[Semifinale] Croazia-Inghilterra

Rick Durden

Titolare
3.162
1.820
55
Adesso quanto vale Perisic?? Lo vogliono?? Caccino la grana e tanta direi, 60 vanno bene ?? Io con queste cifre che girano direi 70, poi , poi se segna in finale il gol decisivo, o un gol che fa vicere la Croazia.......
Facevo la stessa considerazione poco fa nel Baretto. È il momento di metterlo sul mercato!!!!!!
 

IlGiardiniere

Moderatenhag
Moderatore
82.941
39.524
87
No vabbé cmq io ti giuro, sono sempre piú intimorito.
Mi sento chiaramente in balia di forze occulte piú grandi di me.

Non scherzo, sto mettendo seriamente in discussione tutte le mie certezze su cosa é possibile e cosa non lo é.

Ansia, cazzo
ansia
E' malefico 'sto ragazzo
Ero tentato di non vedere manco il secondo tempo ma mi sono messo paura dopo i suoi commenti
 

Luther Blissett

Turnover
2.262
313
44
Peccato, davvero peccato. dovevano chiuderla quando si era 1-0. Il mondiale dell'inghilterra resta altamente positivo, la nazionale sta trasformando totalmente il suo modo di giocare: sempre palla a terra, non buttano via la palla, mai, anche a costo di prendere qualche rischio, una buona circolazione di palla...un tecnico rispettato da giocatori e ambiente che potrà lavorare in pace e un campionato con i migliori tecnici del mondo: Guardiola, Pochettino, Klopp e ora Sarri che arrichiscono di riflesso la nazionale. I grandi giocatori inglesi non emigrano perchè il meglio lo hanno in casa, a differenza di brasiliani, argentini e altri

L'obiettivo dichiarato per gli inglesi era costruire una squadra vincente per il 2022, mi sembra siano a buon punto e possono solo migliorare
 

Lothar10

Capitano
8.581
1.747
61
la francia è più squadra...o meglio...
si chiudono bene tutti e 10 nella loro metà campo e poi palla a quei 2 davanti che girano a velocità doppia e tripla rispetto agli avversai..
il centravanti poi è bravo a fare a sportellate con tutti sia in attacco che in difesa...
si chiama contropiede all'italiana ma sacchi le ha ribattezzate ripartenze per fare più moderno...
Temo che la Croazia non abbia la capacità tecnica in avanti per creare problemi ad un impianto difensivo simile ed inoltre i vari Modric, Rakitic e Brozovic saranno pedinati a tutto-campo.
Sarebbe troppo bello vedere i galletti sconfitti a un passo dal traguardo, una goduria immensa.
Ma purtroppo sono una squadraccia che sa chiuderti ogni fonte di gioco con la corsa, la tattica e la fisicità per poi infilarti in velocità e con rapidità di manovra.
Classico gioco all'italiana dunque...il tanto criticato gioco all'italiana a cui quasi tutti però poi si rifanno per portare a casa risultati importanti...
 

Alloro

Pallone d'oro
23.550
8.590
74
Peccato, davvero peccato. dovevano chiuderla quando si era 1-0. Il mondiale dell'inghilterra resta altamente positivo, la nazionale sta trasformando totalmente il suo modo di giocare: sempre palla a terra, non buttano via la palla, mai, anche a costo di prendere qualche rischio, una buona circolazione di palla...un tecnico rispettato da giocatori e ambiente che potrà lavorare in pace e un campionato con i migliori tecnici del mondo: Guardiola, Pochettino, Klopp e ora Sarri che arrichiscono di riflesso la nazionale. I grandi giocatori inglesi non emigrano perchè il meglio lo hanno in casa, a differenza di brasiliani, argentini e altri

L'obiettivo dichiarato per gli inglesi era costruire una squadra vincente per il 2022, mi sembra siano a buon punto e possono solo migliorare
francia e inghilterra ad oggi sono avanti a tutte
come lavoro sul settore giovanile
parlo delle nazioni più importanti che hanno già vinto ovviamente
quindi almeno per il prossimo europeo sono ancora loro le favorite
 

Steven Bradbury

Titolare
4.406
1.928
48
L'Inghilterra è giovane, ha altri talenti pronti da sfornare dall'Under 21 e ampie possibilità di crescere...indubbiamente da tenere d'occhio, forse troppo prematuro pensare di vincere il titolo già adesso( visto comunque pure il cammino non proprio impossibile) anche se ovviamente quando arrivi a tanto così dalla finale la delusione non può non essere forte, ma le prospettive di ulteriore crescita la rendono una delusione diversa rispetto a quelle date dalle Nazionali inglesi precedenti...semmai, una cosa preoccupante è la scarsa tenuta psicologica mostrata dopo aver subito il pareggio, bambola totale per almeno 20-30 minuti...quasi come pensassero di aver già vinto e fossero sotto choc...si era già visto con la Colombia, anche se il gol preso alla fine lo rendeva più comprensibile e si sono ripresi più in fretta capito di avere davanti una squadra non in grado di approfittarne. Limite principale su cui Southgate nel prossimo biennio dovrà lavorare, oltre alla stecca di uomini fondamentali quando il gioco si è fatto duro, ma quello direi possa dipendere dal fatto che, bontà loro, in campo ci sono anche gli avversari.
 

Tuettili

Vice capitano
6.988
2.726
56
Ho letto tante lodi sperticate su questa Inghilterra, penso di essere stato trai pochissimi (insieme a Massimo Marianella, che guarda caso segue la Premier per conto di Sky) a pensare che abbia fatto un miracolo ad arrivare in semifinale, in fondo ha segnato 9 goal su 12 a seguito di calci piazzati e non ha mai dato l'impressione di essere superiore all'avversario per tutta la partita. Per dire, contro la Svezia ha dominato, ma sei i gialloblu non si mangiavano 3 goals fatti sull'1:0, non so come andava a finire. Ha una buona difesa (per essere l'Inghilterra) e varietà e qualità in attacco, mentre invece non mi convince a centrocampo, molta gente di nerbo e di corsa ma non eccelsa tecnicamente né come personalità. Senza contare che la difesa a tre (o meglio, due e mezzo) in campo internazionale non mi sembra una grande idea. Per me, meritano un monumento per quello che hanno fatto.
La Croazia l'ho sempre ritenuta una delle migliori a livello potenziale, le mie riserve riguardavano unicamente la classica discontinuità ed estrosità slava, perché per il resto sono ottimamente atrezzati: il centrocampo è probabilmente il migliore in circolazione, dietro sono solidi e davanti manca un'alternativa a Mandzukic per la nota vicenda disciplinare di Kalinic ma sanno rendersi pericolosi.
La Francia ha grandi campioni e giocatori meno convincenti, ma è forte, esperta e motivata e vince le partite anche quando non merita, classico delle squadre destinate ad arrivare lontano ...
 

Luther Blissett

Turnover
2.262
313
44
la francia è più squadra...o meglio...
si chiudono bene tutti e 10 nella loro metà campo e poi palla a quei 2 davanti che girano a velocità doppia e tripla rispetto agli avversai..
il centravanti poi è bravo a fare a sportellate con tutti sia in attacco che in difesa...
si chiama contropiede all'italiana ma sacchi le ha ribattezzate ripartenze per fare più moderno...
Temo che la Croazia non abbia la capacità tecnica in avanti per creare problemi ad un impianto difensivo simile ed inoltre i vari Modric, Rakitic e Brozovic saranno pedinati a tutto-campo.
Sarebbe troppo bello vedere i galletti sconfitti a un passo dal traguardo, una goduria immensa.
Ma purtroppo sono una squadraccia che sa chiuderti ogni fonte di gioco con la corsa, la tattica e la fisicità per poi infilarti in velocità e con rapidità di manovra.
Classico gioco all'italiana dunque...il tanto criticato gioco all'italiana a cui quasi tutti però poi si rifanno per portare a casa risultati importanti...
d'accordo sulla francia e tantissime altre squadre di questi mondiali che giocano all'italiana, tra le altre russia, uruguay, iran, svezia, molto meno sul discorso di sacchi, le sue squadre non lasciavano l'inziativa all'avversario e giocavano decine di metri più in alto dei francesi
 

elprincipepc

Titolare
2.915
439
41
Peccato, davvero peccato. dovevano chiuderla quando si era 1-0. Il mondiale dell'inghilterra resta altamente positivo, la nazionale sta trasformando totalmente il suo modo di giocare: sempre palla a terra, non buttano via la palla, mai, anche a costo di prendere qualche rischio, una buona circolazione di palla...un tecnico rispettato da giocatori e ambiente che potrà lavorare in pace e un campionato con i migliori tecnici del mondo: Guardiola, Pochettino, Klopp e ora Sarri che arrichiscono di riflesso la nazionale. I grandi giocatori inglesi non emigrano perchè il meglio lo hanno in casa, a differenza di brasiliani, argentini e altri

L'obiettivo dichiarato per gli inglesi era costruire una squadra vincente per il 2022, mi sembra siano a buon punto e possono solo migliorare
Secondo me proveranno seriamente a vincere il prossimo Europeo
 

ambrosiana_2005

Titolare
4.485
50
46
comunque invito a leggere questo articolo , su " football is coming home " si sono lette troppe corbellerie :sizi

http://www.ilcalcioinglese.com/2018/07/09/perche-gli-inglesi-sono-fissati-con-its-coming-home/
Restano una manica di sfigati,che non hanno dato mai al mondo un vero fuoriclasse, pertanto non meraviglia che non abbiano mai vinto un azzo,tra l'altro la loro coppa del 66 é pure dubbia visto che non si sa se la palla avesse o meno superato la linea di porta nella finale con la Germania
 

IlGiardiniere

Moderatenhag
Moderatore
82.941
39.524
87
Restano una manica di sfigati,che non hanno dato mai al mondo un vero fuoriclasse, pertanto non meraviglia che non abbiano mai vinto un azzo,tra l'altro la loro coppa del 66 é pure dubbia visto che non si sa se la palla avesse o meno superato la linea di porta nella finale con la Germania
Non capisco cosa c entri ma okay
 
Alto