e coi compagni in generale, ma secondo me rimane una punta.
 

fast65

Bandiera
31.177
9.183
86
Mi sembra che dopo una stagione in cui appunto faticava a trovare la sua posizione in campo, quest'anno si stia affermando come prima punta. Poi ha anche la qualità per dialogare con una seconda punta e coi compagni in generale, ma secondo me rimane una punta.
in questa categoria riesce a fare la differenza per le sue qualità dinamiche abbinate ad un ottima tecnica,ma se la prossima stagione andrà in prestito nei professionisti, c'è il serio rischio che pagherà dazio per una struttura fisica non proprio idonea per reggere certi ritmi e per battagliare in campo.
mi sembra ancora acerbo.
 

fast65

Bandiera
31.177
9.183
86
La Primavera dell’Inter si prende la prima pagina nel weekend del settore giovanile nerazzurro: i ragazzi di Madonna demoliscono il Napoli con un 5-0 che lascia poco spazio alle interpretazioni. Vittoria di misura per l’Under 17, che batte 1-0 la Spal; male l’Under 16, che perde 1-2 in casa contro la Cremonese, mentre l’Under 15 non va oltre lo 0-0 interno sempre contro i grigiorossi. Non è scesa in campo l’Under 18 di Zanchetta, che osservava un turno di riposo: nel prossimo weekend ospiterà la Fiorentina fanalino di coda.



PRIMAVERA – Sabato pomeriggio da ricordare per l’Inter di Armando Madonna, che rifila un pesantissimo 5-0 al Napoli e conquista la seconda vittoria consecutiva. Protagonista assoluto del match contro i partenopei è stato senza alcun dubbio Samuele Mulattieri: con la tripletta messa a segno sabato (la seconda stagionale dopo quella messa realizzata contro il Bologna) l’ex Spezia è salito a quota 12 gol in campionato, 13 in stagione contando anche quello in Coppa Italia contro il Frosinone. Un inizio di 2020 da sogno per il classe 2000, a segno 6 volte nelle ultime 5 partite, alle quali ha aggiunto una padronanza del ruolo di attaccante ormai pienamente assimilata e una nuova consapevolezza del proprio ruolo all’interno della squadra. La domanda ora sorge spontanea: da qui a fine anno riuscire ad avere una chance con la Prima Squadra di Antonio Conte?

UNDER 17
– Ottava vittoria consecutiva per l’Inter di Cristian Chivu, che batte 1-0 la Spal con un gol di Casadei e blinda il secondo posto in classifica alle spalle dell’imprendibile Atalanta (18 successi in alrettante partite). Da segnalare l’ottimo impatto avuto dal nuovo arrivo Andi Hoti: il difensore svizzero, arrivato a Milano a gennaio dallo Zurigo, si è subito conquistato una maglia da titolare nella retroguardia nerazzurra, e sta già facendo vedere quelle qualità che hanno spinto l’Inter a puntare su di lui. Nel prossimo turno i ragazzi di Chivu saranno di scena sul campo dell’Atalanta, nel big match della 19^ giornata.
 

Eomer

Prima squadra
610
391
41
in questa categoria riesce a fare la differenza per le sue qualità dinamiche abbinate ad un ottima tecnica,ma se la prossima stagione andrà in prestito nei professionisti, c'è il serio rischio che pagherà dazio per una struttura fisica non proprio idonea per reggere certi ritmi e per battagliare in campo.
mi sembra ancora acerbo.
Ah guarda la carriera nei professionisti è tutto un altro discorso, Io parlavo della sua affermazione a questi livelli, che è già una novità rispetto all'anno scorso. Si potrebbe ipotizzare un percorso da prima punta abbastanza mobile, che corra negli spazi anziché cercare solo lo scontro fisico. Ma è difficile dirlo oggi.
 

fast65

Bandiera
31.177
9.183
86
T

La Primavera fa visita alla Juve, l'U17 sfida l'Atalanta: il programma del weekend del settore giovanile...
Weekend ricco di impegni quello de settore giovanile nerazzurro: la Primavera va a Vinovo e fa visita alla Juventus, sfida d'alta quota per l'U17 di Chivu, impegnata sul campo dell'Atalanta. Di seguito, il programma completo nel dettaglio:
PRIMAVERA
Sabato 8 febbraio 2020 - 4^ giornata di ritorno
Juventus-INTER ore 13 (Campo Ale & Ricky, Vinovo)
UNDER 18 SERIE A E B
Domenica 16 febbraio 2020 - 7^ giornata di ritorno
INTER-Fiorentina ore 12 (SYDC, Milano)
UNDER 17 SERIE A E B
Domenica 16 febbraio 2020 - 6^ giornata di ritorno
Atalanta-INTER ore 15 (Bortolotti 3, Zingonia)
FEMMINILE ALLIEVE- UNDER 17
Sabato 15 febbraio 2020 - 5^ giornata di ritorno
INTER-Parma ore 16.30 (Accademia Inter, Milano)
FEMMINILE GIOVANISSIME- UNDER 15
Domenica 16 febbraio 2020 - 4^ giornata di andata
Vigevano-INTER ore 11.00 (Campo Negrone, Vigevano)
 

zamo18

Turnover
1.158
791
49
Li stiamo mettendo letteralmente alle corde, ma il culo dei gobbi a tutti i livelli porterà questi a fare un contropiede e segnare. Sicuro.
 
Alto