Progetto nuovo stadio

Per i più pigri riporto i passaggi essenziali del progetto milan giunto in regione

(...) progetto, che coinvolge un'area di 486.283 metri quadrati per un investimento di 1,28 miliardi di euro, ieri in Giunta: l'impianto avrà 70.000 posti e ospiterà anche concerti di "rilevanza internazionale.

(...) E poi si abbraccia tutto il mondo dell'intrattenimento e del commerciale, con hotel da 200 camere, negozi e ristorazione.

(...) viene proposta la realizzazione di un borgo rurale che unisca San Donato alle suddette aree agricole; e poi, in merito alla viabilità, riqualificazione e rafforzamento del sistema autostradale e della via Emilia, oltre alla realizzazione di nuove piste ciclopedonali e aree per la sosta.
 
Per i più pigri riporto i passaggi essenziali del progetto milan giunto in regione

(...) progetto, che coinvolge un'area di 486.283 metri quadrati per un investimento di 1,28 miliardi di euro, ieri in Giunta: l'impianto avrà 70.000 posti e ospiterà anche concerti di "rilevanza internazionale.

(...) E poi si abbraccia tutto il mondo dell'intrattenimento e del commerciale, con hotel da 200 camere, negozi e ristorazione.

(...) viene proposta la realizzazione di un borgo rurale che unisca San Donato alle suddette aree agricole; e poi, in merito alla viabilità, riqualificazione e rafforzamento del sistema autostradale e della via Emilia, oltre alla realizzazione di nuove piste ciclopedonali e aree per la sosta.
Mi par giusto fare un borgo rurale, visto che i biretrocessi sono tutte braccia sottratte all'agricoltura.
 
Per i più pigri riporto i passaggi essenziali del progetto milan giunto in regione

(...) progetto, che coinvolge un'area di 486.283 metri quadrati per un investimento di 1,28 miliardi di euro, ieri in Giunta: l'impianto avrà 70.000 posti e ospiterà anche concerti di "rilevanza internazionale.

(...) E poi si abbraccia tutto il mondo dell'intrattenimento e del commerciale, con hotel da 200 camere, negozi e ristorazione.

(...) viene proposta la realizzazione di un borgo rurale che unisca San Donato alle suddette aree agricole; e poi, in merito alla viabilità, riqualificazione e rafforzamento del sistema autostradale e della via Emilia, oltre alla realizzazione di nuove piste ciclopedonali e aree per la sosta.
Concerti di rilevanza Internazionale... chi li farà se ci saranno due o tre opzioni?
Comunque sono tutte cose normali. Anche l'Inter sia che rimanga a san siro che costruisca a Rozzano dovrà intervenire sulla viabilità,e un prolungamento della metro.l'unica cosa è che a Rozzano i negozi non li fai mai, avendo già il centro commerciale vicino
 
Concerti di rilevanza Internazionale... chi li farà se ci saranno due o tre opzioni?
Comunque sono tutte cose normali. Anche l'Inter sia che rimanga a san siro che costruisca a Rozzano dovrà intervenire sulla viabilità,e un prolungamento della metro.l'unica cosa è che a Rozzano i negozi non li fai mai, avendo già il centro commerciale vicino
Se San Siro viene solo riverniciato per me non ci sarà proprio concorrenza. La presenza di strutture commerciali/ricreative e l'eventuale comodità di accesso/deflusso indurranno gli organizzatori a segare il vecchio impianto in favore del nuovo
Magari mi sbaglio, ma insomma, dipendesse da me non avrei proprio dubbi.

Il problema è che chi arriverà per primo all'inaugurazione alla fine avrà la precedenza su tutto questo indotto, potendo portarsi avanti con la creazione degli apparati organizzativi e familiarizzando con le relative procedure.

Soprattutto per questi motivi non credo che l'eventualità dello stadio condiviso sia da considerarsi del tutto morta e sepolta, perchè adesso siamo entrambi USA e in questo senso potrebbe venirsi a creare una nuova sinergia. Tra Cardinale e Zhang invece non c'era proprio nessuna connessione.

Milano non è poi così grande, pur considerando la città metropolitana, e tre stadi sono davvero troppi. Probabilmente sono troppi anche due.
Se comunque Rozzano e San Donato concluderanno il loro iter allora San Siro morirà.
 
Alto