Da un lato le caratteristiche positive dell’Inter, dall’altro quelle negative, nel senso che ci sono limiti tecnici e lacune nella squadra di Spalletti secondo La Gazzetta dello Sport. Insomma, la versione granatieri è l’unica possibile perché nella formazione nerazzurra mancano giocatori “dal dribbling facile, in grado di creare sistematicamente superiorità numerica. Lacune tecniche e numeriche (servono un altro centrocampista di gamba e almeno un difensore centrale) che dovranno necessariamente essere colmate a gennaio se in corso Vittorio Emanuele intendono mettere in sicurezza il quarto posto, ovvero l’obiettivo più credibile“.

Questo perché il campionato è ancora molto lungo e spesso sono le squadre numericamente più pronte a fare meglio e in questo Juventus, Napoli e Roma sono superiori all’Inter che però ha un’altra rivale nella corsa alla Champions League, la Lazio.

Sprecare il «fattore Spalletti» sarebbe davvero un delitto da parte di Suning…“, conclude Graziano nel suo articolo sulla rosea.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 02-11-2017)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it