[Semifinale] Croazia-Inghilterra

cieloenotte

Turnover
2.326
634
54
L'Inghilterra è stata miracolata dal tabellone
Ha perso con le 2 uniche squadre forti che ha incontrato.
Una squadra irrisolta con mentalità vincente nulla.
Come sempre
 

Milito221

Titolare
2.928
1.312
57
L'Inghilterra è stata miracolata dal tabellone
Ha perso con le 2 uniche squadre forti che ha incontrato.
Una squadra irrisolta con mentalità vincente nulla.
Come sempre
Vero non hanno dimostrato affatto di essere una grande squadra, hanno per lo più sculato. Poi insomma in questo Mondiale il livello è talmente basso che sono arrivati in semifinale senza dover fare niente di eccezzionale. La Francia è una grande squadra ma non perchè abbia fenomeni (fenomeni in questo Mondiale non se ne sono visti), ma perchè ha tutti I giocatori giusti al posto giusto
 

kallegoal

Leggenda
59.037
952
65
GIORNALISTA: “L’abbiamo vista piangere. Eppure ha vinto tutto, dovrebbe essere abituato. Cosa si prova a portare la propria Nazione in finale di un mondiale!?”
MODRIC: “È una cosa fantastica. Al fischio finale ho chiuso gli occhi e mi è venuta in mente tutta la mia infanzia, fatta di guerre, e mancanza di cibo. Da piccolo durante il periodo della guerra, fuori l’albergo che ci ospitava come rifugiati, calciavo continuamente il pallone contro il muro. Sognavo di giocare in grandi palcoscenici, e di scappare da tutto quello che mi circondava. Volevo diventare un calciatore. Gli altri mi vedevano, e mi consideravano uno non sano di mente. Pensare al calcio, in un momento del genere... ma io volevo solo giocare, e avere quel pallone tra i piedi non mi faceva pensare a niente. Finita la guerra, mio padre che nel frattempo aveva trovato lavoro come meccanico per l’esercito, mi iscrisse in una scuola calcio. Nelle giovani dell’ Hajduk Split fui rifiutato due volte. Dicevano che non potevo giocare, perché troppo magro, avevo le ossa troppo piccole. Allora mio padre mi iscrisse alla Dinamo Zagreb. Da quel giorno le cose cambiarono. Oggi sono qui, in finale di coppa del mondo con la mia Croazia. Come fai a non piangere?”
[Luka Modrić]
 

Steven Bradbury

Titolare
4.395
1.925
48
Serbia da sempre filo russa, Croazia e Slovenia grandi alleati della Germania( il primo paese a riconoscerle indipendenti insieme al Vaticano), sempre stato così. Storicamente centra anche la religione, la Serbia è ortodossa come la Russia( e Grecia e Romania, altri due paesi alleati dei serbi nelle guerre balcaniche e che non riconoscono il Kosovo indipendente), mentre Croazia e Slovenia sono cattoliche( anche se oggi almeno lì la religione conta molto meno, per i serbi l'ortodossia resta invece una base della loro società).
 

bruno.inter

Capitano
9.479
2.738
58
A dire il vero i russi sono piu diciamo propensi verso i serbi, non tanto verso i croati.
Diciamo che anche i croati si sono schierati apertamente a fianco degli ucraini, la nuova guerra serbo croata si sta combattendo sul fronte del donbass in ucraina.
Cioe ex militari croati si sono arruolati nelle file degli ucraini invece i serbi nelle file dei russi nel donbass.
Cominciando dalla guerra dell ex jugoslavia dove i russi si erano schierati apertamente da parte dei serbi, bisogna capire poi che il popolo non e la politica.
Conosco molti russi che tiferanno croazia, pero tra croazia e inghilterra era facile capire che tiferanno contro gli inglesi, esiste uno screzio politico tra i due paesi.
Con i francesi sono in buon relazioni e credo che molti russi tiferanno contro la croazia
 

Lothar10

Capitano
8.568
1.736
61
d'accordo sulla francia e tantissime altre squadre di questi mondiali che giocano all'italiana, tra le altre russia, uruguay, iran, svezia, molto meno sul discorso di sacchi, le sue squadre non lasciavano l'inziativa all'avversario e giocavano decine di metri più in alto dei francesi
Era un catenaccio ancora più catenaccio del gioco del trap appunto perchè con corsa, fisicità e tattica esasperate ti impediva di giocare in ogni zona del campo, andando ad asfissiare ogni possibile giocata avversaria ovunque.
Sacchi e le sue "idee" sono state l'inizio della fine.
Hanno abbassato la qualità a scapito di fisicità e tattica esasperate.
Per colpa sua si è passati da calciatori di gran livello qualitativo ed anche atleti a grandi atleti e mezzi calciatori.
Il suo "grande" calcio consisteva nell'andare a NON fare giocare l'avversario in ogni zona del campo sovrastandolo atleticamente e tatticamente.
"Se arriviamo prima noi sulla palla neanche Maradona può fare un granchè"...un inno alla mediocrità più estrema...
I grandi campioni di cui disponeva al milan facevano poi il resto, non certo i suoi "schemi" limitati e limitanti del talento puro.
Al milan che vinceva tutto in campo capitava questo mentre altrove il suo "grande" calcio non gli ha portato nulla in bacheca ma tanti problemi coi giocatori di qualità superiore che giustamente lo sfanculavano spesso e volentieri.
Se non dico una stronzata, Capello prese una squadra che lui ed altri definivano finita e vinse molto di più...
Sacchi dovrebbero chiuderlo in casa e gettare la chiave almeno la smette di fare danni al calcio.
 

Luther Blissett

Turnover
2.262
313
44
Era un catenaccio ancora più catenaccio del gioco del trap appunto perchè con corsa, fisicità e tattica esasperate ti impediva di giocare in ogni zona del campo, andando ad asfissiare ogni possibile giocata avversaria ovunque.
Sacchi e le sue "idee" sono state l'inizio della fine.
Hanno abbassato la qualità a scapito di fisicità e tattica esasperate.
Per colpa sua si è passati da calciatori di gran livello qualitativo ed anche atleti a grandi atleti e mezzi calciatori.
Il suo "grande" calcio consisteva nell'andare a NON fare giocare l'avversario in ogni zona del campo sovrastandolo atleticamente e tatticamente.
"Se arriviamo prima noi sulla palla neanche Maradona può fare un granchè"...un inno alla mediocrità più estrema...
I grandi campioni di cui disponeva al milan facevano poi il resto, non certo i suoi "schemi" limitati e limitanti del talento puro.
Al milan che vinceva tutto in campo capitava questo mentre altrove il suo "grande" calcio non gli ha portato nulla in bacheca ma tanti problemi coi giocatori di qualità superiore che giustamente lo sfanculavano spesso e volentieri.
Se non dico una stronzata, Capello prese una squadra che lui ed altri definivano finita e vinse molto di più...
Sacchi dovrebbero chiuderlo in casa e gettare la chiave almeno la smette di fare danni al calcio.
Sacchi ha semplicemente riproposto e rielaborato concetti della scuola olandese, esattamente come Sarri, Bielsa, Guardiola e tanti altri...non esattamente dei difensivisti e/o amanti di colossi non tecnici...
Ci sono poi quelli che hanno preso solo la parte distruttiva e difensiva di quel calcio: simeone, mourinho e il 99% dei tecnici italiani, prenditela con loro
 
Alto