Vi mostro perchè Hector Cuper era un perdente

AndMar

Vice capitano
  Supporter
cuper è stato un allenatore coi controcazzi, il suo valencia era una squadra totale, 2 finali consecutive di champions con giocatori che fuori da quel contesto hanno fatto più o meno schifo a tutti i livelli

all'inter ha sfiorato uno scudetto, una finale di uefa, una finale di champions, risultati che fino ad allora erano impensabili visto che venivamo da un'annata scandalosa

certo aveva dei difetti importanti come allenatore, 442 troppo dogmatico, non valorizzava adeguatamente i giocatori di talento che non trovavano spazio nel suo modulo (i dalmat, emre, seedorf fatti giocare ala quando invece magari in un cc a 3 sarebbero stati fantastici), le liti con ronaldo che hanno portato alla cessione del brasiliano

però lui ha preso in mano l'inter in un momento storico in cui veramente facevamo pena, il periodo morattiano più buio, la stagione 2000-01 quella di vampeta, farinos, macellari, del 0-6 del derby, il 6-1 in coppa italia a parma... e ha fatto di noi una squadra seria e temuta

si può dire che da li in poi siamo rinati come club di vertice


se ripensiamo ai suoi anni al valencia e all'inter è incredibile che non abbia vinto nulla

Per il grassetto bisogna pure ribadire che prendersi la più malmessa Inter morattiana mangia-allenatori, stando per tre stagioni consecutive in panca, è stata una panacea per il futuro successivo della Beneamata: infatti ha praticamente messo le basi per l'Inter manciniana, la quale poi è stata la base per quella triplettata mouriniana.

Tutto si tiene, è ingiusto denigrare l'Hombre Vertical.
 
io non dico che cuper è scarso
molti nel baretto lo sostengono
anzi io essendo fan basta vedere l'avatar
dico che sia uno dei pochi veri allenatori forti che ha avuto l'inter
forse anche superiore a mourinho come mentalità
però i difetti ce li aveva
io tra il 2017 e il 2019 ho visto su youtube tutte le partite
all'andata recoba contro la lazio in tribuna o in panchina mai fatto entrare ora non ricordo bene
poi alcune scelte sbagliate come il 3421 contro l'atalanta al ritorno col solo vieri in attacco
poi come si è detto in molti ambienti
gresko e recoba sulla stessa fascia
gresko mi ricordo soffrì molto la juve al ritorno
gresko su zambrotta
 
Ah l'Hombre Vertical dei miei coglioni che nell'unica partita in cui doveva essere umile e giocare sparagnino si mette Orizzontal con giocatori e società e schiera Vieri-Ronaldo e Recoba ala sinistra :cod

Li stramortacci suoi :cod

Ci è costato lo scudetto, Ronaldo, Seedorf in cambio di Coco :)cod) e probabilmente pure Crespo. Uno che senza il Valencia drogato come una mandria di cavalli ha sempre proposto un calcio inverecondo che Allegri in confronto è Rinus Michels.
 

Zefiro

Capitano
Io ho un bel ricordo di lui, sarà che è stato il mio primo vero "allenatore" da quando seguo l'Inter, ma davvero ho quasi nostalgia...sarò che avevo 10-11 anni... peccato solo per quel maledetto 5 Maggio

ricordi male :) è una delle piu grandi sciagure che ci siano capitate, un perdente incapace che ci ha regalato una delle delusioni piu grosse della nostra storia, oltre a far allenare Ronaldo facendogli trascinare sacchi di sabbia, a tal punto dallo spingerlo ad andarsene.

Cuper di M.... !
 

Max-Legion

Prima squadra
Io ho il ricordo di un allenatore che aveva rimesso ordine in un'Inter confusionaria che veniva da una stagione non proprio positiva. Vero, nelle partite importanti ha sempre perso o è stato eliminato, ma di certo colpavolizzare lui quando nel campionato del famigerato 5 maggio venivamo da un girone di ritorno dove con attaccanti come Recoba, Vieri e Ronaldo, i sicari riuscirono a non concederci neppure un rigore a favore, assegnandocene contro almeno un paio nei minuti finali di partite che vincevamo per uno a zero (se avete voglia di fare ricerche, c'è un'intervista a Maniero che rideva per il rigore regalatogli dall'arbitro nel finale), mi pare un pochino esagerato. In più nella semifinale di Champions ricordo che Vieri e Crespo erano infortunati e il solo Crespo giocò pur in condizioni fisiche non ottimali.
Lui ha le sue responsabilità, ci mancherebbe, ma la sfiga lo perseguitava (ricordo anche una finale di Champions col Valencia persa ai rigori)
Poi non discuto chi lo definiva troppo rigido negli schemi, con un gioco poco spettacolare, con fissazioni su un modulo che non cambiava mai, ma non è mai stato molto fortunato nei finali di stagione
 
Alto