Ultimi giorni frenetici di mercato e per i grandi club è ora di chiudere le numerose trattative di cui sono protagonisti. Perso Eto’o ormai dell’Anzhi, ora si pensa, finalmente, a un sostituto all’altezza. Nelle prossime ore si dovrebbe definire il passaggio di Samuel Eto’o in Daghestan.

Gasperini desidera uno o due attaccanti esterni. Il numero 1 nella lista è Ezequiel Lavezzi del Napoli, già tempo fa c’era stato un contatto tra Moratti e De Laurentiis per parlare del Pocho. L’alternativa è Mauro Zarate in uscita dalla Lazio, restano valide anche le piste per Palacio del Genoa, Kuyt del Liverpool, Forlan dell’Atletico Madrid, mentre perde quota l’ipotesi Tevez. Il City non si schioda dalla valutazione di 50 milioni, con Branca che insiste per un prestito con diritto di riscatto. L’affare Forlan è quindi più fattibile: il prezzo per la cessione dell’uruguayano è di quelli di saldo: cinque milioni di euro. Lavezzi è sicuramente il pezzo più pregiato, ma la trattativa può prendere quota con 15 milioni più Pandev.

Zarate è ormai ai ferri corti con Reja. Il procuratore dell’argentino, Beppe Bozzo, è pronto ad affrontare una mediazione per far sì che il suo assistito giunga all’Inter in prestito col diritto di riscatto. Al momento Lotito chiede ben 20 milioni di euro, una cifra ritenuta molto alta dai nerazzurri. L’Inter sta vagliando anche le piste che portano a Kucka (si pensa di anticipare di un anno l’arrivo del centocampista slovacco, richiesto anche dal Manchester City) e Casemiro, che però al momento è una pista più sfumata.
 
Secondo La Gazzetta dello Sport, tra i vari obiettivi dell’Inter ci sarebbe anche il centrocampista dello Schalke 04, Jose Manuel Jurado (24). I nerazzurri punterebbero ad ottenere il giocatore, già cercato due mesi fa, in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro.

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre