• Benvenuto su Interfans.org

    Il forum dei tifosi dell'Inter, registrati per discutere con centinaia di cuori neroazzurri
    Stai navigando nella nostra community come Ospite.

    Avere un account su Interfans.org ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, mandare messaggi privati agli altri utenti, partecipare ai nostri quiz e giochi e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.
    Condividi anche tu la tua passione per Interfans.org

    Registrarsi è gratis!

Serie B

Tuettili

Capitano
9.290
6.159
77
Empoli settimo ed ai playoffs grazie alla vittoria di Livorno ed alla concomitanza dei risultati. Livorno in C e Pisa fuori dai playoffs, goduria per un empolese ... :D
Ma mi chiedo giocando così e con questa squadra quanta strada potremmo fare - fermo restando che secondo me la B è la dimensione giusta per l'Empoli attuale, come società oltre che come squadra.
 

Alloro

Pallone d'oro
Interfan dell'anno
23.839
12.934
95
Empoli settimo ed ai playoffs grazie alla vittoria di Livorno ed alla concomitanza dei risultati. Livorno in C e Pisa fuori dai playoffs, goduria per un empolese ... :D
Ma mi chiedo giocando così e con questa squadra quanta strada potremmo fare - fermo restando che secondo me la B è la dimensione giusta per l'Empoli attuale, come società oltre che come squadra.
Il Chievo è la favorita numero uno per distacco
Se lo eliminate può accadere di tutto
 

Tuettili

Capitano
9.290
6.159
77
per me l' Empoli di quest' anno non era credibile
il Chievo di nuovo in A è l' ultima cosa che mi auguro ed il rischio c'e'
Quoto. Intanto, anche a me il Chievo è antipatico, ma parecchio.
Per quanto riguarda l'Empoli, classico esempio di come 11 buoni giocatori non facciano una buona squadra, di come per giocare bene non basta il talento, di come la cosa più importante di una squadra sia "l'ehuilibrio" (che poi noi Toscani non ci mangiamo la "q" ma solo la "c" e solo in certi casi). Innanzitutto, abbiamo due Empoli: quello di inizio stagione, formato da giocatori di fama spesso immeritata, che sulla carta erano un lusso per la B ma se non hanno sfondato in A un motivo ci sarà pure, per di più affidata a due non-allenatori (Bucchi prima e Muzzi poi), al primo dei quali avevo pronosticato che non sarebbe arrivato a Natale ma ho sbagliato per eccesso, a metà Novembre è stato cacciato. Poi è arrivato Marino, che sa il fatto suo, ma soprattutto a Gennaio la squadra è stata rivoltata come un calzino e sono arrivati 8 giocatori nuovi. Ma anche qui, si è trattato soprattutto di gente che non ha sfondato in A e questo non significa automaticamente che sia adatta alla B. E infatti. A leggere la rosa dell'Empoli c'è da rimanere impressionati, ma poi a leggere bene si scopre che in attacco ha 6 giocatori che sarebbero titolari ovunque ma piuttosto male assortiti, dietro ed in mezzo invece c'è ben poco. Alla fine dei salmi i migliori sono i babies Frattesi e Ricci, destinati a salire di categoria. La cosa curiosa ma utile a spiegare la situazione: ha un sacco di giocatori intorno all' 1,90 ed anche più, ma ha segnato solo due goal di testa ed in difesa non prende mai un pallone alto che sia uno. Fragile in difesa ma confusionaria e poco pratica davanti, difficile andare molto avanti in queste condizioni. Grossa occasione sprecata, con un minimo di oculatezza in più si poteva costruire una squadra in grado di dare fastidio perfino al Benevento.
Da tifoso, ovviamente odio perdere ma dico sinceramente che non mi dispiace essere rimasti in B, che secondo me è la categoria giusta per questo Empoli. Per motivi che non sto a raccontare, la società non è più strutturata ed organizzata come una volta e soprattutto è stato distrutto uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Prima c'erano pochi soldi ma molta, molta competenza - ogni anno si vendevano a peso d'oro uno o due gioielli comprati a due lire e con il ricavato ci si rifaceva la squadra, adesso si spendono grosse cifre (per la dimensione dell'Empoli) per giocatori che se volessi rivenderli non li vuole neppure il cane. Che triste fine ! :cry:
 

Alloro

Pallone d'oro
Interfan dell'anno
23.839
12.934
95
Quoto. Intanto, anche a me il Chievo è antipatico, ma parecchio.
Per quanto riguarda l'Empoli, classico esempio di come 11 buoni giocatori non facciano una buona squadra, di come per giocare bene non basta il talento, di come la cosa più importante di una squadra sia "l'ehuilibrio" (che poi noi Toscani non ci mangiamo la "q" ma solo la "c" e solo in certi casi). Innanzitutto, abbiamo due Empoli: quello di inizio stagione, formato da giocatori di fama spesso immeritata, che sulla carta erano un lusso per la B ma se non hanno sfondato in A un motivo ci sarà pure, per di più affidata a due non-allenatori (Bucchi prima e Muzzi poi), al primo dei quali avevo pronosticato che non sarebbe arrivato a Natale ma ho sbagliato per eccesso, a metà Novembre è stato cacciato. Poi è arrivato Marino, che sa il fatto suo, ma soprattutto a Gennaio la squadra è stata rivoltata come un calzino e sono arrivati 8 giocatori nuovi. Ma anche qui, si è trattato soprattutto di gente che non ha sfondato in A e questo non significa automaticamente che sia adatta alla B. E infatti. A leggere la rosa dell'Empoli c'è da rimanere impressionati, ma poi a leggere bene si scopre che in attacco ha 6 giocatori che sarebbero titolari ovunque ma piuttosto male assortiti, dietro ed in mezzo invece c'è ben poco. Alla fine dei salmi i migliori sono i babies Frattesi e Ricci, destinati a salire di categoria. La cosa curiosa ma utile a spiegare la situazione: ha un sacco di giocatori intorno all' 1,90 ed anche più, ma ha segnato solo due goal di testa ed in difesa non prende mai un pallone alto che sia uno. Fragile in difesa ma confusionaria e poco pratica davanti, difficile andare molto avanti in queste condizioni. Grossa occasione sprecata, con un minimo di oculatezza in più si poteva costruire una squadra in grado di dare fastidio perfino al Benevento.
Da tifoso, ovviamente odio perdere ma dico sinceramente che non mi dispiace essere rimasti in B, che secondo me è la categoria giusta per questo Empoli. Per motivi che non sto a raccontare, la società non è più strutturata ed organizzata come una volta e soprattutto è stato distrutto uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Prima c'erano pochi soldi ma molta, molta competenza - ogni anno si vendevano a peso d'oro uno o due gioielli comprati a due lire e con il ricavato ci si rifaceva la squadra, adesso si spendono grosse cifre (per la dimensione dell'Empoli) per giocatori che se volessi rivenderli non li vuole neppure il cane. Che triste fine ! :cry:
Carli è nuovamente libero
potrebbe tornare ad Empoli
 

Carpent

Presidente
107.736
8.227
101
si può dire che ieri i 3 "campioni" di lazio, inter e napoli erano i 3 più cessi in campo?

sto parlando di Djordjevic, Obi e Ciciretti
 

Tuettili

Capitano
9.290
6.159
77
Carli è nuovamente libero
potrebbe tornare ad Empoli
No. C'è un motivo, oltre all'ambizione di lavorare in serie A, se Carli se n'era andato da Empoli.
La società adesso è un circolo chiuso, praticamente esclusivo della famiglia Corsi, i parametri con i quali vengono scelti dirigenti e collaboratori, a tutti i livelli, è misterioso - oppure no. :(
 

PupiKova

Titolare
4.771
3.235
75
anche ieri sera partita decisa da un rigore sbagliato da uno che non avrebbe dovuto tirarlo.. sogno prima o poi un allenatore che prima del rigore chiede la sostituzione del "prepotente" e fa battere il rigore a chi di dovere, sarebbe una cosa leggendaria :ROFLMAO:
 

Tuettili

Capitano
9.290
6.159
77
anche ieri sera partita decisa da un rigore sbagliato da uno che non avrebbe dovuto tirarlo.. sogno prima o poi un allenatore che prima del rigore chiede la sostituzione del "prepotente" e fa battere il rigore a chi di dovere, sarebbe una cosa leggendaria :ROFLMAO:
DUE rigori sbagliati, da parte dell'Empoli.
Nel primo caso, sforzandosi un po', diciamo che ci può stare - Platini diceva che il giocatore che ha subito il fallo non dovrebbe mai calciare il rigore ed il fallo lo aveva subito Mancuso, che è appunto il rigorista designato e li aveva fin qui realizzati tutti. Inoltre Ciciretti ha un gran bel sinistro, preciso e violento, gli è mancata la freddezza ma sono sicuro che se ne calcia 10 almeno 9 li mette dentro.
La Mantia invece non aveva ragione d'essere, primo perché Mancuso stava bene e secondo perchè non ha NIENTE del rigorista, che avrebbe calciato forte e centrale era scontato (così come Djordjevic, che infatti ha sbagliato anche lui, come aveva puntualmente pronosticato mi figlio).
Se l'ex Lecce fosse stato un po' meno grosso Marino lo avrebbe preso a calci, a chiesto a Mancuso perché aveva lasciato il rigore al compagno e questi ha risposto "Ha detto che voleva calciarlo lui, cosa potevo fare ?".
 

PupiKova

Titolare
4.771
3.235
75
DUE rigori sbagliati, da parte dell'Empoli.
Nel primo caso, sforzandosi un po', diciamo che ci può stare - Platini diceva che il giocatore che ha subito il fallo non dovrebbe mai calciare il rigore ed il fallo lo aveva subito Mancuso, che è appunto il rigorista designato e li aveva fin qui realizzati tutti. Inoltre Ciciretti ha un gran bel sinistro, preciso e violento, gli è mancata la freddezza ma sono sicuro che se ne calcia 10 almeno 9 li mette dentro.
La Mantia invece non aveva ragione d'essere, primo perché Mancuso stava bene e secondo perchè non ha NIENTE del rigorista, che avrebbe calciato forte e centrale era scontato (così come Djordjevic, che infatti ha sbagliato anche lui, come aveva puntualmente pronosticato mi figlio).
Se l'ex Lecce fosse stato un po' meno grosso Marino lo avrebbe preso a calci, a chiesto a Mancuso perché aveva lasciato il rigore al compagno e questi ha risposto "Ha detto che voleva calciarlo lui, cosa potevo fare ?".
Ah ho magari sentito, aggiungendo anche "non voglio mettermi a litigare"
 

IlGiardiniere

Gobbuster
Moderatore
83.767
61.891
106
il Chievo di nuovo in A non lo voglio, contestualmente vorrei lo Spezia... quindi è facile tifare
I liguri comunque sono piu' forti, e avranno pure il vantaggio di una maggiore freschezza atletica dato che il Chievo ha un supplementare nelle gambe
Avrebbero comunque preferito beccare l ' Empoli, meno esperto del chievo ed in fondo è un avversario che hanno sofferto meno in campionato, nonostante col chievo 4 punti su 6
 
Alto