Benvenuto!

Registrandoti, potrai mandare messaggi privati agli altri utenti e dialogare con centinaia di tifosi dell'Inter

Registrati adesso è gratis!

Progetto nuovo stadio

blackmusic

Titolare
Registrato
1 Marzo 2014
Messaggi
3.415
(...) San Siro adesso ha 2 linee metro che lo servono (...)

Volevo sapere, da chi la utilizza, com'è adesso la situazione metro san siro? E' migliorata? Io l'ho presa soltanto una volta (mi pare un Inter-roma) ed era stata inaugurata da poco e ho giurato a me stesso: "mai più perdio, mai più!!!"
 

blackmusic

Titolare
Registrato
1 Marzo 2014
Messaggi
3.415
Io di questa storia ne ho piene le scatole.
Quello che so è che questa storia si porterà all'infinito.
Lo stadio, o meglio la comune verrà costruita nel 2040, forse
Esattamente 8 anni fa si siglava l'accordo tra Inter e China Railway (che fra l'altro sta costruendo lo stadio delle finali in Qatar su progetto Manica se non vado errato) per la costruzione dello stadio (allora si parlava di san Donato). E a fine 2020 siamo ancora qua, a zero mattoni. Tutti ne abbiamo piene le palle ma l'italia è l'Italia. Bisogna solo sperare che Suning stia ancora in sella per qualche anno altrimenti nisba...

Dei cugini me ne fotto, anzi spero che si defilino, mi viene l'orticaria a pensare di dividere ancora lo stadio con loro, ma sembra che stiano spingendo ancora più dell'Inter per lo stadio nuovo
 
Ultima modifica:

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
13.692
Esattamente 8 anni fa si siglava l'accordo tra Inter e China Railway per la costruzione dello stadio (allora si parlava di san Donato). E a fine 2020 siamo ancora qua, a zero mattoni. Tutti ne abbiamo piene le palle ma l'italia è l'Italia. Bisogna solo sperare che Suning stia ancora in sella per qualche anno altrimenti nisba...

Dei cugini me ne fotto, anzi spero che si defilino, mi viene l'orticaria a pensare di dividere ancora lo stadio con loro, ma sembra che stiano spingendo ancora più dell'Inter per lo stadio nuovo
SU quella storia furono i Cinesi ad incartarsi a livello burocratico, il comune non c'entro' niente a quanto mi ricordo.
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
13.692
MA poi i comuni, proprio perche' non sono onlus, ci mancherebbe solo sputino si chi porta lavori che *oggi* le amministrazioni comunali non si possono permettere manco se vincono al superenalotto.

San Siro e' uno stadio morto. Defunto. Non puo' essere ristrutturato perche' Inter e Milan dovrebbero entrambe traslocare per un paio di stagioni senza uno stadio decente a cui appoggiarsi. Non puoi lavorare a settori, perche' con due squadre avresti cantieri da mettere in sicurezza ogni 2/3 gg.

E' evidente serva uno stadio nuovo, oltre a mille motivi di interesse particolari da parte del club. E Sala, che pirla del tutto non e', lo sa benissimo. Idem la Lega che parla solo di parcheggi, ma non mette i bastoni fra le ruote. L'alternativa e' avere inter e Milan a sesto, con una cattedrale inutile per le palle.

Fanno bene Inter e Milan a chiedere un aiuto, e fa bene il comune a cercare di limitarlo nell'ambito dei bisogni della citta', oltre che a quelli finanziari dei club.
 

marc.overmars

Pallone d'oro
Registrato
26 Aprile 2016
Messaggi
20.947
Ma certo
Se le amministrazioni avessero a cuore l’economia della città, lo stadio sarebbe già costruito e le città e relativa economia, viabilità, vivibilità, ne avrebbero già beneficiato.
La realtà è che agli amministratori italiani interessa il proprio conto corrente.

Vedi il rettore di perugia, questi sono gli amministratori italiani, tutti senza eccezione.
MA poi i comuni, proprio perche' non sono onlus, ci mancherebbe solo sputino si chi porta lavori che *oggi* le amministrazioni comunali non si possono permettere manco se vincono al superenalotto.

San Siro e' uno stadio morto. Defunto. Non puo' essere ristrutturato perche' Inter e Milan dovrebbero entrambe traslocare per un paio di stagioni senza uno stadio decente a cui appoggiarsi. Non puoi lavorare a settori, perche' con due squadre avresti cantieri da mettere in sicurezza ogni 2/3 gg.

E' evidente serva uno stadio nuovo, oltre a mille motivi di interesse particolari da parte del club. E Sala, che pirla del tutto non e', lo sa benissimo. Idem la Lega che parla solo di parcheggi, ma non mette i bastoni fra le ruote. L'alternativa e' avere inter e Milan a sesto, con una cattedrale inutile per le palle.

Fanno bene Inter e Milan a chiedere un aiuto, e fa bene il comune a cercare di limitarlo nell'ambito dei bisogni della citta', oltre che a quelli finanziari dei club.
 

orbetello

Leggenda
Registrato
23 Aprile 2011
Messaggi
57.006
Ma certo
Se le amministrazioni avessero a cuore l’economia della città, lo stadio sarebbe già costruito e le città e relativa economia, viabilità, vivibilità, ne avrebbero già beneficiato.
La realtà è che agli amministratori italiani interessa il proprio conto corrente.

Vedi il rettore di perugia, questi sono gli amministratori italiani, tutti senza eccezione.
sono le squadre a cui non interessa nulla lo stadio che fanno si che lo stadio non si fa
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
13.692
Ma certo
Se le amministrazioni avessero a cuore l’economia della città, lo stadio sarebbe già costruito e le città e relativa economia, viabilità, vivibilità, ne avrebbero già beneficiato.
La realtà è che agli amministratori italiani interessa il proprio conto corrente.

Vedi il rettore di perugia, questi sono gli amministratori italiani, tutti senza eccezione.
Certo, ma comunque le questioni sono piu' complicate e vanno otlre la sola amministrazione.

LEggevo su altri forum su come a Firenze comune e Viola siano entrambe d'accordo nell'asfaltare il Franchi, ma che sia la soprintendenza a fraciullare i maroni.

Sono stati bravissimi a Bologna e Bergamo invece, aiutati anche dal fatto che lo stadio era recuperabile, specie il primo che verra' fuori, per me, un gioellino.
1600868240963.png
 

orbetello

Leggenda
Registrato
23 Aprile 2011
Messaggi
57.006
MA poi i comuni, proprio perche' non sono onlus, ci mancherebbe solo sputino si chi porta lavori che *oggi* le amministrazioni comunali non si possono permettere manco se vincono al superenalotto.

San Siro e' uno stadio morto. Defunto. Non puo' essere ristrutturato perche' Inter e Milan dovrebbero entrambe traslocare per un paio di stagioni senza uno stadio decente a cui appoggiarsi. Non puoi lavorare a settori, perche' con due squadre avresti cantieri da mettere in sicurezza ogni 2/3 gg.

E' evidente serva uno stadio nuovo, oltre a mille motivi di interesse particolari da parte del club. E Sala, che pirla del tutto non e', lo sa benissimo. Idem la Lega che parla solo di parcheggi, ma non mette i bastoni fra le ruote. L'alternativa e' avere inter e Milan a sesto, con una cattedrale inutile per le palle.

Fanno bene Inter e Milan a chiedere un aiuto, e fa bene il comune a cercare di limitarlo nell'ambito dei bisogni della citta', oltre che a quelli finanziari dei club.
inter e milan a sesto, come anche solo a porto di mare, non andranno mai, visto che quello che gli interessa ha un senso a san siro, altrove meno di zero
 

orbetello

Leggenda
Registrato
23 Aprile 2011
Messaggi
57.006
Certo, ma comunque le questioni sono piu' complicate e vanno otlre la sola amministrazione.

LEggevo su altri forum su come a Firenze comune e Viola siano entrambe d'accordo nell'asfaltare il Franchi, ma che sia la soprintendenza a fraciullare i maroni.

Sono stati bravissimi a Bologna e Bergamo invece, aiutati anche dal fatto che lo stadio era recuperabile, specie il primo che verra' fuori, per me, un gioellino.
Vedi l'allegato 2390879
dunque a bergamo è possibile ristrutturare, addirittura facendone un gioiellino, mentre san siro no?
 

DaVeHearth

Bandiera
Registrato
15 Febbraio 2011
Messaggi
30.088
MA poi i comuni, proprio perche' non sono onlus, ci mancherebbe solo sputino si chi porta lavori che *oggi* le amministrazioni comunali non si possono permettere manco se vincono al superenalotto.

San Siro e' uno stadio morto. Defunto. Non puo' essere ristrutturato perche' Inter e Milan dovrebbero entrambe traslocare per un paio di stagioni senza uno stadio decente a cui appoggiarsi. Non puoi lavorare a settori, perche' con due squadre avresti cantieri da mettere in sicurezza ogni 2/3 gg.

E' evidente serva uno stadio nuovo, oltre a mille motivi di interesse particolari da parte del club. E Sala, che pirla del tutto non e', lo sa benissimo. Idem la Lega che parla solo di parcheggi, ma non mette i bastoni fra le ruote. L'alternativa e' avere inter e Milan a sesto, con una cattedrale inutile per le palle.

Fanno bene Inter e Milan a chiedere un aiuto, e fa bene il comune a cercare di limitarlo nell'ambito dei bisogni della citta', oltre che a quelli finanziari dei club.
...si, va anche peró detto che lo stadio non grava sul ffp.

Comune o non Comune, Milan o non Milan, se Suning é determinata a farlo lo fa.

Io qualche dubbio su questa determinazione ce l'ho.
O meglio, mi inizia a venire.

Ed é qui che la proprietá deve far vedere quanto é ambiziosa, visto che il ffp, pagliacciata o meno che sia ognuno la veda come crede, impedisce di spendere piú di quanto concede il fatturato.
 

fast65

Bandiera
Registrato
3 Gennaio 2012
Messaggi
35.528
Gazidis: "Il nuovo stadio fa la differenza: sono 70 milioni all'anno extra per comprare giocatori"
Nel corso della lunga intervista concessa a The Athletic, Ivan Gazidis, CEO del Milan, ha parlato anche del nuovo stadio. "Sul nuovo stadio: "Fa una grande differenza. In termini puramente commerciali, si tratta di 70 milioni di euro extra che puoi spendere per i giocatori ogni anno. È anche una grande differenza rispetto ad altre squadre italiane. Un nuovo stadio ti dà tutti gli strumenti per riportare il Milan come una delle grandi forze del calcio italiano ed europeo. Gli stadi moderni sono più inclusivi. Hai più donne e più bambini. Sono più diversificati. Hai strutture per disabili completamente diverse. L'esperienza che le persone vogliono tra 10 anni, tra 15 anni, tra 20 anni è diversa dall'esperienza che vogliono anche oggi, che è diversa dall'esperienza che hanno avuto cinque e 10 anni fa, figuriamoci quando c'era San Siro ultimo ristrutturato. Questo processo non riguarda solo i 70 milioni di euro. Si tratta di mantenere la rilevanza per il futuro ed essere in grado di abbracciare i fan che vogliamo abbracciare perché questa è una community. La nostra partnership con l'Inter su questo progetto è stata molto forte. Sono lieto di poter dire che abbiamo un sindaco, Giuseppe Sala, che comprende davvero l'identità della città come città globale, come centro globale e come leader in Europa. Ha lavorato duramente per trovare soluzioni creative per realizzare questo obiettivo, mostrando una responsabilità per la città, i suoi bisogni e la prossima generazione di persone e cittadini".
 

Denver

Turnover
Registrato
23 Agosto 2019
Messaggi
2.184
dunque a bergamo è possibile ristrutturare, addirittura facendone un gioiellino, mentre san siro no?

ma lo stadio di bergamo ha solo un anello, a san siro basterebbe demolire il terzo anello e rifare alcune cosette......... ma loro vogliono i box per i vip, più sono meglio è, pure il ristorante per questi e chissenefrega se diminuisce il numero degli abbonamenti in vendita (strano che nel progetto del nuovo stadio non prevedano una piscina)
 

piotor

Fuoriclasse
Moderatore
Registrato
15 Agosto 2010
Messaggi
13.692
dunque a bergamo è possibile ristrutturare, addirittura facendone un gioiellino, mentre san siro no?
A Bergamo possono lavorare 2 settimane tra una partita e l'altra se necessario (giocando la CL in trasferta). Con Inter e Milan che giocano entrambi a San Siro (con le coppe) no.

Se lavori settore per settore devi mettere in sicurezza il cantiere ogni 2/3 gg e poi doverlo "riaprire". Alternativa? Inter e Milan che giocano fuori sede per uno/due anni. Dove? A Bari e a Firenze? Ma davvero?
 

blackmusic

Titolare
Registrato
1 Marzo 2014
Messaggi
3.415
Sto cavolo di sodalizio non accenna a rompersi...

Stadio, Inter e Milan non abbandonano il piano B: pranzo con l’ad Milanosesto
Nella speranza di trovare un accordo definitivo per l’area di San Siro i due club tengono comunque aperta un’alternativa

Inter e Milan non vogliono perdere altro tempo sulla questione stadio. Per non rischiare di veder naufragare il progetto che riguarda l’area di San Siro, i due club tengono aperta anche un’alternativa.

A tal proposito, stando a quanto appurato anche da Fcinter1908.it, nei giorni scorsi l’amministratore delegato corporate nerazzurro Alessandro Antonello ha incontrato Paolo Scaroni, presidente del Milan, e Giuseppe Bonomi, dall’anno scorso amministratore delegato di Milanosesto, progetto di riqualificazione dell’area ex Falck di Sesto San Giovanni. I tre hanno pranzato in un noto ristorante di Milano ed hanno discusso dell’alternativa a quella che almeno per il momento rimane l’idea principale, ovvero costruire il nuovo impianto nell’attuale parcheggio del Meazza.
 

zeroundici

Vice capitano
Registrato
24 Gennaio 2013
Messaggi
5.243
Embe? Inter e milan e fiorentina e tutte le altre sono disposte a investire.
Semplicemente non vogliono pagare tangenti a ladri politici evidentemente, come hanno fatto i gobbi.
Ma nemmeno quello secondo me. Almeno avessero pagato, per quanto in modo irregolare, almeno avrebbero tirato fuori qualcosa. Regali a fronte di ricatti