Buone notizie per l’Inter sotto il profilo finanziario. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, infatti, il bilancio della società nerazzurra potrebbe evidenziare un netto progresso rispetto al passato. A fine ottobre in occasione dell’assemblea dei soci cadranno i veli sui conti per la gestione 2015/2016. Quello che è certo è che, rispetto a 12 mesi fa i progressi saranno evidenti: se il bilancio consolidato nerazzurro nello scorso ottobre si era chiuso con un passivo di 140,9 milioni, nel 2015-16 il “rosso” sarà compreso tra i 50 e i 60 milioni, un segnale evidente che il piano quinquennale studiato dal Ceo Michael Bolingbroke al momento del suo arrivo (luglio 2014) sta dando i risultati sperati. Dopo l’approvazione dell’assemblea degli azionisti, i conti nerazzurri finiranno in mano all’Uefa che naturalmente li dovrà analizzare con attenzione, ma, al netto delle spese che Nyon considera virtuose (gli investimenti sul settore giovanile, quelli per il miglioramento delle strutture oltre ai soldi della multa già pagati), c’è già la certezza che l’obiettivo di chiudere a -30 milioni è stato raggiunto.

(Corriere dello Sport)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it